SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Giuseppe Giannini a Centro Suono Sport: “Spero che il passaggio del turno possa aver tranquillizzato la squadra. Il Siviglia sta attraversando un momento particolare, non mi sembra una gara impossibile”.

Luigi Ferrajolo a Radio Radio Pomeriggio: “Sento aria di pareggio per quel che riguarda la partita di domani. La Roma ieri ha speso molto e si è affaticata tanto. Ho visto dei giocatori molto giù, al di là dei moduli. Gente come Mancini, Spinazzola o Kolarov a livello difensivo. Il problema è stato proprio questo: gli esterni bassi di Fonseca attaccavano, ma non difendevano bene“.

Max Leggeri a Centro Suono Sport: “Una Roma squallida ieri sera, dopo il pareggio per 1-1 mi sono addormentato, perchè lo spettacolo era altamente conciliante. Mi tengo la qualificazione e un’altra prestazione straordinaria di Mkhitaryan, che ha risolto la partita con un passaggio meraviglioso. Per il resto una pochezza a tratti imbarazzante: zero grinta, zero cattiveria, zero idee, zero voglia, sempre sotto ritmo, una squadra senz’anima, aspetti sui quali Fonseca fatica ad incidere, al pari di una società aleatoria. Il Siviglia? Quale migliore occasione per vendicarci sportivamente, di un somaro che ha devastato la cifra tecnica di una squadra, che aveva accarezzato il sogno di una finale di Champions, che ha preso in giro tutti, che ha minacciato i tifosi della Roma in un aeroporto. E’ obbligatorio passare il turno, è la partita dell’anno”.

Gianluca Lengua a Radio Radio Pomeriggio: “La Roma dovrà fare a meno di Diawara sia con il Cagliari sia nell’impegno con il Siviglia. Sarà un’assenza importante. Lo scontro con il Siviglia mi incuriosisce molto, soprattutto per le tempistiche. Infatti la Roma ritroverà Monchi un anno dopo dal divorzio, dopo aver fatto tra l’altro una campagna acquisti faraonica questa estate. Monchi è arrabbiatissimo con la Roma e con Pallotta, quindi caricherà moltissimo i suoi“.

Checco Oddo Casano a Centro Suono Sport: “E’ improbabile che la Roma di ieri riesca a conquistare la qualificazione contro il Siviglia: una squadra a tratti imbarazzante, che solo quando riesce a fare quattro passaggi di seguito – e accade di rado – ha la capacità di costruire delle occasioni da gol. In fase difensiva bisogna ringraziare Smalling, unico calciatore di spessore in una difesa che fa acqua da tutte le parti. Un mezzo disastro, che al di là delle dichiarazioni di prammatica, credo abbia lasciato grandi perplessità nella testa di Fonseca. Sono due anni che vediamo sempre gli stessi errori, gente che non marca, gente che non sa passare un pallone a tre metri, coraggio zero, non si salta mai l’uomo. Ma cosa diavolo succede a Trigoria? E’ oggettivo che con questa struttura di squadra, priva di tre centrocampisti fondamentali come Diawara, Zaniolo e Pellegrini, non si possa giocare con continuità un calcio di proposta”.

Marione a Centro Suono Sport: “La Roma ha passato il turno contro il Gent con una partita che è stata una porcheria. Da semplice tifoso lo dico. Male Mancini, Spinazzola ti fa il favore. Mi devo scusare con Diawara, serve alla Roma molto più di Veretout. Voi avete capito come gioca la Roma? Io no. Carles Perez non l’ha mai vista”.

Daniele Lo Monaco a Tele Radio Stereo: “Roma in difficoltà nel primo tempo, dopo il gol meglio ma nel secondo tempo è tornata di nuovo in difficoltà. Non ho avuto la sensazione che la Roma gestisse la gara, non era l’atteggiamento di cui aveva parlato Fonseca alla vigilia. La Roma non ha palleggiato nemmeno nella sua metà campo. Veretout lo vedo un po’ in difficoltà, forse è stanchezza. Cristante è un buon giocatore ma non è il leader tecnico di cui ha bisogno la squadra a centrocampo. Mancini sta perdendo alcune caratteristiche che aveva anche all’Atalanta”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Alla fine quello che conta è aver passato il tempo, la Roma ha faticato più dell’Inter, ma lo spauracchio Gent è durato poco. Ha portato in porto questa partita che è un proseguimento delle due partite precedenti. A Cagliari deve esserci uno spirito diverso perchè non è il Gent”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Ho visto la Roma. E’ stata una partita tosta, in casa gli altri non hanno mai perso. Il Gent è una buona squadra. Mancini ieri sera non ha beccato niente, è in una difficoltà clamorosa. Alcuni giocatori non sono mai entrati in partita. Mkhitaryan sta bene in questo momento, Kluivert ha fatto una buona partita. Il Gent ha provato a vincerla, la Roma ha tenuto abbastanza bene. Non saprei dire chi è la favorita di questa Europa League”

Mauro Mattioli a Radio Radio Mattino: “A parte Kluivert che è stato molto buono ieri e Mkhitaryan che è un giocatore di classe, ho visto dei giocatori assenti. Intanto però il turno è passato e si può guardare al futuro con più ottimismo. Come si fa a criticare Dzeko?”.

