NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – Dopo la vittoria con l’Udinese di sabato ed il riposo nella giornata di ieri, la Roma torna in campo per iniziare a preparare la delicata sfida di sabato sera a San Siro contro l’Inter. La squadra è scesa in campo alle 11.00 agli ordini di Claudio Ranieri: parte della squadra ha svolto riscaldamento ed esercitazione tattiche in campo, alcuni, invece, un lavoro personalizzato. Nzonzi ha lavorato individualmente per un infiammazione al ginocchio, solo terapie, invece, per Karsdorp e Santon. Si attendono notizie, invece, sul fronte De Rossi: uscito dolorante nel momento del gol di Dzeko sabato pomeriggio, oggi verrà valutato per capire al meglio l’entità dell’infortunio.

STADIO DELLA ROMA DELIBERA – Nella seduta odierna della commissione Sport non è stata presa la decisione sul parere della delibera Grancio/Fassina che prevede l’annullamento in autotutela della delibera Raggi sul pubblico interesse alla costruzione dello Stadio della Roma in quanto è stata rinviata. Lo riferisce il giornalista Fernando Magliaro de Il Tempo.

INTERVISTA D’ALESSANDRO – Dopo la sconfitta per 1-0 all’Olimpico, con gol di Edin Dzeko, Marco D’Alessandro, ex Roma ed ora in forza all’Udinese, è intervento alla trasmissione ‘Bar Forza Lupi’ su Centro Suono Sport. Queste alcune delle sue parole:
“Rivedere Totti mi fa sempre un’impressione particolare, perché per me è stato sempre qualcosa di più di un calciatore, un vero e proprio idolo. Un discorso simile vale anche per De Rossi, sempre prodigo di consigli e pronto ad aiutarti”.

DZEKO – Dzeko è stato il protagonista della vittoria per 1-0 contro l’Udinese nel match di sabato allo stadio Olimpico. L’attaccante bosniaco è tornato al gol casalingo dopo 350 giorni regalando 3 punti utili a continuare la corsa per il 4° posto. Sul proprio profilo Instagram ha voluto festeggiare il momento pubblicando: “+3” accompagnano una carrellata di foto del match, di cui la prima con l’assist-man Stephan El Shaarawy. Sotto questa gallery si nota il commento di Radja Nainggolan a sottolineare la ritrovata armonia tra i due: “Di nuovo friends like once”, il commento, vale a dire: “Di nuovo amici come una volta”.

MAROTTA SPALLETTI – L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta ha voluto chiudere definitivamente la questione Spalletti per il futuro. Queste le sue parole a Radio anch’io Sport:“L’Inter sta viaggiando sui suoi obiettivi, siamo terzi, l’anno scorso a questo punto eravamo quinti. Il futuro di Spalletti? Spero possa raggiungere in pieno il suo obiettivo prioritario, è alla portata: gli va data fiducia perché ha dimostrato di poter raggiungere risultati importanti. Le voci su Conte? Antonio è sul mercato, è libero, è il profilo dell’allenatore vincente e si inserisce in modo molto forte nel calcio moderno. Ma Spalletti ha creato una struttura di squadra sempre in crescita, lui è l’allenatore dell’Inter e vanno considerati i risultati ottenuti”.

FAZIO DIFENSORE DUELLI SERIE A – Questa non verrà certamente ricordata come la miglior stagione di Federico Fazio in maglia giallorossa, il Comandante delle scorse due annate è sembrato essere relegato solamente ai ricordi dei tifosi. Secondo i dati del CIES, l’argentino rimane però uno dei difensori più abili nel gioco aereo di tutta la Serie A, collocandosi precisamente al terzo posto con il 75,8% (95 vinti, 32 persi). Meglio di lui solo Bruno Alves del Parma e Izzo del Torino.

CALCIOMERCATO – Doveva essere l’acquisto da copertina dello scorso calciomercato estivo della Roma, Javier Pastore si è invece rivelato il flop più grande, considerando il rapporto qualità-prezzo. Sembra dunque che nei piani della società ci sia la cessione dell’argentino dopo una sola deludente stagione. Si era già fatto avanti il River Plate, che aveva chiesto il giocatore in prestito, soluzione non gradita ai giallorossi. Ora, secondo quanto riporta Calciomercatoweb.it, il Boca Juniors avrebbe fatto un sondaggio per Pastore, ma rimane comunque da superare l’ostacolo dello stipendio decisamente elevato che il calciatore percepisce. Sandro Tonali è sicuramente uno dei pezzi pregiati del prossimo mercato estivo, desiderato da diversi club di alto livello. Negli scorsi mesi si era parlato di una Roma molto interessata al giocatore e pronta a fare un investimento importante per portarlo a Trigoria. Secondo quanto riporta Tuttob.com, la società giallorossa avrebbe pronta un’offerta da 20 milioni da recapitare al Brescia, per assicurarsi le prestazioni sportive del giovane e talentuoso centrocampista. Alessio Riccardi è senza dubbio uno dei talenti più promettenti della Roma Primavera. Il centrocampista classe 2001 ha da poco rinnovato il contratto, ma non è da escludere un futuro lontano dalla capitale. Secondo quanto riporta tuttomercatoweb, infatti, la Sampdoria sarebbe fortemente interessata al calciatore che ha già esordito in prima squadra in Roma-Virtus Entella di Coppa Italia. Sembra davvero che Edin Dzeko, a un gol dall’entrare tra i primi 5 marcatori della storia della Roma, possa partire a fine stagione. Se così dovesse essere, lascerebbe una pesante eredità da raccogliere. Secondo quanto riporta calciomercato.it, il club giallorosso starebbe guardando all’Eredivisie per trovare un sostituto che possa non far rimpiangere il bosniaco. Si tratta di Isak, giovane e talentuoso attaccante svedese di origine eritrea, capace di segnare ben 13 gol finora in stagione con la maglia del Willem II. Il diciannovenne avrebbe destato l’attenzione di club come la Juventus e il Barcellona, ma ora anche la Roma sembra interessata a quello che da molti è stato accostato addirittura a Ibrahimovic, per interpretazione del ruolo e nazionalità. Il cartellino è al momento di proprietà del Borussia Dortmund e la valutazione si aggirerebbe intorno ai 30 milioni di euro. Hasan Salihamidzic, direttore sportivo del Bayern Monaco, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport commentando le voci che vedrebbero il club tedesco interessato al cartellino di Zaniolo. Queste le sue parole: “Ultimamente stiamo trattando vari profili. Conosciamo tanti giocatori, aspetteremo la fine della stagione, successivamente faremo i nostri compiti e vedremo cosa fare. Vogliamo rinforzarci, è chiaro, ma aspettiamo la fine della stagione, poi ne riparliamo“.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche della capitale si è parlato molto della vittoria della Roma in campionato contro l’Udinese, nell’ultima partita di campionato. Checco Oddo Casano, intervenuto a Centro Suono Sport, ha riconosciuto i meriti del tecnico giallorosso: “Ranieri ha raccolto una squadra a pezzi, demotivata, immersa in una crisi emotiva e fisica, vista la catena infinita di infortuni, ed è riuscito a rialzarla, dandole la possibilità di giocarsi il quarto posto. Serviva efficacia, pragmatismo e cuore”. Ubaldo Righetti ha detto a Tele Radio Stereo: “Mi è piaciuta molto l’attenzione della Roma, ho visto continuità alla prestazione. La squadra ha voluto la vittoria”.

Martina Cianni

Print Friendly, PDF & Email