NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

FLORENZI – Continua la trattativa tra Roma e Florenzi per trovare l’accordo per il rinnovo di contratto. Il club capitolino ha alzato la proposta a oltre 3 milioni di euro netti a stagione, se si contano una serie di bonus inseriti nell’offerta, ma le lusinghe di Inter e Juve, pronte ad offrirgli un contratto da 4 milioni l’anno, lo spingono a prendere ancora tempo.  Florenzi ha dato la priorità alla Roma, il suo desiderio è restare a «casa», però a 27 anni vuole spuntare il massimo possibile da quello che per un calciatore è spesso il contratto più importante della carriera.

BACK SPONSOR – La Roma avrà anche il secondo sponsor che si che sarà posto nella parte posteriore delle maglie giallorosse. Dopo il brindisi con la Qatar Airlines come main sponsor, è questione di giorni, forse già la prossima settimana, per l’annuncio di Hyundai come back sponsor della società giallorossa. Un accordo che sarà non inferiore ai 2 anni per un corrispettivo di oltre 3 milioni di euro a stagione.

CALCIOMERCATO – Dopo i tanti colpi in entrata, la Roma deve pensare a quelli da fare in uscita. Il ritiro è alle porte e la rosa giallorossa conta tantissimi giocatori. Il primo pronto a salutare la Roma è il giovane nigeriano Umar Sadiq. Per l’ex attaccante della Primavera è in dirittura d’arrivo l’accordo con i Rangers di Steven Gerrard. Ufficiale invece il passaggio di Stefano Ciavattini alla Reggina. L’ex capitano di Alberto De Rossi ha raggiunto un accordo triennale con la squadra calabrese. Un altro giocatore pronto a dire addio alla Roma è Leandro Castan. Il brasiliano dopo l’avventura al Cagliari, potrebbe continuare la sua carriera in Serie A: su di lui Frosinone, Genoa e SPAL. Ovviamente il mercato in entrata non è stato abbandonato del tutto dal ds Monchi, che comunque resta vigile. Dalla Spagna fanno sapere come i giallorossi abbiano messo gli occhi sul difensore del Real Madrid, Marcos Llorente. Il costo del cartellino è di 20 milioni di euro ed il calciatore vedrebbe di buon occhio un trasferimento nella capitale. Un nome nuovo invece è quello di Tanguy Ndombele, centrocampista dell’Amiens che in questa stagione ha giocato con la maglia del Lione. Sul talento classe 1996 anche Paris Saint-Germain, Juventus, Tottenham, Liverpool e Manchester City.

MONDIALI – Ottavo di finale ricco di emozioni tra Argentina e Francia. Blues che superano il turno con un 4-3 all’albiceleste, decisivo Mbappe con una doppietta. Esordio amaro per il giallorosso Fazio, subentrato nella ripresa a Rojo. Nella sfida serale tra Uruguay e Portogallo, Cavani trascina con una doppietta La Celeste ai quarti di finale. Illusorio il momentaneo pareggio di Pepe.

STADIO DELLA ROMA – Si continua a lavorare senza sosta nell’ambito dell’inchiesta ‘Rinascimento’ riguardante lo Stadio della Roma. Il tribunale del Riesame ha fissato al 5 luglio prossimo, l’esame del ricorso contro l’ordinanza cautelare del gip Maria Paola Tomaselli presentato dai difensori dell’ex assessore regionale del Pd, Michele Civita e dell’ex vicepresidente del Consiglio Regionale di Forza Italia, Adriano Palozzi, coinvolti nell’indagine della Procura sugli illeciti legati alla costruzione del nuovo stadio della Roma a Tor di Valle. Intanto,  i pubblici ministeri non hanno ancora espresso il loro parere in merito all’istanza di scarcerazione avanzata dai legali di Luca Parnasi.

PRIMA USCITA STAGIONALE – La Roma giocherà la sua prima amichevole della stagione il 20 luglio contro l’Avellino. A confermarlo il dirigente giallorosso Ricky Massara, che poi ha aggiunto anche che la sfida si disputerà allo stadio Stirpe di Frosinone.

SENTI CHI PARLA – Sulle radio romane il tema principale è la situazione contrattuale di Alessandro Florenzi. Avv. Luigi Esposito: “È facile dire che Florenzi si sta giocando il contratto più importante della sua carriera, quindi se l’offerta dell’Inter è di 4 milioni più bonus credo che il giocatore se ne andrà perché la Roma non è disposta ad offrire più di 3,5 milioni bonus compresi”. Petruzzi: “Se le due parti sono così vicine e la differenza è 3,5 da una parte e 4 dall’altra, conoscendo il giocatore, non credo che se ne andrà”. Piacentini: “L’Inter che offre 4 milioni a Florenzi lo vorrei vedere. L’agente del giocatore è bravo a fare questo tipo di ‘gioco’. Florenzi non vale 4 milioni di stipendio e a quelle cifre la Roma non vuole e non può arrivarci”. Pruzzo: “Su Florenzi la logica dice di tenere il giocatore, è un jolly e fa la fortuna degli allenatori. Per me deve giocare come terzino destro”.

Daniele Matera

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

  1. Palozzii poi co lo stadio della roma non c’entra propio nulla! al massimo con qualche concessione edilizia dove era sindaco ma non scherzate per favore.

Comments are closed.