NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

In casa Roma

La Roma si gode il successo di prestigio di ieri contro il Napoli per 2-1 con le reti di Veretout e Zaniolo. La gioia dei giallorossi si è inevitabilmente riversata sui social. “Vincere, segnare e sognare”, il pensiero del talento ex Inter, “Grande atmosfera ieri, stiamo bene insieme” quello di Justin Kluivert, “Grinta. Voglia. Carattere. Ingredienti che dobbiamo portare sempre con noi. Un super gruppo per una super Roma”, la carica di Spinazzola per i compagni. Da domani, però, si tornerà in campo: domani i giocatori saranno in campo a Trigoria per iniziare a preparare l’impegno di giovedì contro il Borussia Monchengladbach in Europa League.

Calciomercato, pronto l’affondo per acquistare Smalling

La Roma continua a godersi Chris Smalling. L’inglese è stato protagonista anche nel match di ieri, con una gara attenta ed un salvataggio prodigioso sulla linea nel primo tempo. Petrachi è sempre più convinto: il centrale inglese deve restare nella capitale e dunque ha già intavolato i discorsi con il Manchester United per trasformare il prestito in un trasferimento a titolo definitivo. nei prossimi giorni dovrebbe esserci un nuovo incontro con gli agenti del difensore. La società giallorossa sarebbe pronta ad offrire circa 10 milioni, forte della volontà del calciatore di rimanere nella capitale. Rispedite quindi al mittente i corteggiamenti di Inter e Milan.

Cori di discriminazione territoriale: ecco cosa rischia la Roma

Roma-Napoli è stato un match caldo anche sugli spalti. Al minuto 68, però, mentre gli uomini di Fonseca erano in vantaggio 2-0, l’arbitro Rocchi ha sospeso la partita perché dalla Curva Sud si è alzato il coro: ”Vesuvio lavali col fuoco”, segnalato da Koulibaly. Il nuovo regolamento in merito ad atti discriminatori è stato seguito alla lettera dal direttore di gara: la sospensione della gara è una scelta possibile ed è stata attuata. Ora la Roma rischia da una multa fino alla squalifica della Curva Sud per una giornata. Il resto dello stadio ha preso le distanze e ascoltato l’appello di Dzeko che ha chiesto prima di tutto di incitare la squadra.

Roma Femminile

La Roma Femminile non si ferma più. La squadra di Betty Bavagnoli, scesa in campo oggi per la quinta giornata di campionato, ha battuto per 2-1 il Sassuolo grazie alle reti di Bernauer ed Erzer. Per le giallorosse è la quarta vittoria consecutiva che vale il terzo posto in classifica. “Questi tre punti vanno benissimo, faccio i complimenti alle ragazze soprattutto per il primo tempo. I passi in avanti si vedono ma dobbiamo crescere e lo dobbiamo fare con personalità e coraggio. Mi dispiace per quello che abbiamo concesso nel secondo tempo. È mancata la convinzione, forse dobbiamo ancora trovare alcuni meccanismi”, il commento della coach al termine del match. Ora, però, è il momento fermarsi: c’è la pausa per le Nazionali, magari sarà un’opportunità per migliorare ancora di più.




Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here