Foto Tedeschi

Manchester United-Roma, la cronaca: nel primo tempo subito tegola per i giallorossi, Veretout esce per un problema muscolare al 4′, dentro Villar. La sblocca Bruno Fernandes al 9′, risponde Pellegrini dal dischetto poco dopo. Fonseca perde anche Pau Lopez per infortunio, entra Mirante. Dzeko ribalta il risultato, ma deve uscire anche Spinazzola, c’è Peres. Cavani pareggia i conti, poi dilaga lo United e fa 6-2.

SECONDO TEMPO

90+2′ – Termina il match.

90′ – Ci saranno 2 minuti di recupero.

88′ – Cambio United: Bruno Fernandes lascia il posto a Mata.

85′ – A segno anche Greenwod. Appena entrato trova il gol del 6-2 dopo una doppia deviazione di Ibanez e Mirante.

83′Bruno Fernandes batte corner ma McTominay spinge Bruno Peres, punizione per la Roma.

82′ – Altro cambio United: dentro Matic per Fred.

80′ – Prova a reagire la Roma con Mkhitaryan. L’armeno libera il mancino ma finisce di molto fuori.

79′ – La Roma non riesce ad uscire dalla metà campo e sembra in difficoltà, prova il tiro anche Fred ma finisce di molto fuori.

75′ – Primo cambio Manchester: Fuori Rashford, dentro Greenwood

75′Gol Manchester United. Pogba segna di testa e sorprende la difesa della Roma.

72′Roma sotto di due gol che ora subisce il forcing dello United, bravo Ibanez a coprire gli spazi.

70′ Gol Manchester United. Bruno Fernandes non sbaglia dal dischetto.

68′Rigore per il Manchester. L’arbitro fischia un fallo di Smalling su Cavani con pallone già lontano.

67′Mirante ci mette una pezza sul tiro di Cavani!

65′REAZIONE ROMA! Bruno Peres che cavalca e crossa in area per Dzeko, troppo debole centrale il colpo di testa.

64′Cavani segna il tris. Mirante respinge sui piedi dell’ex Napoli che scappa alla difesa e segna il vantaggio inglese.

61′ – Giallo per Smalling per intervento su Bruno Fernandes.

59′ ANCORA CHANCE PER LA ROMA! Splendido lancio di Karsdorp per Pellegrini che scatta ma non riesce a tirare, per cui serve Dzeko ma il bosniaco non trova spazio.

58′OCCASIONE ROMA! Ottimo cross di Karsdorp con McTominay che con qualche brivido devia in corner.

57′– La Roma prova a guadagnare metri con Bruno Peres che avanza sulla fascia e cerca l’1-2 con Mkhitaryan e guadagna rimessa in zona d’attacco.

56′ – Ancora Ibanez salva la Roma! Giallorossi in sofferenza in questa fase.

54′– Provvidenziale Ibanez su Rashford! Il difensore su cross di Pogba riesce a deviare in corner un pallone pericolossisimo.

52′ – Brivido per la Roma! Cavani non riesce a coordinarsi e conclude alto su assist di Shaw.

50′ – Ammonito anche Pogba che prova a prendere il pallone con la mano ma colpisce Mirante.

49′ – Primo giallo del match, lo prende Villar per fallo su Pogba.

48′ – Pareggia il Manchester United con Cavani. Bruno Fernandes imbuca l’ex Napoli che è in posizione regolare e batte Mirante.

46′ – Brivido! Sbaglia il rinvio De Gea, la palla finisce addosso a Dzeko ma il bosniaco non riesce a controllarla.

45′ – Il Manchester United inizia subito a spingere con Pogba che cerca Shaw sulla trequarti, bravo Karsdorp nell’anticipo.

45′ – Inizia il secondo tempo. Nessun cambio.

PRIMO TEMPO

50′ – Termina il primo tempo.

48′CHE RISCHIO PER LA ROMA! Erroraccio di Ibañez che regala palla a Cavani in area giallorossa. Mirante è bravissimo in uscita e salva la Roma.

47′Dzeko vince un rimpallo a centrocampo che termina lunghissimo in zona United ma resta in campo, il bosniaco caparbio si avventa sul pallone ma non riesce a ottenere corner.

46′ – Fase di palleggio della Roma che vuole chiudere in vantaggio il primo tempo.

45′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

44′ – Fallo a centrocampo in favore della Roma per uno spintone di Maguire su Pellegrini.

43′Lindelof e Maguire provano ad imbeccare Cavani con lancio lungo, l’ex Napoli è in offside.

42′ – Prova ad uscire la Roma con Bruno Peres che però non calibra il passaggio e spedisce in fallo laterale.

