romanews-roma-ndg-petrachi-spinazzola-mkhitaryan-dzeko
Foto Getty

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Qui Trigoria

I giallorossi si sono riuniti infatti questa mattina a Trigoria agli ordini di mister Fonseca. L’allenamento è iniziato con una lunga sessione in sala video per studiare l’Atalanta. La seduta è poi proseguita sul campo, con riscaldamento ed esercizi di rapidità per alzare il ritmo. Allenamento concluso infine con un focus tattico. Pastore invece ha svolto un lavoro individuale programmato, perché avverte ancora dolore all’anca, a causa dell’edema osseo che lo ha tenuto fuori negli ultimi mesi. DiawaraZaniolo Zappacosta hanno infine continuato il loro rispettivo percorso di recupero.

Allenamento Atalanta

L’Atalanta prosegue la propria preparazione in vista della partita casalinga contro la Roma di sabato sera. La squadra di Gian Piero Gasperini si è ritrovata questa mattina nel Centro Bortolotti di Zingonia. Seduta di allenamento iniziata in palestra e proseguita poi con un lavoro dedicato alla tattica ed esercitazioni con la palla sul campo. Domani, sempre a Zingonia, è in programma un altro allenamento al mattino a porte chiuse.

Verso Atalanta-Roma, Spinazzola in vantaggio su Kolarov

La prima novità in vista della sfida contro l’Atalanta potrebbe riguardare Kolarov, sembrato in difficoltà contro il Bologna. Fonseca potrebbe decidere di schierare l’ex Spinazzola dal primo minuto. Il serbo sembra vivere un momento delicato, dalle panchine contro Sassuolo e Lazio alla grigia prestazione contro la squadra di Mihajlović. Per non parlare poi dei dissidi con i tifosi durante quella stessa gara. In quella stessa occasione, però, il numero 11 giallorosso ha comunque deciso di andare in zona mista dopo la sconfitta, dando prova di tutta la sua personalità.

Conferenza stampa di presentazione

La Roma si appresta finalmente a presentare gli acquisti di gennaio. IbanezVillar Perez sono arrivati nella Capitale durante la sessione invernale del calciomercato. Domani alle 14.15 si terrà a Trigoria la conferenza stampa di presentazione dei nuovi giocatori giallorossi. Un modo, dunque, per conoscere meglio i 3 ragazzi anche fuori dal campo di gioco.

Le richieste dell’Arsenal per Mkhitaryan

Con l’infortunio alle spalle di Mkhitaryan, l’armeno può ritrovare continuità e risultare un’alternativa importante per la Roma. L’Arsenal potrebbe rovinare le aspettative giallorosse. Il club inglese vorrebbe 20 milioni di sterline per cedere il giocatore, ma il club capitolino ha presentato un’offerta di 8.5 milioni di sterline. I “Gunners” non hanno preso in considerazione la cifra e restano sulle proprie posizioni, per cui al momento sembrerebbe difficile giungere ad un accordo, vista anche l’età del calciatore numero 77.

Idea Cukur per il dopo Dzeko

Si è appena conclusa la finestra invernale di calciomercato ma i giallorossi pensano già al futuro. Petrachi avrebbe infatti puntato gli occhi su Tiago Cukur, attaccante dell’AZ Alkmaar, per il dopo Dzeko. Sul turco ci sarebbero anche Inter Valencia. In stagione ha già segnato 11 gol in 27 partite e ha un doppio passaporto, olandese e turco.

Le parole di De Rossi

Daniele De Rossi ha da poco dato l’addio al calcio. L’ex centrocampista ha parlato della separazione dalla Roma: “Il mio vero ritiro è stato l’ultimo giorno a Trigoria. Uscendo dalla mia camera per andare allo stadio Olimpico ho pensato: è l’ultima volta che chiudi questa porta. E lì mi è parso di tremare. Devastante. Di offerte per continuare a giocare in Serie A ne avevo parecchie, ma non ho voluto aggiungere un’altra maglia italiana a quella della Roma, mi pareva di sprecare una storia bellissima. Il Boca è sempre stato un sogno per me è stato un onore”.

Senti chi parla…

Ecco cosa si dice sulle principali frequenze radiofoniche romane. Piero Torri a Tele Radio Stereo: “La Roma sta facendo male soprattutto perché ora gli mancano due giocatori fondamentali: Diawara e Zaniolo. Non sono sostituibili nella rosa giallorossa. Hanno caratteristiche uniche ed erano i più in forma prima di infortunarsi. Così è davvero difficile dare continuità a delle prestazioni di livello. Ora però i giallorossi si devono concentrare esclusivamente sulla partita di Bergamo. Si tratta della gara fondamentale di questa stagione. La terza sconfitta consecutiva metterebbe probabilmente la parola fine alle speranze della Roma di arrivare in Champions League”. Max Leggeri a Centro Suono Sport: “La Roma ha bisogno di un’iniezione di fiducia, una carica diversa in vista della sfida di Bergamo, che oggi vale come se fosse una finale. In caso di sconfitta i giallorossi scenderebbero a meno 6 dai nerazzurri, compromettendo quasi del tutto la lotta Champions. Sono cresciuto con una Roma che lottava e vinceva lo Scudetto, che raggiungeva la finale di Coppa dei Campioni, del quarto posto in sé non me ne frega nulla, ma l’avvento della nuova proprietà abbinata al raggiungimento della qualificazione, potrebbe regalarci subito una squadra competitiva”.

Claudia Belli

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here