romanews-roma-ndg-bundesliga-santon-perotti-schick
Foto Getty

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Il bollettino della Protezione Civile

Sono stati diffusi, come ogni giorno, i dati del bollettino della Protezione Civile. Dopo oltre due mesi, il conteggio dei morti tocca il minimo da domenica 8 marzo, il giorno in cui è iniziato il lockdown del paese. Mai dopo quel giorno le vittime quotidiane erano scese sotto le 170: oggi sono state 153. I casi attuali positivi sono 70.187, con una diminuzione di 1.883 rispetto a ieri. I guariti sono 2.605, mentre i nuovi contagi sono stati 875

La conferenza di Conte

Giuseppe Conte alle 20:30 interviene in conferenza stampa. Il Premier parla del nuovo Decreto Apertura, che fissa le linee guida per le riaperture della fase 2 post-lockdown. Clicca QUI per leggere le sue parole.

Sospiro di sollievo per Perotti

Dopo circa una settimana dalla ripresa degli allenamenti individuali, la Roma fa già i conti con gli infortuni. Il primo ad alzare bandiera bianca è stato Pau Lopez, che ha riportato una microfrattura al polso. Allo spagnolo si sono uniti poi Daniel Fuzato e Diego Perotti. Per l’argentino era stata diagnosticata una lesione di secondo grado al bicipite femorale ma ora arrivano buone notizie: per l’attaccante sono escluse lesioni muscolari. Per quanto riguarda il portiere brasiliano, invece, non ha particolari problemi che potrebbero compromettere la possibile ripresa della stagione.

Le parole di Santon

Davide Santon, insieme ai suoi compagni di squadra, è tornato sui campi di Trigoria da una settimana per l’allenamento individuale. Il difensore della Roma ha parlato dell’eventuale ripresa della Serie A: “Sono d’accordo con Germania e Inghilterra. Da uomo di calcio, penso che questo campionato si deve portare a termine. Il consiglio che posso dare a quelli che devono prendere una decisione importante per tutti è che, almeno noi calciatori, veniamo controllati 24 ore su 24”. Clicca QUI per leggere tutte le dichiarazioni.

Primo gol post-Covid

 Il calcio giocato torna a far parlare di sé. In Germania è ufficialmente ripartita la Bundesliga, dopo 66 giorni dall’ultima gara ufficiale disputata. Il primo gol messo a segno post-coronavirus porta la firma del predestinato Erling Haaland che, nel derby della Ruhr, ha sbloccato il match poco prima del 30′.

Lipsia a un passo dal riscatto di Schick

Il Lipsia è vicinissimo al riscatto di Schick. Il club tedesco avrebbe trovato un accordo con la Roma sulla base di 25 milioni, 3 in meno rispetto ai 28 pattuiti inizialmente. I giallorossi sono dunque disposti a concedere un piccolo sconto, ma solo in caso di versamento in un’unica soluzione della somma.

Gli obiettivi del calciomercato della Roma

Se il riscatto di Smalling diventa complicato, Petrachi, con l’aiuto di Baldini, per sostituirlo ha già individuato il profilo ideale. Piace Vertonghen in scadenza di contratto con il Tottenham e che ha dato la disponibilità a trasferirsi in Italia. Restano obiettivi anche Pedro e Bonaventura, entrambi a parametro zero. Per il centrocampista del MilanPetrachi parla direttamente con Raiola: la Roma resta in vantaggio.

La Raggi sullo Stadio della Roma

Roma si prepara all’inizio della Fase 2. Per rilanciare la città in questo momento difficile, sarà fondamentale anche la ripartenza e definizione di lavori pubblici e grandi opere come lo Stadio della Roma. Di questo ha parlato la sindaca della città Virginia Raggi: “Quello di Tor di Valle è un cantiere come gli altri. Vorrei ricordare che sullo stadio è intervenuta la Procura. A breve scioglieremo le riserve. Intanto grandi imprese internazionali stanno investendo a Roma. Lo Sdo lo abbiamo sbloccato. Il Print di Pietralata pure. I cantieri di Roma non si sono mai fermati”.

Senti chi parla…

Ecco cosa si dice sulle principali frequenze radiofoniche romane. Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Se qualsiasi cosa che decidono poi non va bene c’è qualcosa che non va. Non hanno pensato prima alle strutture per il ritiro? O alla responsabilità dei medici? Spadafora ieri mi è sembrato pro-ripartenza e ha sottolineato come la Figc ha dato il protocollo”. Gianluca Lengua a Radio Radio Mattino: “Entro dicembre Pallotta deve ricapitalizzare. I calciatori rappresentano la parte più facile da tagliare, avendo contratti a termine. I costi societari vengono anche dai delegati di Pallotta: non essendo sempre presente ha dovuto impiegare altre persone che facessero il suo lavoro. Con queste condizioni economiche il prossimo sarà un campionato di passione, a meno che non riprenda questa stagione e la Roma si qualifichi in Champions. La Roma deve fare cassa, disfarsi dei tanti giocatori che guadagnano molto e rendono poco. Deve costruire una squadra che costi poco e raggiunga obiettivi.

Claudia Belli

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.