40′ – E’ ancora il Manchester in possesso palla insistono sulla trequarti, ma i giallorossi sono attenti e non mancano i raddoppi sui portatori di palla.

38′ – Il ManUnited si fa vedere in avanti, la Roma perde giocatori ma riesce a coprire gli spazi.

36′ – Primo tempo da incubo per quanto riguarda gli infortuni per la Roma. Fuori Spinazzola, dentro Bruno Peres.

32′ – GOOOOOL ROMAAAAAAAAAAAAAAA DZEKOOOOOOOOOOO. Splendida cavalcata di Spinazzola sulla fascia e imbuca Mkhitaryan che a sua volta trova Pellegrini. Cross basso del capitano e Dzeko non sbaglia.

31′ – Punizione per lo United dal lato destro dell’area di rigore per fallo di Smalling su Pogba.

30′ – Punizione Roma a centrocampo per fallo di Maguire su Dzeko, che carambola sull’arbitro.

29′ – Torna in avanti il Manchester con il solito Rashford che supera Spinazzola, ma Ibanez è bravo a guadagnare rimessa dal fondo.

28′ Spinazzola semina il panico nella difesa dello United ed apre per Karsdorp. Murato il cross dell’olandese in fallo laterale.

27′ – Secondo cambio forzato per la Roma: Mirante al posto di Pau Lopez. Esordio in Europa League per l’ex Juve.

25′Pau Lopez salva sul tiro a giro di Pogba! Il portiere spagnolo resta a terra, dolorante alla spalla. Gioco fermo. Si prepara Mirante.

23′ – Il ManUnited attacca con Rashford che riesce a passare Ibanez anche con un rimpallo, palla a Bruno Fernandes che tira di molto al lato.

21′ – Punizione pericolosa per lo United per fallo di Ibañez su Rashford. Bruno Fernandes spara altissimo.

20′ Smalling ruba una palla interessante nella trequarti avversaria ma si fa rimontare, contropiede United che però non trova spazi.

17′Bruno Fernandes prova a trascinare i suoi con un cross in area, Pau Lopez è attento in uscita.

16′ – Lo United reagisce e vuole ritrovare il vantaggio. Pogba di nuovo cambia fronte su Wan-Bissaka, ma Ibañez è bravo a far carambolare su Rashford. Rimessa dal fondo Roma.

14′ – GOOOOOL ROMAAAAAAAA PELLEGRINIIIIIIIIIII. Il capitano rimette in pari il punteggio e risponde a Bruno Fernandes.

13′ – RIGORE PER LA ROMA! Pellegrini dal dischetto dopo un tocco di mano di Pogba.

11′– Pellegrini ruba palla e serve Dzeko, contropiede giallorosso con Mkhitaryan che crossa in area. La Roma lamenta un tocco di mano.

9′Gol Manchester United. Pogba dà inizio alla manovra che imbuca Cavani in area, taglio di Bruno Fernandes che scavalca Pau Lopez con un tocco morbido.

6′ – I padroni di casa cercano spazi tra le linee giallorosse, Shaw tenta il cross basso in area ma Spinazzola libera.

5′– Lo United ora cerca di impostare la manovra da dietro, Roma in pressing alto.

4′Si arrende Veretout. Il francese lascia il posto a Gonzalo Villar.

3′– Tegola Roma, si ferma subito Jordan Veretout. Il francese butta il pallone in fallo laterale, probabile un problema muscolare per il francese. Si scalda Villar.

2′– La Roma si fa vedere in avanti con Spinazzola che dalla trequarti prova a far girare palla di prima, Wan-Bissaka chiude in fallo laterale.

1′ – Primo giro d’orologio con la Roma in possesso, i giallorossi guadagnano subito una rimessa laterale.

1′– Si parte. Fischio d’inizio all’Old Trafford.

Leggi anche:
Cristante nel pre partita: “Giochiamo per queste partite”

Manchester United-Roma, il tabellino

UFFICIALE MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): 1 De Gea; 29 Wan-Bissaka, 2 Lindelof, 5 Maguire, 23 Shaw; 39 McTominay, 17 Fred (82′ Matic); 10 Rashford (75′ Greenwood), 18 Bruno Fernandes (88′ Mata), 6 Pogba; 7 Cavani.
A disp.: 13 Grant, 26 Henderson, 38 Tuanzebe, 33 Williams, 31 Matic, 3 Bailly, 27 Alex Telles, 19 Amad Diallo, 21 James, 8 Mata, 34 Van de Beek, 11 Greenwood.
All.: Solskjaer

