NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

ADDIO TOTTI – Mancava solo l’annuncio del diretto interessato e non è tardato ad arrivare. Francesco Totti ha comunicato tramite il proprio profilo Twitter l’ufficialità della conferenza stampa di domani alle ore 14 al Salone d’Onore del Coni. L’ex capitano è a un passo dal suo secondo addio. Il 28 maggio 2017 quello al calcio giocato, tra 24 ore quello da dirigente giallorosso. C’è apprensione in casa Roma per le parole del numero 10, che sono destinate ad infuocare un ambiente già estremamente caldo ed in rivolta dopo il mancato rinnovo di contratto a Daniele De Rossi. Ripartire dopo una stagione disastrosa come quella scorsa, sarà ancora più difficile.

LE REAZIONI – L’ormai certo addio di Totti alla Roma ha scosso il mondo giallorosso, scatenando le reazioni di tifosi ed ex calciatori. Giacomo Losi, calciatore giallorosso dal 1954 al 1969, ha trovato simile il trattamento subito da lui stesso in occasione del suo addio alla capitale: “Ci risiamo. La storia si ripete. La Roma non riesce ad avere a cuore le sue bandiere e non capisco il motivo. È successo anche a me”. Rammaricato, invece, Gigi Buffon convinto che il leggendario capitano potesse rappresentare un valore aggiunto: “Posso capire. Dopo uno o due anni di apprendistato, un passaggio necessario, utile, devi stringere e capire se ti viene data la possibilità di esprimere il tuo valore, sfruttando le tue conoscenze. Serve la gratificazione. Francesco ha molto da dare”. Incredulo Carlo Verdone: “Se era difficile immaginare una Roma senza Totti in campo, è quasi impensabile pensare a Totti lontano dalla Roma. Sono interdetto e ovviamente dispiaciuto. Conosco Francesco, ma di questi argomenti non abbiamo mai avuto occasione di parlare. Francesco è una persona sincera e onesta e, se la situazione non è di suo gradimento, è giusto che esprima dubbi e perplessità”.

CALCIOMERCATO – Mentre fuori dal campo c’è un ambiente in subbuglio, la Roma deve iniziare a disegnare anche la squadra del prossimo anno. Dalla Spagna arriva voce di un forte interesse per Cillessen, secondo portiere del Barcellona, che potrebbe partire per 30 milioni di euro ma su di lui c’è anche la concorrenza del Valencia. Secondo Sportitalia, invece, i giallorossi sarebbero passati in vantaggio nella corsa a Veretout con Milan e Napoli momentaneamente più defilate. Sul fronte cessioni, invece, il Napoli non molla Manolas: per lui è pronto un contratto di quattro milioni di euro l’anno, in settimana potrebbe esserci un summit del club partenopeo per chiudere l’accordo con il calciatore.

IL RADUNO – Tra pochi giorni inizierà l’avventura di Fonseca sulla panchina della Roma. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, infatti, il 25 giugno il tecnico portoghese ha convocato lo staff a Trigoria mentre il giorno successivo ci sarà il raduno dei calciatori che inizieranno gli allenamenti al Fulvio Bernardini per poi spostarsi a Pinzolo, dal 29 giugno al 7 luglio. Nel ritiro in Trentino mancheranno, almeno inizialmente, diversi calciatori. Su tutti Zaniolo e Lorenzo Pellegrini, impegnati nell’Europeo Under 21 che inizierà oggi.

SARRI – Dopo una lunga trattativa è arrivata l’ufficialità: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus. L’ex Napoli torna in Italia dopo una sola stagione al Chelsea in cui ha conquistato terzo posto, finale di FA Cup e la vittoria in Europa League. Sarà il successore di Massimiliano Allegri.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

Comments are closed.