NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Calciomercato Roma: tiene banco il futuro di Edin Dzeko

Il grande interrogativo del mercato della Roma è legato al futuro di Edin Dzeko. L’Inter, dopo aver incontrato ieri l’agente del calciatore Silvano Martina, spera in un’accelerata nell’operazione, mentre Petrachi resta fermo sulle sue posizioni: il bosniaco si muove solo per 20 milioni più bonus. Non trovano invece conferme nell’entourage del calciatore le voci riguardanti un sondaggio del Napoli. Dalla Francia, intanto, pare che anche il Monaco stia guardando al bomber ex Manchester City. Intanto, il padre di Higuain chiude le porte ad un trasferimento del figlio: “Gonzalo potrebbe chiudere la carriera alla Juventus”. Resta sullo sfondo l’ipotesi Falcao. Sulla difesa il discorso è più complicato: come appreso da Romanews.eu, è ‘quasi impossibile’ arrivare ad Alderweireld, mentre per Pezzella è stato effettuato solamente un timido sondaggio, nonostante il calciatore vedrebbe di buon occhio un trasferimento nella capitale. Tutto porta a pensare che il compagno di reparto di Gianluca Mancini possa essere un mister X di cui ancora non si sa il nome. Per quanto riguarda il mercato in uscita, vive una fase di stallo la trattativa tra la Roma e il Cagliari per Defrel: come ammesso dall’agente dell’attaccante francese, Giampiero Pocetta, le due squadre non avrebbero trovare l’intesa sulle modalità di pagamento.

Stadio della Roma, chiusa la discussione sulla Roma-Lido

La Regione Lazio batte un colpo. Sono arrivate ieri in tarda serata le risposte attese da Roma e Eurnova che chiariscono la situazione dei trasporti e la contestualità delle opere rispetto al progetto stadio della Roma. L’architetto Manuela Manetti, Presidente della Conferenza e Responsabile della Direzione Regionale Territorio, Urbanistica, Mobilità e Rifiuti, ha firmato sette pagine che riaprono di fatto la strada alla prosecuzione dell’iter. Nelle ultime settimane la trattativa Comune-proponenti aveva subito uno stallo sul punto opere pubbliche e in particolare sulla situazione della Roma-Lido che, secondo il Campidoglio, deve essere terminata necessariamente prima dell’apertura dell’impianto. A tal proposito, si legge nel documento che “sarà compito del Comune in caso i lavori sulla Roma-Lido non siano terminati prima dell’inaugurazione del nuovo stadio, risolvere il problema del trasporto, con la predisposizione di una rete su gomma”.

Nelle ultime ore è arrivata la precisazione da parte della Regione Lazio: “Viene confermata la contestualità delle opere pubbliche, senza le quali non ci potrà essere alcuna autorizzazione alla realizzazione dell’impianto sportivo. In particolare, nella lettera si ribadisce che tutte le opere sono a carico dei proponenti, non solo l’acquisto dei nuovi treni, ma anche l’ammodernamento e il potenziamento della FL1 e della linea Roma-Lido, in particolare della stazione di Tor di Valle. “Inoltre – prosegue la Regione – le spese relative al potenziamento del trasporto pubblico di superficie in occasione degli eventi sportivi non potrà essere a carico della Regione Lazio o del Comune di Roma, ma dovrà essere sostenuto dai proponenti. La lettera verrà pubblicata sul sito internet della Regione Lazio”.

Trigoria

La Roma continua la fase di preparazione a Trigoria. Il campionato si avvicina, ma prima i giallorossi dovranno giocare altre due amichevoli con Athletic Bilbao (domani a Perugia) e Real Madrid. La novità di giornata e il rientro il gruppo di Alessio Riccardi. Veretout continua a svolgere lavoro a parte dopo una botta alla caviglia rimediata nel ritiro con la Fiorentina. Alle prese con i rispettivi infortuni anche Nzonzi, Gonalons, Pastore e Karsdorp. Rientra gradualmente Santon. Il gruppo, dopo una fase di riscaldamento, si è dedicato a esercizi per la reattività e tattica. Domani è prevista per le 10 la partenza per Perugia.

Senti chi parla alle radio

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

  1. La Regione Lazio,si è dimenticata di includere anche l’asfaltatura delle strade,copertura delle buche e rilivellare la Cristoforo Colombo

Comments are closed.