NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Qui Trigoria

La Roma continua a preparare la ripartenza della stagione a Trigoria. Oggi, nei campi del centro sportivo Fulvio Bernardini, è tornato ad allenarsi anche Nicolò Zaniolo. Secondo gianlucadimarzio.com, il calciatore ha svolto lavoro personalizzato individualmente. Zaniolo si è sottoposto mercoledì a un intervento chirurgico al naso. Visita di controllo invece per Pau Lopez che, in assenza di ricadute, spera di poter tornare tra i pali già contro la Sampdoria per la sfida in programma il 24 giugno.

Stadio, sì del comune: “Va realizzato al più presto”

Passi in avanti per la costruzione dello Stadio della Roma. Angelo Dario, presidente della commissione sport del Comune di Roma, ne ha parlato con il Corriere dello Sport: “Noi siamo pronti a sostenere il progetto dello stadio della Roma, da sempre lo abbiamo fatto. I rallentamenti che ci sono stati nel suo iter non sono stati di natura politica, i problemi sono stati altri. Se è ancora necessario ribadire la nostra posizione lo faccio: il Comune è assolutamente favorevole all’impianto e spera di vederlo realizzare il più presto possibile. Faremo di tutto per l’approvazione definitiva e per avviare i lavori quanto prima. Ultimamente ci sono stati passi in avanti. Per quanto ci riguarda sul quel progetto non abbiamo richieste di prescrizioni ulteriori da fare. L’obiettivo è portarlo al voto in Giunta a breve, per dare il via libera all’avvio dei cantieri”.

Serie A, per il CTS niente quarantena di squadra in caso di positività di un calciatore

Arriva una notizia che avrà fatto sorridere in Lega Serie A e che permetterà, con meno difficoltà, il proseguimento del campionato italiano: il Comitato Tecnico Scientifico ha deciso di rivedere la norma stabilita in merito all’isolamento in caso di nuovi contagi. Come riportato da La Repubblica, se ci saranno positivi tra giocatori o staff non sarà più necessario far rispettare la quarantena di due settimane all’intera squadra. Le richieste della FIGC sono state accettate e, in questo modo, si fermeranno solo gli atleti positivi. Il modello che verrà seguito sarà quello della Bundesliga, in cui tutti i compagni di squadra del contagiato verranno sottoposti al tampone. In caso di esito negativo potranno tornare a giocare.

Le parole di Dzeko

Edin Dzeko ha risposto ad alcune domande del capitano della Qatar Airways, Hassan Al Ibrahim. Nell’intervista – realizzata in diretta sul profilo Instagram della compagnia aerea che fa da sponsor al club giallorosso – il bosniaco ha descritto, tra i vari argomenti trattati, cosa ama di Roma e qual è stato il suo miglior momento vissuto con la maglia del club capitolino: “Amo stare qui per la mia famiglia e i miei figli che amano stare qui. Possiamo mangiare benissimo, ci piace anche stare in questa storica città. Quando le persone vengono qui ci sono tante cose da vedere. Sono contento di far parte di questo fantastico club. Il miglior momento con la Roma? Quando ho segnato una doppietta al Chelsea allo Stamford Bridge. La nostra cavalcata in Champions non la dimenticherò mai”.

Calciomercato Roma: Galatasaray in pressing su Cetin, Schick proposto al Real Madrid

Il calciomercato della Roma sarà fatto di possibili acquisti, ma anche di probabili cessioni. Il piano dei giallorossi, infatti, è quello di cedere quella serie di esuberi che permetterebbero al club di organizzare i prossimi colpi da effettuare mantenendo i big della rosa. Il primo calciatore che i giallorossi vorrebbero piazzare è Patrik Schick, attualmente in prestito al Lipsia. L’attaccante, che sta vivendo un ottimo momento sotto il piano realizzativo, potrebbe finire addirittura in Liga con la maglia del Real Madrid. Secondo Don Balòn, infatti, l’entourage del ceco avrebbe proposto il giocatore ai blancos che starebbero pensando se investire su di lui una certa cifra per farli fare il vice Benzema. Un altro giocatore in prestito che potrebbe essere ceduto definitivamente durante la prossima finestra di mercato è Maxime Gonalons, attualmente in forza al Granada. Secondo le10sport.com, se il club spagnolo non dovesse riscattarlo, per lui si aprirebbe uno spazio in Ligue 1 tra le fila del Dijons o del Lens. Nel frattempo, dalla Turchia, arrivano altre notizie che riguardano la possibile partenza di Mert Cetin. Come scritto da gazetdamga.com, il Galatasaray vorrebbe il giocatore della Roma per sostituire il partente Luyindama e sarebbe disposto a offrire già dalla prossima settimana circa 6 milioni di euro.

Bollettino Protezione Civile

La Protezione Civile ha diffuso i dati ufficiali aggiornati sulla situazione dei contagi da COVID-19 in Italia. Il numero totale dei contagi ha raggiunto 236.305 unità, con i 163 registrati oggi. I casi attuali registrati sono stati 1.640 in meno. Oggi le persone decedute sono state 56, portando il numero totale a 34.223. I guariti raggiungono quota 173.085, per un aumento in 24 ore di 1.747.

Senti chi parla…

Oggi, sulle principali frequenze giallorosse, si è fatto un bilancio della gestione del club degli ultimi giorni e del possibile futuro sul campo della rosa di Fonseca. Queste le parole di Guido D’Ubaldo a Radio Radio Mattino: “Fonseca più volte ha evidenziato il suo amore per la Roma, Pallotta ha rivolto a lui parole affettuose, ma i tifosi si aspettano qualcosa di più dal futuro del club. La comunicazione usata in questi giorni pone Petrachi all’angolo. Le parole del ds hanno sorpreso i dirigenti della Roma. Fonseca ha preso le distanze da lui, perché al contrario di Petrachi, ha elogiato i giocatori e Pallotta non ha nemmeno menzionato il ds nel suo discorso”. Ha parlato di queste tematiche anche Antonio Felici a Centro Suono Sport: “Secondo me Pallotta non dirà nulla di interessante sulla cessione. Quando la Roma tornerà in campo dovremo verificare quale sarà l’atteggiamento dei giocatori, se ha ragione Fonseca oppure Petrachi. Il campo ci aiuterà a capire molte cose. Petrachi mi sembra già da un’altra parte”.

Print Friendly, PDF & Email