NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

DE ROSSI CONFERENZA STAMPA – Daniele De Rossi ha incontrato la stampa alle 12.45 per la conferenza d’addio. Il capitano giallorosso, come riportato da un comunicato della società, concluderà la sua esperienza con la Roma al termine di questa stagione, in occasione della sfida di campionato contro il Parma. Le prime tre file della sala conferenze di Trigoria sono state riservate ai compagni di squadra di De Rossi. Queste alcune delle sue parole: “Farei delle scelte diverse riguardo episodi quotidiani, alcune cose dette, alcune cose di campo, episodi spiacevoli che mi hanno visto protagonista, cartellini rossi o cose del genere. Ma per quel che riguarda le mie scelte, la mia continuità nel voler rimanere fedele a questa squadra non cambierei una virgola”.

DE ROSSI ADDIO REAZIONIDe Rossi ha ufficialmente detto addio alla Roma oggi e molti personaggi del mondo dello sport e non, hanno voluto dedicargli qualche parola, un messaggio d’affetto e di riconoscenza, primi fra tutti i suoi compagni di squadra. Queste alcune delle parole di Fabio Capello: “Il contributo di De Rossi è stato fondamentale in questi anni. Daniele c’è sempre stato, è stato un grande capitano, un grande leader e una figura di riferimento non solo per la Roma, ma per tutto il calcio italiano. Gli mando un grosso in bocca al lupo per il futuro”.

TOTTI DE ROSSI FRATELLO – “Oggi è un giorno triste. Oggi si chiude un altro capitolo importante della storia dell’As Roma, ma sopratutto di Roma… Della nostra Roma. In questi anni ne abbiamo passate tante insieme, siamo cresciuti insieme, diventando prima di tutto uomini, poi calciatori, per poi infine diventare genitori. Ma sapevamo che questo momento prima o poi sarebbe arrivato. Voglio solo dirti che sei stato e che rimarrai per sempre il mio fratello di campo acquisito. Ti auguro il meglio in ogni cosa che farai… Perché sono sicuro che la farai alla grande, come tutto quello che hai fatto finora. Ti voglio bene Dani”. Questo è il messaggio di Francesco Totti, pubblicato su Instagram, per salutare Daniele De Rossi. Nel post condiviso su Twitter, aggiunge: “Torneremo grandi insieme”.

NAINGGOLAN DE ROSSI VIA – “DDR che dire: storia già vista…”. Questo è il messaggio pubblicato su Twitter dal centrocampista dell’Inter Radja Nainggolan dopo l’addio di Daniele De Rossi alla Roma.

PALLOTTA DE ROSSI ROMA – James Pallotta, presidente giallorosso, ha voluto commentare l’addio di De Rossi alla Roma rilasciando alcune dichiarazioni sul sito ufficiale del club. Queste le sue parole: “Per 18 anni, Daniele è stato il cuore pulsante dell’AS Roma. Ha sempre incarnato il tifoso romanista sul campo con orgoglio, affermandosi come uno dei migliori centrocampisti d’Europa, a partire dal suo debutto nel 2001 fino a quando ha assunto la responsabilità della fascia da capitano. Ci commuoveremo tutti quando, contro il Parma, indosserà per l’ultima volta la maglia giallorossa e rispettiamo la decisione di proseguire la sua carriera da calciatore, anche se, a quasi 36 anni, sarà lontano da Roma. A nome di tutta la Società voglio ringraziare Daniele per lo straordinario impegno profuso per il Club. Le porte della Roma per lui rimarranno sempre aperte con un nuovo ruolo in qualsiasi momento deciderà di tornare”.

QUI TRIGORIA – La Roma è tornata oggi in campo dopo il giorno di riposo concesso da Ranieri. Sabato sera i giallorossi se la vedranno contro il Sassuolo di De Zerbi per cercare di di restare aggrappati al treno Champions League. La preparazione settimanale è ripresa con ungruppo diviso in due, tra chi ha giocato contro i bianconeri e chi non lo ha fatto. La squadra riprenderà gli allenamenti domani alle ore 16.00.

