NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Caccia al nuovo ds: spunta Orta del Leeds. Sabatini si chiama fuori

Una delle prime cose che Dan Friedkin dovrà fare, una volta effettuato il closing, è scegliere il nuovo ds. Sono tanti i nomi che orbitano intorno al mondo giallorosso ma nelle ultime ore è spuntato un nuovo nome: Victor Orta, mentore di Bielsa al Leeds. Il Loco e lo spagnolo hanno portato dopo 16 anni il club in Premier League, a dimostrazione dell’ottimo lavoro portato a termine insieme. Prima dell’Inghilterra, è stato uno dei principali collaboratori di Monchi nella sua prima esperienza al Siviglia. Ha inoltre lavorato anche con ElcheZenit e Middlesbrough. Orta, come scrive John Solano, era già stato osservato da Pallotta. Al momento non ci sarebbe nulla di concreto.

Sempre per quanto riguarda la questione ds, Walter Sabatini, attuale ds del Bologna ed accostato alla Roma per un clamoroso ritorno, ha chiarito la sua posizione smentendo le voci. Ecco le sue parole: “Ho letto tante cose sui giornali in questi ultimi giorni, rumors o solo sussurri che mi avvicinano alla nuova proprietà dell’AS Roma, a cui va il mio in bocca al lupo, come possibile “candidato” in fantomatiche terne per il posto da direttore sportivo del club. Pur amando ancora molto la piazza romana e i suoi tifosi, sono impegnato con tutto me stesso nel progetto che porto avanti da oltre un anno come direttore Tecnico del Bologna e del Montreal Impact e non intendo spostare la mia attenzione da qui. Nutro un profondo senso di lealtà e rispetto per Joey Saputo, il migliore dei presidenti”.

Stadio, Friedkin valuta l’acquisizione dei terreni

 Ieri è arrivato il primo atto ufficiale della Giunta capitolina, approvando due delibere propedeutiche alla Convenzione urbanistica. Il prossimo passo del nuovo presidente giallorosso potrebbe essere quello di comprare direttamente i terreni di Tor di Valle, prendendo così il posto di Vitek. E l’impianto, chissà, potrebbe addirittura chiamarsi Toyota Stadium, visto che Friedkin è uno dei principali azionisti della casa automobilistica. Di pari passo all’avanzamento dello Stadio della Roma, potrebbe arrivare la ricandidatura di Virginia Raggi, spinta in questi giorni dai consiglieri M5S con l’hashtag #Raggi2021-2026. Il Corriere della Sera scrive che potrebbe arrivare già a settembre, dopo le regionali del 20-21. Sembra che questa volta ci sia la strada meno in salita per lo Stadio, visto il tweet dei grillini: “Approvate delibere che servono per realizzare stadio della Roma. Un altro passo avanti, un altro grande risultato. Per raggiungere altri obiettivi serve continuità: Virginia Raggi è la soluzione. #Raggi2021- 2026″.

Calciomercato in entrata: Smalling o Rugani per la difesa. La Fifa ‘annuncia’ Pedro

In attesa di sapere quale sarà il nome del prossimo ds giallorosso, la Roma comincia a sondare le trattative per il calciomercato. Uno dei nomi che più tiene banco nel mondo giallorosso è quello di Chris Smalling, tornato al Manchester United al termine della Serie A. Come scrive il Corriere dello Sport, è sicuramente una priorità, a l’inglese aspetta di riabbracciare definitivamente i suoi compagni. Torna di moda Daniele Rugani, che lo scorso anno era vicino all’approdo nella Capitale. L’operazione fu bloccata da Sarri, che fu suo allenatore all’Empoli, ma con l’esonero dell’ex Napoli si riaprono le porte.

L’esperienza di Pedro in Inghilterra, al Chelsea, è ufficialmente finita. L’attaccante spagnolo ha salutato sui social la sua ormai ex squadra dicendosi entusiasta di iniziare una nuova esperienza. Esperienza che sarà alla Roma. Manca solo l’ufficialità ma l’esterno ex Barcellona arriverà in giallorosso a parametro zero. Probabilmente l’annuncio arriverà dopo l’operazione alla spalla ma intanto la Fifa non ha aspettato dato che tramite il suo account dedicato ai Mondiali gli ha fatto un grosso in bocca al lupo.

Calciomercato in uscita: il Cagliari su Florenzi e Juan Jesus

Ancora non è cominciato il calciomercato ma la Roma dovrà sbarazzarsi per prima cosa degli esuberi. Ancora non si conosce il futuro di Alessandro Florenzi, ma il giallorosso potrebbe lasciare la Capitale anche nella prossima stagione. L’ex capitano è tornato infatti dal prestito al ValenciaFlorenzi ha però diverse corteggiatrici, una fra tutti il Cagliari. Il nuovo allenatore dei sardi, Eusebio Di Francesco, conosce molto bene il terzino e vorrebbe prenderlo con sé. Come scrive corrieredellosport.it, Giulini aveva già provato a portarlo in rossoblù a gennaio. L’unico ostacolo potrebbe essere l’ingaggio: Florenzi percepisce circa 3 milioni a stagione. Un altro nome finito in orbita rossoblu, come riporta l’Unione Sarda, è quello di Juan Jesus, anche lui già allenato da Di Francesco. Per portarlo in Sardegna però bisognerà trovare un accordo per l’ingaggio: troppo alto quello che il brasiliano percepisce attualmente alla Roma.

Friedkin al lavoro: ecco le priorità dal closing al nuovo ds, passando per Totti

E’ da poco arrivata la notizia che Dan e Ryan Friedkin saranno i nuovi proprietari della Roma, ma non c’è tempo da perdere: i prossimi giorni saranno decisivi per il futuro del club. Il 17 agosto c’è il tanto atteso closing, che dovrebbe avere luogo direttamente negli Stati Uniti vista la situazione Covid che rende complicati gli spostamenti. Come scrive La Gazzetta dello Sport, insieme alle firme dovrebbe arrivare anche il delisting dalla Borsa. La squadra si ritroverà quindi a Trigoria il 27 per effettuare i tamponi di controllo e iniziare ad allenarsi, poi, il giorno seguente. Una delle cose in lista da fare è sicuramente trovare il ds: sfuma ParaticiPradè rimane quotato, l’idea Burdisso è scemata, mentre torna in auge il nome di Sabatini. Accanto al ds vorrebbero avere anche un nome altisonante, una sorta di direttore tecnico o operativo. Quello, insomma, che doveva essere Francesco Totti prima dello strappo con James Pallotta. E allora, chissà che Dan e Ryan non provino anche a giocarsi la carta a sorpresa, riportando dentro proprio il capitano di mille battaglie.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

Comments are closed.