romanews-roma-ndg-nainggolan-seriea-smalling-zaniolo
Foto Getty

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Riprende la Serie A: ecco il calendario

 Lega di Serie A ha ufficializzato le date e gli orari dei 4 recuperi della 25esima giornata, con i quali ripartirà il campionato dopo l’emergenza coronavirus. Il primo match sarà Torino-Parma, in programma sabato 20 giugno alle 19.30, a seguire alle 21.45 si giocherà Verona-Cagliari. Il giorno seguente, invece, sarà la volta di Atalanta-Sassuolo alle 19.30 e Inter-Sampdoria alle 21.45. Roma-Sampdoria e Atalanta-Lazio chiuderanno invece la 27esima giornata: i giallorossi scenderanno in campo il 24 giugno alle 21.45. Clicca QUI per leggere il calendario completo.

Qui Trigoria

La Roma si prepara al ritorno in campo e nel frattempo l’infermeria si svuota a poco a poco, portando a Trigoria buone notizie. Anche Diego Perotti infatti è tornato a disposizione di Paulo Fonseca ed è rientrato in gruppo, dopo aver smaltito del tutto l’affaticamento muscolare. Ancora a parte invece Nicolò Zaniolo e Pau Lopez, che avrà bisogno di altro tempo per recuperare dall’infortunio al polso.

Calciomercato: Zaniolo, Florenzi e Spinazzola

La Juventus continua il suo pressing per portare Zaniolo a Torino. I bianconeri sarebbero pronti a inserire nell’affare Federico Bernardeschi per abbassare i costi dell’operazione, tuttavia l’esterno ex Fiorentina non trova molti consensi a Trigoria. La Roma non vorrebbe cedere né Nicolò, né Pellegrini. Ma mentre il secondo resterà sicuramente nella capitale, sul classe ’99, che garantirebbe una fantastica plusvalenza, molto dipenderà dalle indicazioni del presidente Pallotta, ancora indeciso se tenere o vendere la società. Via libera invece per Florenzi, che è corteggiato da Siviglia e Fiorentina, e Spinazzola che potrebbe andare a Firenze in cambio dell’altro nazionale Biraghi (anche in questo caso sarebbe un doppio prestito). Per quanto riguarda le operazioni in entrata, si continua a seguire con interesse l’evolversi della situazione riguardo a Moise Kean, sempre più in rottura con l’Everton.

Calciomercato in entrata

La stagione in corso può ancora regalare la gioia e i soldi della Champions League, ma a Trigoria sono abituati a programmare per “difetto”, cioè senza considerare gli introiti derivanti dalla massima competizione europea. Il ds Petrachi e il consulente Baldini dovranno quindi abbassare il monte ingaggi e i costi. In entrata si cercano giovani di qualità, come ad esempio Bustos e Gravenberch. L’attaccante argentino classe ’98 del Talleres è il profilo ideale come vice Dzeko e costa circa 10 milioni. Mentre il costo del mediano 18enne dell’Ajax è più alto, circa 20 milioni. L’altro lato della stessa medaglia sono i parametri zero, come Pedro e Vertonghen, nomi importanti che piacciono a Fonseca.

La situazione Smalling

Chris Smalling ha più volte espresso la volontà di restare a Roma fino al termine della stagione, e oltre. Dall’Inghilterra inoltre filtra un’indiscrezione. Il Manchester United darà l’ok al prolungamento del prestito del difensore inglese, consentendogli di terminare questo campionato con la maglia giallorossa.

Cellino su Nainggolan

Quando parla Massimo Cellino è difficile trovare banalità. Il presidente del Brescia negli ultimi mesi si è spesso battuto contro la ripresa della stagione in corso dopo l’emergenza coronavirus. Il patron delle ‘Rondinelle’ è tornato a esprimersi sulla ripartenza della Serie A e su uno dei calciatori a cui è rimasto più affezionato dai tempi di Cagliari, vale a dire Radja Nainggolan. Queste alcune delle sue parole: “Difficile non volergli bene, l’ultima volta che ci siamo visti mi ha abbracciato forte. Secondo me torna alla Roma, è il suo sogno, è rimasto folgorato dalla città, dall’ambiente. Radja è capace di darti tutto”.

Il bollettino della Protezione Civile

Come ogni giorno, la Protezione Civile dirama il bollettino relativo ai dati del coronavirus in Italia. Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è 233.197. Nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 60 persone (ieri le vittime erano state 75), arrivando a un totale di decessi 33475. I guariti raggiungono quota 158355, per un aumento in 24 ore di 848 unità (ieri erano state dichiarate guarite 1874 persone). Il calo dei malati (ovvero le persone attualmente positive) è stato pari a 708 unità (ieri erano stati 1616) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 178 (ieri 355).

Senti chi parla…

Ecco cosa si dice sulle principali frequenze radiofoniche romane. Stefano Agresti a Radio Radio Pomeriggio: “LA Roma ha bisogno di ridurre il monte ingaggi, che è spaventoso.  Quelli che guadagnano meno paradossalmente hanno più mercato. Se vendi Zaniolo o Pellegrini non riduci il monte ingaggi in modo sufficiente, perché non prendono cifre astronomiche. Le cifre astronomiche le prendono Dzeko e Pastore, ad esempio. La Roma proverà a vendere tutti i giocatori possibili con la priorità di mantenere Zaniolo e Pellegrini. Se non dovesse andare in Champions invece dovrebbe invece calcolare qualche cessione eccellente. Anche non è detto che gli stessi giocatori poi vogliano rimanere in una squadra non competitiva”. Marione a Centro Suono Sport: “La gente non ne può più di sentire che la nostra squadra sta sempre in mezzo a vendite, problemi finanziari ecc… Sono strafelice che i tifosi della Roma siano tornati alla carica. Sembra veramente un disastro la storia di Pallotta. Il fatto che la Roma sia alla chiacchiera di tutti quanti è veramente vergognoso”.

Claudia Belli

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

1 commento

Comments are closed.