romanews-roma-ndg-lukaku-smalling-fonseca-fazio
Foto Getty

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Qui Trigoria

Continua l’avvicinamento della Roma al big match di domani a San Siro contro l’Inter. Gli uomini di Fonseca, nel giorno della vigilia, hanno svolto la rifinitura incentrata su lavoro atletico prima e tattico poi. Da segnalare la presenza di Dzeko all’allenamento, seppur svolgendo una seduta individuale vista la sindrome influenzale non ancora smaltita. Lavoro individuale anche per i convalescenti Pastore e KluivertCristante e Zappacosta hanno proseguito invece con il loro percorso di recupero.

Le parole di Fonseca in conferenza stampa

Paulo Fonseca è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Inter-Roma, match di campionato in programma domani alle 20.45 a San Siro. Ecco tutti i temi trattati dal tecnico portoghese: “Sia Perotti che Mkhitaryan sono pronti per giocare domani. Kluivert ha fatto gli esami che sono negativi, non ha nessun problema: ha fastidio e non giocherà. Devo dire che Santon sta giocando molto bene. Ha fatto due partite molto buone. Se può giocare tre partite consecutive: sì, può giocare. Ma in quella posizione abbiamo Santon, Spinazzola e Florenzi: uno dei tre giocherà. Dzeko non giocherà domani (sorride, ndr). Florenzi come alternativa a Kluivert? Sì, lo è. Conte è un grandissimo allenatore. E’ bravo, l’Inter è in un grande momento, ha un’idea di gioco molto caratteristica, hanno lavorato molto bene sulle idee di Conte. Come ho detto sono in un gran momento e sarà sicuramente una partita molto, molto difficile. L’Inter in molti momenti di gioco è forte, costruiscono con i 3 difensori centrali, ma hanno una dinamica molto interessante”.

Inter-Roma, i convocati di Fonseca

La Roma si prepara alla trasferta di Milano, dove affronterà domani l’Inter di Antonio Conte alle 20.45 allo stadio San Siro. La notizia è che Edin Dzeko parte con la squadra, dopo essersi allenato in gruppo in mattinata. Clicca QUI per leggere tutti i convocati di mister Paulo Fonseca.

Inter-Roma, Fazio out

La Roma sorride perché ha recuperato in tempo per la sfida di San Siro il suo attaccante Edin Dzeko, ma vede un altro giocatore finire nella lista infortunati. Federico Fazio, infatti, non è stato convocato da Fonseca per Inter-Roma a causa di un fastidio all’adduttore destro. L’argentino resterà a Roma insieme agli altri indisponibili Kluivert e Pastore. Tra i difensori centrali convocati sono presenti ManciniSmallingCetin Juan Jesus.

Osservatori a Inter-Roma

Domani, venerdì 6 dicembre, si giocherà Inter-Roma. Allo stadio San Siro, però, non saranno presenti solamente le tifoserie delle due squadre. Ad assistere al match ci saranno anche degli emissari del Tottenham. Il club inglese invierà i suoi uomini per osservare da vicino gli oggetti del desiderio di José MourinhoAmadou DiawaraNicolò Zaniolo e Milan Skriniar.

Il Jolly di Conte è Fonseca

Manca ormai un giorno al match tra Inter e Roma ed entrambe le squadre lavorano per arrivarvi al meglio. Conte, però, è a corto di centrocampisti visti gli infortuni di SensiBarella Gagliardini. A disposizione dell’ex Juve ci sono BrozovicVecino Borja Valero ma quest’ultimo non può garantire i 90′. Il tecnico leccese parla in conferenza delle possibile carte da giocare durante la partita e una di queste è Asamoah: “Asamoah nasce centrocampista, quando lo presi giocava lì nell’Udinese e l’ho adattato a esterno, quindi nell’eventualità può fare il centrocampista più di Candreva”.

Corriere dello Sport, Pugno duro della Roma

Il titolo di oggi in apertura del Corriere dello Sport “Black Friday”, in riferimento alla sfida tra Lukaku e Smalling, è stato criticato da molti. Lo stesso difensore inglese ha voluto spendere qualche parola a proposito e non è tardata neanche la risposta del direttore Zazzaroni. Ma la Roma fa sul serio e, insieme al Milan, hanno voluto prendere una decisione forte, vietando l’accesso al Corriere dello Sport nelle strutture d’allenamento fino a gennaio. Clicca QUI per il comunicato.

Senti chi parla…

Ecco cosa si dice sulle principali frequenze radiofoniche romane. Max Leggeri a Centro Suono Sport: “Inter-Roma è un match che potrebbe cambiare le sorti e le prospettive di questo campionato per i giallorossi. Rispetto al recente passato e a qualche domenica fa, respiro in città, sui social, in radio, un’attesa diversa da parte del pubblico romanista, conscio che una vittoria a Milano potrebbe realmente alzare l’asticella delle ambizioni di questa stagione. La Roma andrà a Milano senza temere i nerazzurri, con la voglia di imporre il proprio gioco e sfruttare le armi a sua disposizione”. Alessandro Austini a Tele Radio Stereo: “Ma cosa pensate che cambi con l’arrivo di Friedkin? Che compra Mbappè? Non sarà così… Ognuno ha la sua idea, io ho la mia. Io parlo di As Roma come società, gestita da questa proprietà e ci sono dei fatti. Se oggi viene trattata la cessione del club quattro volte tanto di prima, come fa a essere distrutta. Giustamente al tifoso non frega nulla di quanto vale la Roma, ma è comunque un dato importante. La Roma è arrivata tre volte seconda, quattro volte terza, potrebbe arrivare anche in Champions quest’anno”.

Claudia Belli

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.