NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

Riposo in casa Roma

La Roma ha conquistato altri 3 punti importanti contro il Cagliari e, in attesa di capire se a causa del Coronavirus giocherà questo weekend o direttamente contro il Siviglia in Europa League, si gode i giorni di riposo concessi da Fonseca. La ripresa degli allenamenti è infatti fissata per domani alle ore 11:00. I calciatori hanno approfittato del tempo libero per passare delle giornate in famiglia o per effettuare delle brevi vacanze.

Siviglia-Roma, al momento non c’è il rischio porte chiuse

L’emergenza Coronavirus colpisce anche le competizioni europee. Dal Ministero della Sanità spagnola, infatti, fanno sapere che Valencia-Atalanta di Champions League e Inter-Getafe di Europa League saranno giocate a porte chiuse. Questo provvedimento dovrà essere ufficializzato dalla UEFA, ma al momento – come riferito dalla prossima avversaria dei giallorossi – non vede coinvolti gli ottavi di finale tra Siviglia e Roma.

Diawara è pronto a rientrare

Amadou Diawara sta proseguendo il suo percorso di riabilitazione dall’infortunio. Il guineano, fuori dal 22 gennaio, ha tra gli obiettivi il rientro completo per la prossima settimana. Sarà difficile vederlo in campo contro il Siviglia nell’andata di Europa League, ma potrebbe tornare tra i convocati già per la gara del fine settimana successivo.

Friedkin, slitta la data del closing

Si fa sempre più pressante l’attesa del passaggio di proprietà. Niente di negativo in tal senso, ma il closing, come scritto dal Messaggero, potrebbe slittare ancora. La due diligence non è stata ancora chiusa soprattutto perché la stesura degli accordi coinvolge ben dodici società. Nonostante le tempistiche si siano allungate, appena sarà possibile Friedkin formulerà la proposta finale che, salvo clamorose sorprese, verrà accettata da James Pallotta. Per il closing, bisognerà attendere il lancio dell’Opa residuale e il via libera dell’Antitrust.

Tor di Valle, slitta la data dell’accordo con Vitek

Slitta anche la data dell’accordo con Vitek per i terreni di Tor di Valle. Il rallentamento delle procedure è dovuto all’emergenza Coronavirus, che ha portato alla sospensione di tutte le attività condotte a Milano. Come scrive Il Tempo, la conclusione del procedimento di cessione della società di Luca Parnasi, transitate in Unicredit, all’immobiliarista ceco Radovan Vitek avverrà alla fine del mese invece che a metà marzo.

Calciomercato Roma, le parole dell’agente di Barisic

I Rangers si godono la qualificazione agli ottavi di finale dell’Europa League, ma nel frattempo temono di poter perdere in futuro il loro esterno Borna Barisic, seguito da tempo dalla Roma. A far tremare la società scozzese ci ha pensato l’agente del calciatore, che ha rilasciato un’intervista sul futuro del suo assistito a dailyrecord.co.uk: “I Rangers non saranno in grado di mantenere Borna dopo la stagione che ha fatto, sebbene abbia appena firmato un nuovo contratto. La sua priorità in questo momento sono i Rangers dove ha fatto dei progressi significativi in questa stagione sotto la direzione di Gerrard. Il club apprezza molto il giocatore e avrebbe voluto vincere qualcosa con lui visto che i Rangers non conquistano un trofeo ormai da tanto tempo, ma una volta terminata la stagione e viste le tante richieste per Borna, la società inizierà a prendere in considerazione le offerte che arriveranno. Le prestazioni di questa stagione gli hanno aperto nuovi orizzonti. Durante la finestra invernale ci sono stati degli interessamenti per lui, il più forte è arrivato dal Napoli, ma i Rangers hanno rifiutato tutte le offerte sopraggiunte perché volevano mantenere uno dei loro migliori giocatori”.

Senti chi parla…

Oggi, sulle principali frequenze giallorosse, il tema più discusso è stato quello legato al futuro della Roma. Tra il cambio di proprietà e gli obiettivi da raggiungere in questa stagione, Daniele Lo Monaco a Tele Radio Stereo si è espresso così: “Se la Roma non arriva in Champions sono guai…non tale da mettere in discussione il futuro della squadra, soprattutto nel momento in cui arriva un nuovo investitore che non vorrà presentarsi facendo la figura dello straccione…ma credo comunque che sarà molto complicato trovare la quadratura del cerchio visto che c’è già un bilancio in grande sofferenza. Credo che Under, forse purtroppo, sarà uno dei piatti pregiati in vendita per il prossimo mercato”. Anche Max Leggeri a Centro Suono Sport ha guardato in avanti, concentrandosi soprattutto sul mister: “La Roma di Fonseca non è in testa alla classifica, non ha vinto ancora nulla e sicuramente sul piano dei risultati, al momento, ha fallito anche il mister, parimenti alla società e alla squadra. Estromessi dalla Coppa Italia, dalla corsa Scudetto, quasi sicuramente anche dalla corsa Champions, resta solo l’obiettivo Europa League. Poi però, al di là dei risultati, riconosco in Fonseca il profilo del ‘tecnico coraggioso’ e sono convinto che sarebbe giusto dare continuità al suo lavoro nella capitale: ha migliorato diversi calciatori e mostrato che la sua Roma, quando gioca a regime, può affrontare qualsiasi avversario a viso aperto”.

Print Friendly, PDF & Email