Roberta Pedrelli a Centro Suono Sport: “Non sono soddisfatta della prestazione di ieri, Roma in affanno. Bene solo per la qualificazione. Spero che questa presidenza arrivi per dare un cambiamento significativo che possa portare qualche trofeo”.

Claudio Capuano a Centro Suono Sport: “Oggi ci dovrebbe essere questa agognata firma, vedremo quello che accadrà. Ben vengano uomini di campo, felice se arrivasse Boniek e Capello come dirigenti. Loro sanno bene come rapportarsi con lo spogliatoio. E poi ci vuole un mercato decoroso”.

Print Friendly, PDF & Email

12 Commenti

  1. Ci sono alcuni giocatori che devo assolutamente rifiatare, putroppo tutti questi infortuni hanno impedito la possibilità di farlo. Mancini nella prima metà di campionato non mi pare fosse così brocco come ora indicato dai più.Fonseca dovrebbe mandarlo in panca e fare giocare per 3-4 partite Fazio o Cetin. La stessa cosa per Cristante e Villar.

  2. ESATTO. Ci vuole un mercato decoroso e se il centrocampo, elemento vitale, deve andare avanti con Cristante, Veretout e Diawara, allora non potremo andare molto avanti, altro che titoli….!!!

  3. Ieri prestazioni imbarazzante, gli unici contenti sono Pallotta e Pastore, con gli incassi della qualificazione ci pagheremo un pezzettino di stipendio del nostro fuoriclasse (nel senso che in “classe” non c’è mai stato).
    Javier ha realizzato il sogno di tutti, essere pagato per starsene comodo comodo in vacanza, ha pure l’abbonamento annuale in palestra e piscina (di Trigoria) aggratise. Continua così non ci deludere!

    • Io credo che il primo aessere dispiaciuto di non poter giocare sia lui, se poi è tanto per far polemica. Un altro discorso è se si dice che compralo, visto l’età, i suoi precedenti infortuni e soparttutto l’ingaggio, è stata una ca**..Ma di questo non ha lui colpe.

  4. Al netto di tutte le difficoltà e anche degli errori visti ieri, l’immagine della curva che a fine partita esulta stremata insieme alla squadra a me è piaciuta. Si passa, e si deve passare, anche attraverso partite di questo tipo, inutile che ci raccontiamo che dall’oggi al domani si torni a giocare calcio champagne.

    Alcune cose in ordine sparso:
    – si può anche cambiare modulo prima, e magari con più senso;
    – Spinazzola deve giocare a sinistra, così si rovinano lui e pure Kolarov – mai lucido e sempre in difficoltà dietro;
    – Cristante quel ruolo non lo può fare, sempre male col corpo, passaggi imprecisi, va in affanno e trascina Veretout (pure lui parecchio stanco) e di conseguenza tutto il reparto difensivo va in difficoltà;
    – io dico ATTENZIONE a Villar. Ha fatto intravedere un controllo di palla non da poco, spero ci sorprenda tutti, ne avremmo disperato bisogno;
    – Nonostante le critiche io vorrei vedere confermati Fonseca e Petrachi subito, hanno bisogno di almeno un altro anno, di fiducia e sostegno a prescindere.

    Forza Roma, a Cagliari sarà durissima. DAJE TUTTA

  5. Perfetto!!! Anche oggi Lo Monaco ha regalato un altra perla: ieri ha previsto la Roma con le barricate,oggi fa il punto sui giocatori che non rispondono ai dettami di Zorro!!! Ma se è lo stesso Zorro che li mette fuori ruolo….da Cristante (che è un 3 quartista…) . Certi pseudo tifosi dovrebbero togliersi il salamello dagli occhi. P.V.

  6. Ha ragione Marione alla Roma mancano gli incontristi, in particolare Diawara e per me anche Zaniolo. Da quando si sono fermati la difesa ha problemi e la squadra pare impaurita

  7. Un tifoso della Roma non chiamerebbe mai il mister zorro. E questo ti qualifica una volta di più.
    Poi non è il salame ma il prosciutto che ci si toglie dagli occhi.
    Anno nuovo vecchio troll.

  8. Centrocampo privo di interditori con la difesa già non eccezionale che ne risente notevolmente,andiamo a trovare l'”amico” Monchi che ha collaborato in modo disastroso portandoci a queste condizioni.
    Speriamo almeno di vendicarci sportivamente ma serve ben altro rispetto a ieri sera.

  9. Chiedo lumi sulla mancata pubblicazione del mio commento precedente (di questa mattina).
    Non era lungo, non insultavo nessuno.
    Chiudevo solo chiedendo la conferma, nonostante le difficoltà e anche gli errori, di petrachi e fonseca.
    Noto invece che i commenti di PV e detrattori sono sempre molto presenti. State tutti bene li in redazione? Che tristezza..

    • Caro Giovanni,
      Mi scuso a nome della redazione. Probabilmente un mio collega stamattina ha erroneamente spostato il tuo commento nel cestino. L’ho ripristinato ed ora è correttamente visibile sul sito.
      Sempre forza Roma!
      Claudia

Comments are closed.