romanews-roma-news-della-giornata-smalling-fonseca-bouah-gasperini (1)

NEWS DELLA GIORNATAPELLEGRINI– Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Qui Trigoria

Dopo la vittoria sudata contro il Lecce, Fonseca ha deciso di lasciare una giornata di riposo ai suoi calciatori prima di tornare a preparare la sfida contro il Wolfsberger del 3 ottobre. La ripresa degli allenamenti, infatti, è prevista per domani mattina. C’è chi però oggi è comunque passato per Trigoria: si tratta degli infortunati Under, Zappacosta, Perotti e Cetin. Tutti e 4 hanno svolto un lavoro individuale per recuperare dai rispettivi problemi fisici.

Pellegrini, frattura del quinto metatarso: dettagli e tempi di recupero

Brutte notizie in casa giallorossa. Ieri Lorenzo Pellegrini è uscito anzitempo nella sfida contro il Lecce per un fastidio al piede. Il centrocampista giallorosso aveva accusato nella settimana scorsa una fascite plantare. Oggi il numero 7è stato sottoposto ad accertamenti strumentali per il dolore al piede destro. Le indagini hanno evidenziato una frattura del quinto metatarso. Il calciatore sarà sottoposto ad osteosintesi domani mattina. Al termine dell’intervento sarà possibile stimare i tempi di recupero.

Secondo quanto riporta Alessandro Austini de Il Tempo, sarà almeno un mese e mezzo (anche due) il tempo che servirà a Lorenzo Pellegrini per il recupero.

Smalling e la dieta vegana

Quando Chris Smalling è arrivato a Roma, la prima curiosità che ha colpito tutti è che il difensore è vegano. Questa scelta di vita ha fatto chiacchierare poiché non si vedono molti giocatori seguire questo tipo di regime alimentare. L’inglese ha parlato della sua scelta alla BBC in occasione del documentario “Football Going Vegan”. Ecco le sue dichiarazioni: “La cosa che mi ha spinto di più a diventare vegano è il benessere degli animali. Forse ho cominciato per gli aspetti legati alla salute, visto che mi riprendevo meglio dopo le partite. Poi ho visto alcuni documentari, ho letto dei libri… ho scoperto cose difficili da ignorare. Mia moglie non si aspettava che io diventassi vegano, ma quando ho cominciato a capire il benessere degli animali è il fattore che mi ha spinto a dire ‘Ok, da oggi sarò vegano’. I compagni di squadra fanno domande. Le battute ci sono, è normale, ma vogliono comunque ascoltare il mio percorso e fanno domande. Uno in particolare? Lukaku, ma anche Lindelof. Gli ho mandato tante ricette che facciamo a casa. Le persone si interessano a questa cosa, se mi fanno domande sono felice di rispondere. Una volta a mensa l’opzione vegana non c’era proprio, o se c’era era regalata in un angolo della lavagna. Ora è su quella stessa lavagna, ha la lettera ‘V’ accanto ed è bello vedere come molte persone la scelgano, spesso il vassoio rimane quasi vuoto“.

Wolfsberger-Roma: arbitra il portoghese Martins

Giovedì alle 18:55 andrà in scena il secondo turno di Europa League: la Roma sarà impegnata in casa del Wolfsberger. Oggi sono state rese note le designazioni arbitrali per i match. A dirigere il match dei giallorossi sarà il portoghese Lopes Martins.

Arbitro: Tiago Bruno Lopes Martins (POR)
Assistenti:  Luís André Ferreira Pinto de Campos (POR) – Pedro Miguel Almeida da Mota (POR)
Quarto ufficiale: Hugo Filipe Ferreira de Campos Moreira Miguel (POR)

Indiscrezione RN La Roma cambia fashion partner: via Hugo Boss, ecco Tombolini

Nell’ultimo anno sono stati numerosi i cambiamenti in casa Roma, dentro e fuori dal campo con una vera e propria rivoluzione nella dirigenza e nella rosa. Secondo quanto appreso da Romanews.eu, ora il club capitolino è in procinto anche di cambiare ‘look’: stop alla collaborazione con Hugo Boss per le divise ufficiali dei calciatori – iniziata lo scorso anno – e via libera a Tombolini come nuovo fashion partner. A breve è attesa la formalizzazione dell’accordo tra le parti.

