NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Verso Roma-Inter, torna Spinazzola e non solo. Le probabili formazioni

La Roma vuole il 3 su 3 in questo avvio di 2021. Dopo aver vinto con Samp e Crotone ora c’è l’Inter nel mirino. La missione è il secondo posto. I giallorossi domenica alle 12.30 affronteranno la squadra di Conte allo Stadio Olimpico nel match valido per la 17° giornata di Serie A. La squadra di Fonseca è distante tre lunghezze dai milanesi e cerca l’aggancio per continuare a navigare nelle zone alte della classifica. I lombardi, invece, proveranno a rialzarsi dopo la sconfitta di Marassi contro la Sampdoria. Ecco le probabili formazioni delle due squadra:

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 6 Smalling, 3 Ibanez; 2 Karsdorp, 17 Veretout, 14 Villar, 37 Spinazzola; 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko
A disp.: 12 Farelli, 53 Boer, 5 Jesus, 24 Kumbulla, 33 Bruno Peres, 42 Diawara, 4 Cristante, 55 Darboe, 64 Podgoreanu, 57 Providence, 31 Carles Perez, 21 Mayoral.
All.: Paulo Fonseca

BALLOTTAGGI: Spinazzola-Bruno Peres, Cristante-Villar
IN DUBBIO: Spinazzola
INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Pastore (problema all’anca), Mirante (problema muscolare al flessore), Pedro (sovraccarico muscolare al flessore della coscia destra), Calafiori (risentimento al flessore destro), Fazio (risentimento al flessore), Santon (problema muscolare)
DIFFIDATI: Cristante, Ibanez
SQUALIFICATI: –

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 22 Vidal, 15 Young; 9 Lukaku, 10 Lautaro.
A disp.: 27 Padelli, 97 Radu, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 36 Darmiani, 5 Gagliardini, 12 Sensi, 14 Perisic, 24 Eriksen, 7 Sanchez.
All.: Antonio Conte.

BALLOTTAGGI: Darmian-Young, Perisic-Young, Gagliardini-Vidal
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: Vecino, D’Ambrosio, Pinamonti
DIFFIDATI: Brozovic.
SQUALIFICATI: -.

Le ultime da Trigoria

Anche oggi la squadra di Fonseca si è ritrovata a Trigoria per preparare la super sfida contro l’Inter domenica alle 12.30 allo Stadio Olimpico. Una vittoria permetterebbe alla Roma di raggiungere il secondo posto e sfatare il tabù che la vede spesso sconfitta con le big. Nella seduta mattutina FazioSantonPedroCalafiori e Zaniolo hanno lavorato individualmente. Scarico programmato per Mkhitaryan e Karsdorp. Il tecnico portoghese ha però recuperato Spinazzola, che dovrebbe scendere in campo dal 1′ contro i nerazzurri.

Dall’Argentina, si avvicina Montiel

Tiago Pinto potrebbe presto mettere a segno il suo primo colpo di mercato da General Manager della Roma. Secondo fonti argentine (Express Futbol), infatti, I giallorossi avrebbero offerto 7 milioni al River Plate per Gonzalo Montiel. Il terzino destro classe ’97 dovrebbe trasferirsi nella Capitale dopo aver terminato al Copa Libertadores, nella quale il club sudamericano è impegnato contro il Palmeiras, in semifinale.

Calciomercato, passi avanti per Bernard. Piacciono anche Ambrabat e Omeragic

La fase di calciomercato della Roma entra nel vivo. Tanti i nomi monitorati dalla società di Trigoria. Passi avanti per Bernard, vecchia conoscenza di Fonseca allo Shakhtar. Ancelotti avrebbe dato l’ok alla partenza del giocatore. Il club giallorosso avrebbe proposto uno scambio con Olsen, attualmente in prestito proprio all’Everton, e dunque il costo del cartellino del brasiliano, valutato tra i 10 e i 13 milioni, dovrebbe abbassarsi. La Roma valuta lo svedese 6,5 milioni e quindi, con un conguaglio economico, l’operazione potrebbe andare in porto. Bernard ha uno stipendio da circa 4 milioni fino al 2022 e uno dei suoi agenti, Bertolucci, è atteso in Italia a breve. Spunta un nome anche per il centrocampo. Si tratta Sofyan Amrabat della Fiorentina. Il marocchino potrebbe partire di fronte ad una buona offerta. Ma i giallorossi ci pensano solamente nel caso in cui partisse Diawara. Infine, occhi anche su Becir Omeragic, giovane centrale dello Zurigo. Il club elvetico spara alto, valutando lo svizzero circa 15-20 milioni di euro. Sul giocatore anche la Juve. Ci potrebbe essere un ritorno di fiamma anche per Otavio, terzino del Porto. Tra l’entourage del giocatore e i capitolini ci sarebbero stati infatti nuovi contatti.

Senti chi parla…

Gli argomenti più discussi sulle principali frequenze radio romane oggi sono stati il cammino della Roma in campionato, Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Nella Roma, in questo momento, chi entra entra fa bene. Vedi Mayoral. Vuol dire che Fonseca ha dato una certa identità alla squadra. Io ho sempre detto che la Roma ha una bella rosa, con tante alternative. Tutti stanno bene al livello fisico e mentale. La Roma è un po’ come il Milan, ha poco da perdere, le prossime due partite la possono lanciare ancora di più”. Gli fa eco Antonio Felici a Centro Suono Sport: “E’ lecito sognare per la Roma, soprattutto perché chi dovrebbe dettare il passo – Juve e Inter – sta stentando e non sta confermando le aspettative. Se c’è la possibilità bisogna spingere questa squadra a sognare in grande fino alla vittoria del titolo, perché le opportunità quando ci sono vanno colte. Questo è il momento giusto per battere l’Inter e Conte“. C’è chi si è soffermato sull’imminente gara contro l’Inter e sulla formazione, Gianluca Lengua a Radio Radio Pomeriggio: “Contro l’Inter potrebbe servire esperienza e fisicità, per questo forse Fonseca potrebbe preferire Cristante a Villar, ma attenzione allo spagnolo. Ad oggi è difficile prevedere la coppia Dzeko-Mayoral in campo insieme e a dirlo è stato lo stesso tecnico a Crotone, anche perché sarebbe una follia togliere Mkhitaryan o Pellegrini per far spazio allo spagnolo. Se pensiamo agli infortuni certo che dei rinforzi possono servire, però devono essere eventualmente pronti subito. El Shaarawy è il profilo giusto, ma dovremmo capire se a livello tattico servirebbe sul serio a Fonseca“.

Print Friendly, PDF & Email