NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – La Roma ha svolto alle ore 17.00 uno degli ultimi allenamenti in vista della partita di domenica 19 con il Torino. I giallorossi sono scesi in campo per il riscaldamento e hanno chiuso la giornata con una partitella a cui ha preso parte, solo a incontro iniziato, anche Nzonzi.

RINVIO PARTITE SERIE A – La Lega di Serie A, in una nota, conferma il rinvio delle partite Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa in programma domenica 19 agosto alle 20.30, in conseguenza della tragedia del crollo del Ponte Morandi: ”Il Presidente della Lega Serie A, viste le richieste di rinvio delle proprie partite, programmate per domenica 19 agosto alle ore 20.30, da parte delle Società Genoa e Sampdoria, in conseguenza della tragedia che ha colpito la città di Genova, e raccolto il parere favorevole da parte delle Società Milan e Fiorentina, dispone il rinvio a data da destinarsi degli incontri Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa. Le date dei recuperi delle due partite verranno comunicati nei prossimi giorni nel rispetto delle norme regolamentari in vigore”.

RANKING FIFA ITALIA – L’Italia, mai scesa fin’ora oltre il 20esimo posto, oggi è addirittura 21esima nel Ranking Fifa e tocca un record negativo. I nuovi parametri puniscono gli azzurri di Roberto Mancini a seguito della mancata partecipazione ai mondiali. In testa invece la Francia, davanti a Belgio e Brasile. Solo 15esima l’ex capolista Germania.

CONFERENZA STAMPA NZONZI – Il francese oggi ha preso parte alla sua prima conferenza stampa come giocatore della Roma. Molti gli argomenti trattati, tra cui l’alternanza con De Rossi e gli obiettivi in giallorosso. Queste alcune delle sue parole: “Vedremo se con De Rossi sarà concorrenza diretta o potrò giocare con lui, io ho ricoperto tutti i ruoli del centrocampo, ho giocato anche col doppio mediano. Al di là dei moduli quello che conta è la disposizione tattica, dobbiamo adattarci è importante che ci sia una buona comunicazione tra i calciatori che scenderanno in campo, capire i dettami dell’allenatore ed avere un buon risultato in campo. L’obiettivo di un grande club come la Roma è vincere e spero di raggiungere cose importanti, certo è facile a dirsi ma più difficile a realizzarsi ma ci proveremo fino in fondo“.

CONFERENZA STAMPA MONCHI – Nella stessa conferenza stampa è intervenuto anche Monchi, facendo il punto sul calciomercato. Questo un estratto: “Il calciomercato finisce domani, per il mercato in entrata invece ancora manca un giorno  ed anche il mercato in uscita è aperto. Credo che stiamo finendo il mercato e possiamo fare una valutazione: sono contento di quello che si è fatto e sono sicuro che si può fare sempre meglio, ma abbiamo fatto quello che avevamo in testa. Volevamo una prima parte di mercato veloce per avere la rosa fatta, i primi acquisti sono arrivati prima del ritiro e poi Olsen. Dopo questo abbiamo continuato a monitorare le opportunità per migliorare ancora la rosa. Per questo credo che quando uno fa quello che ha pensato deve rimanere contento. Io sono contento”.

CALCIOMERCATO – Mancano poco più di 24 ore alla chiusura del calciomercato; all’Hotel Melià di Milano è arrivato anche Massara, braccio destro di Monchi. Il dirigente giallorosso cercherà in queste ultime ore di sfoltire la rosa a disposizione di Eusebio Di Francesco piazzando gli esuberi: gli indiziati sono GonalonsPerotti e Juan Jesus. Per quanto riguarda invece i neoaquisti giallorossi Coric e Zaniolo, si parla di un possibile prestito: l’italiano è stato infatti chiesto dal Chievo fino a giugno 2019. Per quanto riguarda il mercato in entrata, Alexandre Gallo, direttore tecnico dell’Atletico Mineiro ha svelato l’interesse da parte della Roma per il classe 1996 Iago Maidana:”Siamo in contatto con loro, abbiamo parlato tre o quattro volte, vediamo cosa succederà da qui alla fine del calciomercato. Monchi segue il giocatore e si è parlato anche di un possibile trasferimento. Maidana è molto ricercato perché può ottenere il passaporto europeo, è stato già convocato nelle nazionali giovanili ed è stato eletto il miglior difensore della Serie B. La possibilità del passaporto italiano è una caratteristica importante per i club europei per poter dare spazio ad altri giocatori in rosa”. Nelle ultime ore sembra che il ds giallorosso stia puntando il tutto per tutto per portare a Roma Leon Bailey, ala destra del Bayer Leverkusen. Il giamaicano è giovane, classe ’97, e per questo il club tedesco richiede una cifra molto alta: 50 milioni. Il club giallorosso starebbe provando l’affondo con un’offerta da 40 milioni, mentre il Bayer continua a non discostarsi dalla cifra richiesta.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche romane, si analizzano le mosse di questi ultimi giorni di calciomercato. Alessandro Vocalelli a Radio Radio dichiara: “La Roma, ai nastri di partenza, la metto al terzo posto. E’ una squadra disordinata con squilibri importanti. Una difesa buona, ma poco rinforzata e a centrocampo mi sembra esageratamente proiettata all’attacco. Ho però fiducia in Di Francesco e per questo la metto comunque sul podio”. Sempre sul centrocampo si sofferma anche Furio Focolari a Radio Radio: “La Roma mi lascia dei dubbi, ha preso giocatori che mi piacciono molto: Pastore, Nzonzi, Cristante, ma dove giocheranno? La squadra che giocherà domenica sarà la stessa della scorsa stagione, con Pastore al posto di Nainggolan e senza Alisson. Monchi ha preso tanti giocatori, ma gli unici pronti per fare i titolari sono Pastore e Nzonzi”.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

7 Commenti

  1. Sono contento che sia venuto N’Zonzi. Credo che abbia voglia di vincere. Se prendessimo Bailey come ultimo rinforzo e cedendo Gonalons e Perotti sarebbe un grande mercato. Aspetto prima di parlare. Credo che Kluivert e Bailey insieme sarebbe come dire avere due Hazard, forte come adesso, per il futuro in rosa. Spero che se arrivi Bailey sia lui che Kluivert non partano mai perché ci farebbero vincere molte coppe in futuro…

  2. Chi recupererà quei palloni al posto del ninja? Mi riferisco alle entrate a gancio in scivolata che ha risolto un sacco di situazioni pericolose.

Comments are closed.