BALLOTTAGGI: -.
INDISPONIBILI: Martial (rottura parziale del legamento del ginocchio), Jones (infortunio al ginocchio)
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Leggi anche:
Trigoria, migliaia di tifosi incitano la Roma prima del Manchester: la squadra esce e applaude (FOTO e VIDEO)

UFFICIALE ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez (27′ Mirante); 3 Ibanez, 4 Cristante, 6 Smalling; 2 Karsdorp, 17 Veretout (4′ Villar), 42 Diawara, 37 Spinazzola (37′ Bruno Peres); 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko.
A disp.: 83 Mirante, 67 Fuzato, 24 Kumbulla, 18 Santon, 33 Bruno Peres, 14 Villar, 54 Ciervo, 55 Darboe, 31 Carles Perez, 21 Borja Mayoral.
All.: Paulo Fonseca

BALLOTTAGGI: -.
INDISPONIBILI: Pedro (lesione al flessore), Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Calafiori (problema flessore destro), El Shaarawy.
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: Mancini.
DIFFIDATI: -.

Arbitro: Carlos del Cerro Grande (ESP)
Assistenti arbitrali: Juan Carlos Yuste (ESP) – Roberto Alonso Fernandez (ESP);
Video Assistant Referee: Alejandro Hernández (ESP);
Assistente Video Assistant Referee: Ricardo de Burgos (ESP);
Quarto uomo: Jesús Gil Manzano (ESP).

Ammoniti: 49′ Villar (R), 50′ Pogba (M), 61′ Smalling (R)
Espulsi:
Marcatori: 9′, 70′ Bruno Fernandes (M), 14′ rig. Pellegrini (R), 32′ Dzeko (D), 48′, 64′ Cavani (M), 75′ Pogba (M), 85′ Greenwood (M)

Note: 5 minuti di recupero nel primo tempo.

La cronaca

Il pre partita

Ore 20.37 – Giallorossi in campo per il riscaldamento.

Ore 20.23 – Inizia il riscaldamento dei portieri, Pau Lopez in campo.

Ore 19.49 – Anche la Roma condivide tramite social la propria formazione ufficiale.

Ore 19.48 – Il Manchester United rende nota la propria formazione tramite social.

Ore 19.36 – Il giornalista di Sky Sport Angelo Mangiante rende nota la formazione ufficiale della Roma.

Ore 19.30 – La Roma raggiunge l’Old Trafford. Un’ora e mezza al fischio d’inizio.

Ore 19.15 – La Roma lascia l’hotel per dirigersi allo Stadio.

I precedenti

Tutti i precedenti tra Roma e Manchester United appartengono alla Champions League, con un bilancio in profondo rosso: in sei sfide, infatti, sono arrivate 1 vittoria (stagione 2006-07 con i gol di Taddei e Vucinic all’Olimpico), un pareggio e ben quattro sconfitte. Tra queste è impossibile dimenticare il 7-1 nel ritorno dei quarti nell’aprile 2007.

Leggi anche:
La Roma aspetta il Manchester ma esulta per i ricavi: superati i 100 milioni

Il bilancio complessivo dello United in casa contro le squadre italiane è di 13 vittorie, 3 pareggi e altrettante sconfitte. Un pareggio è arrivato nella sfida più recente, 1-1 contro il Milan agli ottavi di questa edizione: è stato anche il primo confronto tra lo United e un’italiana in UEFA Europa League.

Manchester United-Roma, le scelte dei tecnici: le probabili formazioni

Per la partita con la Roma, Solskjaer dovrà fare a meno di Martial (ne avrà ancora per un po’) e di Phil Jones. Il tecnico norvegese, però, ha numerose frecce al suo arco ed è pronte a mostrarle nel grande appuntamento europeo. Spazio al 4-2-3-1, con De Gea che torna in porta e davanti a lui la linea a 4 composta da Wan Bissaka, Lindelof, Maguire e Shaw. Davanti alla difesa ci sono Fred e McTominay e dalla trequarti in poi spazio a tutta la classe e la fantasia: pronti Pogba, Rashford, Bruno Fernandes, e Cavani.

Leggi anche:
United, Maguire: “Siamo fiduciosi”

Dopo l’ampio turn-over in campionato, per l’appuntamento più importante della stagione Fonseca è pronto a schierare quella che, sulla carta, è la formazione migliore. Confermato il 3-4-2-1, in porta ci sarà Pau Lopez. Con Mancini squalificato, difesa a tre con Smalling, Ibanez e ancora una volta Cristante. Karsdorp e Spinazzola sulle corsie esterne, Diawara favorito su Villar per affiancare Veretout a centrocampo. In attacco, dopo il turno di riposo con il Cagliari, torna Dzeko con Mkhitaryan e Pellegrini sulla trequarti.

