NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – La Roma ritorna ad allenarsi dopo il weekend libero concesso da Eusebio Di Francesco. La squadra ha cominciato la seduta alle 11.15 in palestra, per poi passare sui campi per preparare il match contro la Spal fissato per questo sabato allo stadio Olimpico. Tutti in gruppo regolarmente, esclusi i nazionali che torneranno tra domani e giovedì. Individuale per KolarovDe Rossi e Pastore, che restano quindi in forte dubbio per l’incontro con i ferraresi. La ripresa degli allenamenti è fissata domani alle 11.15.

DZEKO FIFA 19 – Nonostante il passare delle stagioni, Edin Dzeko continua ad essere un uomo fondamentale nella Roma ma anche nel virtuale. Secondo uno studio condotto dal portale realsport101.com, il centravanti bosniaco è tra i migliori attaccanti da poter acquistare nella “modalità carriera” del gioco di simulazione calcistica Fifa 19. Vengono prese in considerazione tre caratteristiche chiave come la rifinitura, la precisione e la forza. Skills che possiede il centravanti bosniaco e lo rendono non solo pericoloso in area di rigore, ma anche utile nella costruzione del gioco e nell’andare a rifinire l’azione. In questa speciale classifica ci sono molti altri giocatori del calibro di Ibrahimovic, Lukaku, Zaza, Aduriz, David Villa e Falcao. 

PEROTTI – La stagione 2018/19 per Diego Perotti sembra essere veramente stregata. Al termine dell’allenamento odierno l’argentino ha avuto un problema al polpaccio sinistro, con l’entità che verrà stabilita nei prossimi giorni. Con questo ennesimo guaio fisico, ‘El Monito‘ è in dubbio per la sfida di sabato alle 15.00 contro la Spal.

STADIO DELLA ROMA – L’assessore allo Sport Daniele Frongia ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Radio riguardo il progetto Stadio della Roma“Direi che non ci siamo mai fermati, siamo sempre andati avanti. Ci sono stati eventi importanti che hanno rallentato l’iter. Ci sono delle verifiche in corso però da parte nostra è rimasta sempre la stessa intenzione. Da questo punto di vista andiamo avanti e credo che già dalle prossime settimane ci saranno novità rilevanti”.

CALCIOMERCATO – Continua ad essere in auge il nome di Piatek per il prossimo mercato giallorosso. Il bomber del Genoa è seguito da tante big italiane ed europee, con Monchi pronto ad entrare nella ‘lotta’ per assicurarsi il cartellino dell’attaccante polacco, capace di mettere a segno 14 gol nelle prime 9 gare stagionali. Ad uscire allo scoperto, però, oggi è stato il presidente del Napoli, De Laurentiis, che ha confessato: “Ho parlato con Preziosi e l’agente di Piatek, ci risentiremo”. Intanto, da monitorare anche la situazione riguardante Herrera, il centrocampista del Porto, sempre più lontano a rinnovare il suo contratto con il club portoghese. Infine, i giallorossi osservano ancora con interesse Rodrigo Caio, difensore centrale brasiliano del San Paolo, su cui però ci sarebbe anche l’interesse del Milan.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche continua a tener banco l’interesse della Roma per Piatek. Tony Damascelli, intervenuto a Radio Radio, ha qualche perplessità sul bomber del Genoa: Piatek deve dimostrare di essere un attaccante da grande squadra, è un centravanti che finora ha giocato in Polonia ma se fossi nella Roma tutti quei soldi non li spenderei”. Max Leggeri, invece, ai microfoni di Centro Suono Sport, approverebbe l’acquisto del polacco: “Piatek mi ha impressionato: mi sembra il bomber all’antica, che segna, che attacca la profondità, che lotta su tutti i palloni. Sarei favorevole all’arrivo del polacco, però devi anticipare la concorrenza, evitando che il prezzo dell’attaccante rossoblu lieviti ancora di più. Visto che la società ha incassato una cifra importante per Strootman, senza averla poi nuovamente investita, con 30 milioni sono convinto che si possa portare nella capitale già a gennaio Piatek”.

Alessandro Tagliaboschi

 

Print Friendly, PDF & Email