NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Roma, stop allo stadio di Tor di Valle

La Roma dice ufficialmente addio allo stadio di Tor di Valle. Dopo otto anni il club ha deciso di annunciare la fine del progetto. La decisione è stata annunciata con un comunicato, emesso dopo il CdA odierno: “Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, sulla base degli approfondimenti condotti da advisor finanziari, notarili e legali di primario standing, nonché alla luce delle ultime comunicazioni di Roma Capitale, ha verificato che non sussistono più i presupposti per confermare l’interesse all’utilizzo dello stadio da realizzarsi nell’ambito dell’attuale progetto immobiliare relativo all’area di Tor Di Valle, essendo quest’ultimo progetto divenuto di impossibile esecuzione”. Subito dopo il comunicato, è arrivata la reazione dell’ex presidente giallorosso James Pallotta tramite un tweet: “Sono tristissimo per la città di Roma e per la Roma. Pochi cretini (sì, voi sapete a chi mi riferisco) hanno rovinato un gran progetto per tutti. Deluso”.

Roma, il sorteggio degli ottavi: c’è lo Shakhtar

L’urna di Nyon ha deciso: agli ottavi di finale di Europa League sarà Roma-Shakhtar. L’andata è in programma l’11 marzo allo Stadio Olimpico, il ritorno la settimana successiva in trasferta. Un altro incrocio con il suo passato con Fonseca che incontra una sua ex dopo aver già sconfitto il Braga nello scorso turno. “Sarà un confronto difficile perché lo Shakhtar è una squadra molto esperta nelle competizione europee. Anche in questa stagione hanno battuto il Real Madrid due volte e penso che questo dimostri quanto siano forti”, il commento di Tiago Pinto.

Ufficiale, Lombardo è il nuovo Chief Football Operating Officier

Nel giorno successivo al passaggio del turno in Europa League, c’è anche un annuncio importante in casa Roma: Maurizio Lombardo dal 1° marzo sarà il nuovo Chief Football Operating Officer del Club. Il dirigente, che riporterà al General Manager Sport, Tiago Pinto, si occuperà del coordinamento di tutta l’Area Sport, svolgendo inoltre un ruolo di rappresentanza presso istituzioni sportive nazionali ed internazionali.

Trigoria, lesione per Dzeko. Kumbulla torna in gruppo

Una buona e una cattiva notizia per Paulo Fonseca dopo il giovedì europeo. Nella giornata di oggi, infatti, Edin Dzeko si è sottoposto a esami strumentali a Villa Stuart che hanno evidenziato una lesione all’adduttore della coscia sinistra. Dovrebbe restare fuori due settimane. A Trigoria, intanto, alla ripresa degli allenamenti si è rivisto allenarsi con il gruppo Marash Kumbulla che quindi va verso la convocazione per il big match di domenica contro il Milan. Ancora individuale per Ibañez e Smalling.

Senti chi parla

Sulle frequenze radiofoniche romane i temi principale di discussione sono la vittoria di ieri, il sorteggio con lo Shakhtar e la sfida di domenica contro il Milan. Furio Focolari, a Radio Radio, si esprime così sul match europeo con gli ucraini: “Lo Shakhtar è una squadra abituata alle competizioni europee, non sarà facile ma la Roma è più forte”. Marione, a Centro Suono Sport, ha commentato il momento di forma dei rossoneri: “Il Milan mi sembra in flessione, secondo me non arriva tra le prime quattro. Ho visto accanimento su Pellegrini, ma ci può stare che sbagli il rigore. Abbiamo 200 giocatori, possiamo fare di tutto. Il problema è la difesa”.

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

Comments are closed.