NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Sassuolo-Roma, il giorno dopo

E’ una domenica di Pasqua complicata per la Roma. Il pareggio in casa del Sassuolo ha gettato nello sconforto tutto l’ambiente che ora vedere praticamente impossibile conquistare il quarto posto e l’impegno di giovedì con l’Ajax sempre più proibitivo. Intanto, però, la squadra è tornata subito a lavorare a Trigoria agli ordini di Paulo Fonseca proprio per iniziare a preparare la sfida di Europa League con gli olandesi: l’allenamento è stato preceduto da un confronto con toni accesi, sul momento che il club sta vivendo. L’allontanamento dal quarto posto ha creato più di qualche malumore ma il tecnico giallorosso ha comunque ribadito la volontà di non voler mollare né in campionato né in Europa League. La società giallorossa però in serata ha smentito qualsiasi ricostruzione su episodi di tensione avvenuti nella giornata di oggi.

Successivamente, come previsto per ogni seduta post partita, consueta divisione in gruppi. Kumbulla, Mkhitaryan, Smalling e Zaniolo hanno lavorato individualmente. Nonostante l’incertezza sul difensore e l’armeno, ci saranno recuperi importanti per Fonseca in vista del match dell’Amsterdam Arena: rispetto alla gara con il Sassuolo riprendono il loro posto nell’undici titolare Villar, Ibanez e soprattutto Veretout, in campo dal 1′ dopo oltre un mese. Confermato Pau Lopez in porta, straordinari per Cristante nonostante la condizione non ottimale. Pellegrini riprenderà posto sulla trequarti, con Pedro al suo fianco. Il centravanti sarà Dzeko.

Intanto, in casa Ajax c’è apprensione per le condizioni di Stekelenburg: il portiere olandese avrebbe dovuto giocare titolare nella partita di oggi di Eredivise contro l’Heerenveen, ma si è fatto male durante il riscaldamento a pochi minuti dal fischio d’inizio. Un ko che rischia di costringerlo al forfait nella sfida di Europa League contro la Roma, in programma giovedì alle 21.

Si muove il mercato: occhi su Vlahovic, Koopmeiners conferma l’interesse della Roma

Mentre la stagione entra nelle sue battute finali, la Roma inizia a programmare il prossimo mercato. Per l’attacco si continua a a guardare con particolare interesse al centravanti della Fiorentina Dusan Vlahovic. Il classe 2000 serbo sta avendo un girone di ritorno da vero e proprio trascinatore con la maglia viola e, oltre a quello dei giallorossi, ha attirato anche le attenzioni di Milan e Atletico Madrid. Intanto la Fiorentina pensa al rinnovo: il presidente Commisso ha messo sul piatto un ingaggio da 1,2 milioni netti a stagione (più bonus) contro i 400mila euro attualmente percepiti, fino al 2025. Per privarsene la Viola chiede 40 milioni di euro, ma la valutazione è destinata a lievitare da qui al termine della stagione.

Il nome più caldo per il centrocampo, invece, è quello di Teun Koopmeiners, centrocampista dell‘AZ che ieri nel post partita della partita contro il Willem II è stato lo stesso giocatore a confermare le notizie di un suo prossimo trasferimento: “C’è interesse da diverse parti. Chi, cosa, dove, lo vedrete tutti. Certo è sempre bello essere apprezzati, ma penso che abbiamo ancora una bella battaglia da portare avanti qui con l’AZ”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

5 Commenti

  1. Vi dovrebbero prendere a calci in “…xxxxxx…” a tutti con Fonsega in testa….
    Con tutti i soldi che guadagnate (rubate!), vi dovreste vergognare!
    Banda di scappati de casa!

  2. Sei scarso Fonseca, troppo!!
    Che te voi confronta, ormai t’hanno tanato tutti! Altri 2 anni persi, questo è il prossimo.

  3. scorsa stagione sesto posto. Quest’anno stesso andazzo. La squadra è quella che è. Pure l’allenatore ci mette del suo per cui…In tutto questo mettiamo una società per la quale si vince o si perde è lo stesso e la frittata è fatta.

    • E’ un anno che lo dico:squadra insufficiente,scarsa,molle, per la mancanza di giocatori di livello in quattro cinque ruoli.Manca anche una panchina decente.Allenatore allo stesso livello.Società assente come la precedente.Gente incapace e superflua.Guardare in faccia la realtà.

Comments are closed.