romanews-roma-alessandro-florenzi-roma-genoa-partita-serie-a-triste
Foto Getty

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

L’Inter pensa a Florenzi

Antonio Conte, dopo la partita persa in Champions League contro il Borussia Dortmund, si è reso protagonista di un duro sfogo contro la società davanti ai microfoni. Il tecnico dei nerazzurri non è convinto dei giocatori sugli esterni, dove il nuovo arrivato Lazaro non sta brillando. Ed ecco che arriva la suggestione riportata dalla Gazzetta dello Sport: tentare uno scambio con Vecino per arrivare ad Alessandro Florenzi, capitano della Roma. Per ora resta solamente un’ipotesi difficile da concretizzare, ma probabilmente l’Inter cercherà di accontentare il suo allenatore in più modi.

Allenamento Roma

Dopo la sconfitta rimediata all’ultimo istante contro il Borussia Moenchengladbach, la Roma è scesa in campo in Germania per cominciare a preparare la sfida di domenica contro il ParmaFonseca e il suo staff hanno preferito allungare il soggiorno a Gladbach, prima di trasferirsi in Emilia. I giallorossi, vistosamente coperti per combattere il freddo tedesco, sono scesi in campo per la seduta mattutina in un impianto a pochi passi dall’albergo che li ospita. Dopo l’attivazione, il gruppo ha svolto esercizi di rapidità e torello. Questo pomeriggio poi il club capitolino volerà in direzione Bologna, per poi spostarsi finalmente a Parma. Al Tardini infatti andrà in scena domenica alle 18 la sfida contro i gialloblù allenati da D’Aversa.

Convocati Italia: ci sono 4 giallorossi

Per le due sfide, la prima a Zenica venerdì 15 novembre contro la Bosnia e la seconda a Palermo, lunedì 18 novembre, contro l’ArmeniaMancini ha chiamato 29 giocatori con tre novità e alcuni volti di ritorno. Le novità riguardano CistanaCastrovilli e Orsolini. Fanno il ritorno, invece, in azzurro il centrocampista dell’Udinese Mandragora e l’attaccante del Sassuolo Berardi. Tra i calciatori della Roma sono ben 4 i convocati: Alessandro FlorenziGianluca ManciniLeonardo Spinazzola e Nicolò Zaniolo. Ritrova l’azzurro anche Stephan El Shaarawy: il ct continua a puntare su di lui nonostante il trasferimento in Cina.

Senti chi parla..

Sulle principali frequenze radiofoniche romane il tema principale è la sfida di ieri contro il Gladbach. Alessandro Austini a Tele Radio Stereo si esprime in maniera negativa su Fazio e Perotti mentre elogia Zaniolo ed evidenzia l’importanza del ritorno di Diawara: “Fazio da un anno sbaglia cose assurde. Non è più il giocatore di prima. Anche ieri Perotti è entrato malissimo in campo. Vedremo cosa deciderà Fonseca su di loro. L’allenatore portoghese non guarda davvero in faccia nessuno, lo ha dimostrato con Florenzi. Una delle sentenze di ieri è la posizione di Zaniolo: Fonseca ormai lo vede solo esterno. I trequartisti saranno alternativamente Pastore e Pellegrini. Con il rientro di Diawara, credo che rivedremo Mancini dietro in difesa accanto a Smalling”. Marione a Centro Suono Sport si esprime sulla sfida di domenica contro il Parma e giudica positiva la prestazione della Roma contro il Borussia Monchengladbach: “Il Borussia Mönchengladbach è una squadra scarsa, ieri lo ha dimostrato nuovamente. Mi è piaciuta comunque la prestazione della Roma, questo è molto importante. Zaniolo non può fare il rifinitore, deve giocare esterno. Sarà fortunato se troverà un allenatore che saprà valorizzarlo adeguatamente. Senza gli errori arbitrali, saremmo già qualificati al prossimo turno di Europa League. Pastore deve continuare a giocare, se no si deprime di nuovo. Con il Parma i giallorossi avranno vita facile, perché gli emiliani sono una delle squadre più deboli del campionato”. 

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Come da tempo evidenziato Florenzi non rientra nei programmi di Fonseca nè come terzino (non é mai stato il suo ruolo) nè come laterale avanzato (tanta concorrenza di qualità). A questo punto ritengo sia giusto metterlo sul mercato per fare cassa e dargli l’opportunità di giocare continuativamente. Chiaramente va rimpiazzato con un terzino destro di ruolo per spostare Spinazzola sulla sinistra dove Kolarov non regge tutte le partite ed in fase difensiva si fa anticipare troppe volte.

  2. Vecino lo fanno vicino alla roma e Flo all’inter , non saprei l’uno è più intellettuale del calcio , più forza fisica,
    ma è meno veloce , ma tatticamente vede di più il gioco; l’altro meno dotato fisicamente ma più scattante,
    anche se meno preciso, ma tanto tanto cuore per la maglia. ora è Fonseca che deve chiarire ,noi tifosi
    possiamo solo sperare per il meglio .sono due buoni giocatori ma alla fine uno vale l’altro secondo me.

Comments are closed.