NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

CONFERENZA STAMPA – “E’ un piacere sentire che i ragazzi si siano integrati, soprattutto per due giocatori che sono nello stesso ruolo e dovrebbero giocarsi il posto. Ho lavorato con Patrik, mi è piaciuta la sua capacità di adattarsi ad un ruolo non proprio suo. Non so se domani giocherà con Dzeko, ma non dovete parlare di coppia, noi giochiamo in tre e Schick potrebbe far parte del tridente”, così Di Francesco ha risposto alla domanda su Dzeko e Schick e la possibilità che giochino insieme nel futuro. Sui margini di miglioramente della squadra, invece: “Il margine per migliorarsi dobbiamo averlo per forza, ad esempio il fatto di fare pochi gol. Il fatto di prenderne pochi è positivo, ma abbiamo le capacità di farne anche qualcuno in più. Abbiamo bisogno dei gol di tutti. Under piano piano si sta adattando, ha avuto difficoltà e le può avere ma tutti hanno grande disposizione per migliorarsi. Ma io conosco solo un modo per migliorarsi: il campo”

QUI TRIGORIA – Ultima seduta di rifinitura della Roma in vista della sfida di domani contro il Cagliari. I giallorossi sono scesi in campo agli ordini di mister Di Francesco. Tutti disponibili tranne l’olandese Karsdorp e Defrel. Allenamento con carichi di lavoro più bassi. Prima parte in sala video, seconda parte in palestra. In campo la squadra ha iniziato con delle esercitazioni di reattività, per poi continuare con una partitella con limite di tocchi e infine a tocco libero. Strootman in gruppo insieme al resto della squadra.

PARLA BECCACCIOLI – Ecco uno stralcio dell’interessante intervista del video analyst giallorosso all’AS Roma Match Program: “Il punto di forza della Roma è sicuramente l’allenatore. E a cascata il gruppo. Il tecnico Di Francesco ha portato una mentalità da squadra di alto livello europeo. La partita con il Chelsea a Londra è la testimonianza che questo gruppo ha una mentalità che prescinde dall’avversario, un gruppo che segue l’allenatore, che si sta stringendo sempre di più partita dopo partita, vittoria dopo vittoria e pareggio dopo pareggio. Nella gara contro il Chievo ha fatto benissimo, ma non ha portato i frutti sperati. Ancora una dimostrazione di grande forza dovuta all’allenatore e al gruppo che si e creato intorno a lui”.

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – Fabio Petruzzi, a Centro Suono Sport, dice la sua su Schick, Dzeko e la possibilità che giochino assieme: “Ad oggi di Schick abbiamo visto poco, insieme a Dzeko potrebbe essere una delle coppie più forti del campionato, ma sono da scoprire. Non è credibile che la sterilità sotto porta di Dzeko sia imputabile a Di Francesco”. Estrema cautela trapela invece dalle parole di Alessandro Austini a Tele Radio Stereo: “Secondo me la Roma non è pronta per vincere lo scudetto. Non è impossibile che lo vinca, ma non mi sembra ancora pronta“.

Paolo Sparla

Print Friendly, PDF & Email