Totti fa il suo esordio nella Lega Calcio a 8

L’amore e la passione per il calcio sono troppo forti per poter dire di ‘No’. É iniziata oggi l’avventura di Totti nella Lega Calcio a 8, a 43 anni, con la sua squadra, la Totti Sporting Club. “Ne mancava uno e mi hanno chiamato” , la battuta dello storico capitano giallorosso a chi gli chiedeva il motivo del ritorno in campo. “Se sto bene gioco tutte le partite – ha promesso Totti – e poi lo faccio anche per l’ospedale Bambino Gesù. Per la solidarietà ci sono sempre. La nazionale di calcio a 8? No no, lo vedete che mi vesto di nero di proposito?”. Il sorriso è quello dei giorni più belli, entusiasmato di poter scendere ancora in campo. Sul suo pupillo Pellegrini: “Domani gli farò gli auguri in privato, lo chiamerò domani”. La vicinanza di un leader dopo il brutto infortunio che ha colpito il numero 7 della Roma.

Le parole di Ranieri su Fonseca e la sua Roma

Claudio Ranieri, ex allenatore della Roma, in un’intervista rilasciata ai microfoni di ”Radio Uno”, ha parlato della squadra di Fonseca e delle sue impressioni sul gioco dei giallorossi dopo le prime giornate di campionato. Il tecnico ha parlato anche degli addii di Totti e De Rossi. Queste alcune delle sue parole: “Mi sembra che Fonsecastia facendo un buon lavoro, si sta facendo capire dai giocatori. Mi sembra molto intelligente, ha capito le difficoltà della squadra, ora iniziano a prendere meno palloni filtranti, coprono meglio la profondità… Mi sembra che la sua filosofia sta venendo fuori, leggendo i giornali vedo che i giocatori sono molto contenti”.

Boniek su Fonseca

“La Roma è cambiata molto. Fonseca vorrebbe giocare sempre in avanti, è piacevole da vedere, è una squadra che crea occasioni, che rischia qualcosa, ma in Europa tutti giocano così. Il suo obiettivo è arrivare nei primi quattro, è fondamentale tornare in Champions per la Roma. Quello che non capisco è perché a Roma, nel momento che meno te lo aspetti arriva una sconfitta che ti ferma, come accaduto per l’Atalanta, ma accadeva anche ai miei tempi. Bisogna eliminare questi alti e bassi, anche se la squadra di Gasperini è un’ottima squadra”. Zibi Boniek tornare a parlare della Roma. L’ex giallorosso è intervenuto ai microfoni di Centro Suono Sport per commentare il momento della squadra di Fonseca: “Fonseca è un grande professionista è una persona pulita, brava, onesta, parla molto con i calciatori, ho visto allenamenti vivi in tv, mi piace molto questo tecnico. Nelle giovanili della Roma c’è un ragazzo di origini polacca, Nicola Zalawski, che sta crescendo molto, ha buone prospettive, mi fa piacere che stia facendo dei progressi. Vedo Inter e Juve davanti a tutti, con i bianconeri favoriti per esperienza e qualità della rosa, poi secondo me al terzo posto il Napoli è favorito, per il quarto se la giocano Roma, Atalanta, Lazio e Fiorentina. Visto che la finale d’Europa League si giocherà a Danzica, mi auguro di vedere la Roma arrivare fino in fondo“.

Senti chi parla

Sulle principali frequenze radiofoniche della capitale oggi si discute del match di campionato andato in scena ieri, che ha visto la Roma impegnata contro il Lecce. Queste alcune delle parole di Max Leggeri a Centro Suono Sport: “A Lecce una vittoria d’ordinaria amministrazione, con una Roma che a mio a giudizio aveva preparato strategicamente al meglio la partita”. Alessandro Austini interviene a Tele Radio Stereo, spiegando: “Il problema è che ancora una volta la Roma non sfrutta la netta superiorità che ha e finisce per vincere per il rotto della cuffia, dando la sensazione di soffrire, anche se Pau Lopez blocca un tiretto centrale e niente più”.

Martina Cianni

Print Friendly, PDF & Email