NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Roma, Mourinho parla dell’Europeo: “Seguirò i miei giocatori”

Inizia l’avventura di José Mourinho come editorialista del ‘Sun’ per Euro2020. Il nuovo tecnico della Roma ha analizzato le squadre più quotate per la vittoria finale della competizione continentale, senza risparmiare un commento per i giallorossi presenti nella competizione: “Mi concentrerò ovviamente sui miei giocatori della Roma: Spinazzola, Cristante e Pellegrini. L’Italia è una buona squadra, un buon mix tra giocatori d’esperienza e giocatori che sanno come vincere. Mi aspetto una squadra forte. Roberto Mancini è un allenatore molto esperto, ha allenato per 20 anni nei migliori campionati dei migliori paesi. È più che pronto e l’ha dimostrato già nella fase di qualificazione. La squadra è migliorata molto con lui. L’Italia ha giocatori di talento e un’ottima conoscenza tattica. Può giocare di modi differenti- Roberto sta dando più qualità all’attacco, ma senza snaturare la squadra, che sa come competere. È difficile trovare punti deboli di questa squadra, credo che possono arrivare in semifinale”. E su un’eventuale favorita, lo ‘Special One’ aggiunge: “Quando hai Mbappe dalla tua parte è veramente difficile non vincere”.

Leggi anche:
Mourinho: “Europeo? Mi concentrerò sui miei giocatori della Roma. Italia da semifinale”

Zenga: “Donnarumma può andare alla Roma”

Zenga prova a lanciare la bomba sul mercato della Roma. L’ex portiere, infatti, in diretta su Instagram, ha commentato la scelta di Donnarumma di lasciare il Milan, cercando di ipotizzare anche una sua destinazione. E la sua idea è che possa andare nella Capitale: “Conosco bene Donnarumma, spesso ci siamo parlati ed è capitato di stare insieme. Mi ha sempre dato l’intenzione di essere un ragazzo sereno e sicuro di sé. Ha la capacità di farsi scivolare addosso le problematiche e di concentrasi solamente su ogni singolo momento. Non ha pensato durante la stagione al contratto, ma solo sul quotidiano e sul migliorare. Va alla Juventus? Per me invece potrebbe andare alla Roma. Senza entrare nel sicorso ingaggio, teoricamente sarebbe più facile che un giocatore libero come Donnarumma andasse in un club piuttosto che far muovere in quello stesso club un giocatore sotto contratto come Szczesny”.

La suggestione Totti al Trastevere dura poche ore

Francesco Totti firma con il Trastevere con un ruolo da giocatore-dirigente: una notizia che in mattinata in poco tempo è diventata virale, facendo subito discutere tutto l’ambiente romano. La suggestione di rivedere lo storico numero 10 di nuovo in campo e con una squadra romana è durata poche ore: sui social del club, attualmente militante in Serie D, è subito arrivata la secca smentita del club a questa ipotesi. “In merito alla notizia divulgata dall’ANSA e ripresa da altre testate giornalistiche, relativa ad una presunta offerta del Trastevere Calcio a Francesco Totti, questa Società comunica che detta informazione è priva di ogni fondamento, dunque assolutamente non corrispondente a verità”, la nota del Trastevere.

Leggi anche:
Roma, suggestione Lloris tra i pali: i giallorossi potrebbero contare su un vantaggio…

Calciomercato: Santon verso il rifiuto al Lorient, si complica Belotti e spunta Rashica

Nell’attesa dell’arrivo di José Mourinho, intanto la Roma con Tiago Pinto continua a lavorare per la prossima finestra di mercato. Prima di investire in più ruoli, per i giallorossi sarà fondamentale anche sfoltire la rosa dai tanti esuberi: nelle ultime ore, il Lorient si è fatto avanti per Santon ma il giocatore non è convinto dalla destinazione. Da seguire la situazione di Villar: secondo Il Tempo, il rinnovo di contratto dello spagnolo sarebbe stato congelato, in quanto Mourinho vuole prima valutarlo sul campo.

In entrata, tra le priorità, c’è sempre l’acquisto di un portiere. I nomi sono i soliti noti: Rui Patricio, della scuderia di Mendes stesso procuratore dello ‘Special One’, Lloris in rottura con il Tottenham e Szczesny. Il sogno resta sempre Donnarumma, ma nelle ultime ore starebbe prendendo sempre più piede la pista che porta al numero 1 degli Spurs. Per l’attacco piace Belotti, ma Cairo ha ritenuto insufficiente la prima offerta giallorossa di 15 milioni più bonus. Il profilo nuovo è quello di Rashica del Werder Brema. Non tramonta neanche l’ipotesi Daka, il centravanti del Salisburgo che quest’anno ha messo a segno ben 32 gol stagionali.

Senti chi parla

Sulle principali frequenze radiofoniche romane si parla di quali potrebbero essere le mosse del club giallorosso sul mercato. Stefano Carina, intervenuto a Radio Radio, è sicuro dell’obiettivo di Mourinho per la porta: “Si sta cercando un portiere senza investire cifre importanti e ci sono i due agenti più influenti all’interno di Trigoria, come Raiola e Mendes, che offrono Areola e Rui Patricio. Da quello che so, sembra che Mourinho voglia portare Lloris a Roma. Apparentemente sembra un’operazione difficile per lo stipendio perché guadagna 6 milioni ma ha il contratto che scade il prossimo anno”. Ugo Trani, a Centro Suono Sport, parla di Cengiz Under, di ritorno dal prestito al Leicester: “Ancora in tanti parlano bene di Under, mi sembra un giocatore trasformato fisicamente: su di lui ho sbagliato, ero convinto potesse fare molto bene alla Roma. Il calo della sua carriera è stato impressionante”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here