GIUDICE SPORTIVO – Al termine della 36esima giornata di campionato, il Giudice Sportivo ha reso note le sanzioni relative all’ultimo turno di Serie A. Per quanto riguarda la Roma, Edin Dzeko entra in diffida, avendo raggiunto la nona ammonizione, salgono invece a quota sette e sei sanzioni, rispettivamente, Nicolò Zaniolo e Aleksandar Kolarov. Brutte notizie per il Sassuolo, prossimo avversario dei giallorossi in campionato: Bourabia, espulso nel corso del match contro il Torino, sarà squalificato per un turno.

ROMA PELLEGRINI – Escluse lesioni muscolari per Lorenzo Pellegrini. Gli esami strumentali che ha svolto il centrocampista giallorosso evidenziano un’area di sovraccarico intorno ad una pregressa cicatrice. Le sue condizioni verranno quotidianamente monitorate per stabilirne la disponibilità in vista di Sassuolo-Roma.

PREMIO BEPPE VIOLA ZANIOLO – Oggi alle 17.00 è andata in scena l’edizione 1029 del Premio di Cultura Sportiva Beppe Viola. La giuria dell’evento ha deciso di celebrare i protagonisti presso il Salone d’Onore del Coni. Hanno preso parte a questa manifestazione: Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma, Roberto Fabbricini, Segretario Generale del CONI e Presidente Sport e Salute Spa, Andrea Montemurro, Presidente della Divisione Calcio a 5, Roberto Mancini, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana, Carlo Paris, Direttore di RAI sport ed attualmente inviato RAI a Gerusalemme e Stefano Orsini, Responsabile dei servizi sportivi del TGR Lazio. A margine dell’evento, il numero 22 giallorosso si è concesso ai cronisti presenti, tornando sull’addio del capitano Daniele De Rossi. Queste alcune delle sue parole: “Posso soltanto ringraziarlo per avermi accolto nella Roma come un figlio sia in campo che fuori.” Sul futuro ha aggiunto: “Sono sereno, vedo il mio futuro alla Roma”.

DE ROSSI STATI UNITI GUARDIOLA – Daniele De Rossi continuerà a giocare, ma non con la maglia della Roma. Il suo prossimo futuro lontano dalla capotale, molto probabilmente sarà in America o forse in Giappone. Poi, secondo quanto viene riferito dal sito calciomercato.com, Guardiola lo vorrebbe al suo fianco per formarlo come allenatore o magari per regalargli un ultimo anno da calciatore nel club che in carriera lo ha tentato di più: il Manchester City. Difficile, ma non impossibile. 

AMERICA E GIAPPONE – Con ogni probabilità il futuro sarà negli USA. Un paese che Daniele adora da sempre così come adora la NBA. Raiola, che già ha portato Ibrahimovic a Los Angeles coi Galaxy, è pronto a mediare. L’altro grande amore è l’Oriente, con in piedi l’idea del Vissel Kobe dove gioca Iniesta.

NEW YORK CITY – Il futuro di Daniele De Rossi sarà lontano da Roma, ma anche dall’Italia. Il centrocampista potrebbe prendere il posto che, un tempo, era di Andrea Pirlo. Come riporta TMW, il New York City è in pressing per anticipare la concorrenza e trovare un accordo.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche della capitale, il tema più affrontato è senza dubbio l’addio di Daniele De Rossi alla Roma. Giancarlo Dotto, intervenuto a Tele Radio Stereo, ha affermato: “De Rossi è stato gigantesco per le cose che ha detto e che non ha detto. E’ stata una perdita lacerante. Lui era qualcosa a cui aggrapparsi quando la Roma vendeva altri giocatori importanti come Strootman o Nainggolan”. Queste, invece, le parole di Giuseppe Giannini a Centro Suono Sport: “De Rossi meritava ben altro rispetto. Sono molto nervoso, deluso e amareggiato perchè un altro pezzo di storia è stato allontanato e scaricato, dispiace per il trattamento che è stato riservato a Daniele”.

Martina Cianni

Print Friendly, PDF & Email