Foto Tedeschi

CALCIOMERCATO ROMA DZEKO MILIK – Fino a pochi giorni fa Edin Dzeko sembrava sul punto di lasciare la capitale e Arek Milik di diventare un nuovo giocatore della Roma. Dopo gli ultimi problemi riscontrati però dai giallorossi nella trattativa con il Napoli, tutto potrebbe clamorosamente restare com’è.

Milik: niente da fare per la Roma

L’arrivo di Milik alla Roma ormai sembra essere molto lontano. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il Napoli si trova in una situazione non facile dopo il mancato accordo con i giallorossi e sarà costretto con ogni probabilità a rivedere i suoi piani sul mercato e a valutare altre offerte. L’attaccante polacco potrebbe volare in Germania o in Inghilterra: il Tottenham sembra essere interessato, ma lo vorrebbe acquistare a zero. Inutile dire che il presidente De Laurentiis non ha gradito le nuove richieste del club della capitale e il comportamento del giocatore, deciso a far valere le sue ragioni. Con l’affare Milik ormai quasi definitivamente sfumato, Dzeko sembra quindi destinato a rimanere nella capitale e ad affrontare la Juventus domenica.

Print Friendly, PDF & Email

9 Commenti

  1. Che gusto se il guappo napoletano se la prendesse in quel posto !!!
    A fare il coatto con Dan ci si rimette!!!
    Bravissimo Presidente!!!!

  2. Bel capolavoro, ti ritrovi con un centravanti 35enne, molto discontinuo, con ingaggio monstre, deluso per il mancato passaggio alla Juve e squadra, senza Smalling, ancora più debole di quella patetica dello scorso anno. Urge il reintegro di Smalling più acquisto di altri 2/3 giocatori forti per essere competitivi per 4 posto.

      • Non sono convinto di nulla, il problema è che Dzeko, oltre ad essere il giocatore tecnico, di prima fascia certamente, ma molto discontinuo e senza mentalità vincente che abbiamo visto in questi anni, ha quasi 35 anni (e stipendio monstre), Milik di anni ne ha 26: se non affronti il problema quest’anno te lo ritrovi il prossimo, per di più senza incassare i 17 mln. che (inopinatamente) la juve ti offriva. Mi auguro che, non spendendo per Milik, la società porti immediatamente a casa Smalling che la difesa è scarsa. Poi se vuoi lottare per quarto posto servono almeno un altro paio di giocatori decenti. Io la vedo così.

    • Contentissimo che Dzeko rimane perche’ al di la di qualche critica che non commento e’ il numero uno di questa squadra perche’ lui e’ la vera anima, un campione e per quello che ha fatto e sta facendo bisogna portare rispetto a questo giocatore forza Edin forza Roma Daje.

  3. Con Edin Dzeko ancora a Roma mi sento meglio.
    Per il resto serve una punta , il bosniaco non può giocare sempre , io prenderei Mandzukic , è un giocatore che il rendimento lo garantisce sempre, poi leggo che Fonseca ha chiesto kalinic, io non solo non lo prenderei ma farei fuori anche Fonseca.

  4. grande Dan, intanto ha sistemato quel gradasso de ADL … ora sono ca**i….Milik è stato praticamente scartato dalla Romae dalla Juve, vallo a venne mo…co 2 mesi di contratto, quando puòaspettre un pó e lasciare a parametro Zero…Dan ha mandato avvertimento…nun se scherza più co la Roma…mo Milik dattelo in faccia….perché e ovvio che le pendenze con il Napoli non c’entrano….altrimenti nun.lo ponno venne ne qui ne in Germania o Premier, sempre le oendenze restano…giusto ??? Daje Dan,su sta fava nun se scureggiaaaaaa

  5. Riflettevo su una cosa.
    La Juve ha preferito prendere un 28enne in prestito per un anno a 9-10M€ (per acquistarlo definitivamente ne servirebbero altri 45), anzichè Milik, più giovane, prolifico e – considerando la formula accettata per Morata – addirittura più a buon mercato.
    Questo può significare una o più di queste cose:
    1) che Milik arriverà cmq alla Juve a parametro 0 a giugno 2021
    2) che Milik non gli è mai interessato dal punto di vista tecnico (bah)
    3) che alla Juve interessasse Milik ma non fosse convinta delle sue condizioni fisiche
    4) che la Juve fosse convinta di Milik sia dal punto di vista tecnico che fisico, ma piuttosto che trattare con AdL abbia preferito cambiare strada.
    Alla luce di quanto sopra, da Romanista ho 0 rimpianti!
    PS: 0 forse no, diciamo 1, visto che cmq il polacco – accanto o come vice di Dzeko – lo vorrei vedere magari il prossimo anno, ingaggiandolo da svincolato.

Comments are closed.