NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Qui Trigoria

Ha messo tutti d’accordo il pareggio della Roma a San Siro contro la capolista Inter. Sia la squadra, che ha espresso soddisfazione e voglia di migliorare tramite social e microfoni nel post-partita, che da parte del tecnico Fonseca e dell’ambiente. Non è però il momento di adagiarsi e oggi i giallorossi sono tornati subito a lavoro in vista della sfida di Europa League contro il Wolfsberger: seduta di scarico agli ordini del tecnico portoghese per tutta la rosa. Dopo la giornata di riposo prevista per domani, la Roma tornerà in campo nella mattinata di lunedì.

Nandez in rottura col Cagliari: c’è la Roma

Mentre la Roma di Fonseca cresce sul campo, Gianluca Petrachi è al lavoro per poterla migliorare con le prossime sessioni di mercato. L’ultimo nome sul taccuino del ds è quello dell’uruguaiano Nahitan Nández, in rotta con il Cagliari. Il procuratore del centrocampista, infatti, sta per dichiarare guerra alla società rossoblù ricorrendo a vie legali, perchè sostiene di non aver ancora ricevuto delle spettanze relative all’operazione che ad agosto ha portato il suo assistito dal Boca Juniors in Italia. Spettatrici interessate anche in Spagna: si tratta di Siviglia e Valencia. In Italia ci sono anche Napoli e Inter. La valutazione del cartellino è di circa 40 milioni di euro.

Il record degli infortuni

La Roma continua a fare i conti con assenze importanti. I giallorossi credevano di essersi finalmente messi alle spalle l’emergenza infortuni, ma i recenti stop di Pau Lopez e Santon riaprono la crisi. C’è un dato che rende efficacemente la portata di questa emergenza: con una media di 5.2 giocatori assenti per infortunio a partita, la squadra di Fonseca detiene un vero e proprio record negativo in Serie A.

Senti chi parla alle radio

Sulle principali frequenze radiofoniche romane si discute della prestazione di ieri della Roma a San Siro contro l’Inter. Alessandro Austini, intervenuto a Tele Radio Stereo, elogia i giallorossi: “Non mi aspettavo la Roma così padrona della situazione, è un punto che pesa tanto. Conte si è offeso perchè gli hanno chiesto del possesso palla della Roma… La classifica non ti consente di montarti la testa. Molto bello sentire Mancini parlare dell’intesa con Smalling”. Nando Orsi, a Radio Radio, invece, si aspettava qualcosa in più: “La Roma è stata fortunata a portarsi via un punto da San Siro. Senza Dzeko devi fare una partita prettamente difensiva. Stessa partita fatta col Verona, ma l’Inter non ha fatto gol. Si porta a casa il risultato, ma mi aspettavo qualcosa in più”.

Print Friendly, PDF & Email