Dove vederla

Buone notizie per i tifosi della Roma. La partita con il Manchester United, infatti, valida per la semifinale di Europa League con fischio d’inizio alle ore 21, non sarà visibile solamente su Sky e la sua piattaforma streaming Sky Go.

Il match di Old Trafford, infatti, sarà trasmesso in chiaro sul canale del digitale terrestre Tv8.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

57 Commenti

  1. Un unico obiettivo: passare il turno e VINCERE la Coppa Uefa, Roma ve la chiede.

  2. la formazione e’ quasi quella migliore possibile, davvero incredibile che quasi mai siamo riusciti ad avere Smalling-Mancini-Ibanez titolari, se c’e’ ne sta uno, manca un altro e viceversa.

    A centrocampo diawara obbligatorio vista la flesione di Villar, spinazzola speriamo duri fino al 90, stessa cosa Milkitarian e peccato per l’assenza di Pedro che avrebbe dato il cambio all’armeno.

    Niente da perdere giovedì, possibile sorpresa, ho visto MUTD-Milan e il Milan aveva dominato, non escludo il passaggio del turno e la vittoria finale, e con un pò di fortuna, quella vista con l’Ajax.
    Forza!

    • IO farei questa formazione:MIRANTE,IBANEZ,SMALLING,KUMBULLA,SANTON,CRISTANTE ,VERETOUT,SPINAZZOLA,VILLAR,MIKHYTARIAN,DZEKO.FuoriKarsdorp,Bruno Peres e sopratutto PELLEGRINI TROPPO INNAMORATO DI SE STESSO E DEL PALLONE.FORZA ROMA

  3. da profano del cacio tattica etc. io proverei cosi’
    4 spinazzola smalling ibanez karsdrop
    -3- pellegrini cristante veretout
    1- mikytharian
    2 dzeko mayora
    difendere compatto e ripartlre subito quando si ruba palla

    • Ce vorrebbero altri giocatori così ti mancano proprio compattezza in difesa e velocità in ripartenza kasdorp e spina non sono proprio vero difensori e là davanti tolto dzeko a cui la velocità non manca(va) nn hai proprio due velocisti…Ma due molto tecnici

    • 10 su 11 l’hai presi, solo che mette diawara al posto di Mayoral per rimanere più coperto e solido a centrocampo. Poi gioca a tre e non a 4 dietro. A me piacerebbe vederli a 4 ma i terzini oltre che attaccare dovrebbero saper difendere.

  4. Ennesima partita con Pellegrini e Diawara titolari, a mio modestissimo parere, il centrocampista più sopravvalutato della serie A il 1º e il centrocampista più scarso della serie A il 2º.
    Sarei felice se segnassero entrambi, smentendomi, in tal caso chiederei scusa e mi cospargerei il capo di cenere, ma ce credo veramente poco…

  5. 10 su 11 l’hai presi, solo che mette diawara al posto di Mayoral per rimanere più coperto e solido a centrocampo. Poi gioca a tre e non a 4 dietro. A me piacerebbe vederli a 4 ma i terzini oltre che attaccare dovrebbero saper difendere.

  6. Spero di riuscire a guardare almeno i primi 15 minuti…
    Ho deciso che sul 3 a 0 spengo la tv…

    Fonseca VATTENE (possibilmente subito)

  7. Vedendo questo attacco/centrocampo/difesa/portiere e paragonandolo alla Roma di Garcia… ma che volete di più da Fonseca, sta a giocá co pizza e fichi e ci sta anche regalando un sogno

  8. Al netto dei fake supporters coi soliti ragionamenti cervellotici, chi gioca gioca, tutti devono dare il fritto e fare 90 minuti al massimo. Punto e basta. Uguale l’allenatore. Daje!

  9. Se segna Bruno Fernandes è colpa di Verutout o Diawara.
    Lo devono seguire come mastini in tutto il campo
    Sempre forza Roma

  10. spero molto nelle motivazioni di Veretout, che contro Pogba può dimostrare di essere da Francia. se fermiamo Pogba abbiamo ottime possibilità. serve il golletto in trasferta

    • Ma come si fà a prende 3 goal di contropiede….quando stai in vantaggio…
      Villar e diawara a centrocampo poi.
      Gente che passeggia in campo. Indegni voi e chi vi fa giocare.

  11. Il Manchester è più forte ma non molto più forte. L aspetto psicologico è fondamentale e noi non dobbiamo avere paura dei rashford dei cavani…. Io penso di tifare la squadra più bella del mondo e pure se ho vinto poco ho tifato e tramandato ai figli questa passione che ogni tanto è stata ripagata e per me questa sera sarà la partita della storia

  12. Forum Formellus colpisce ancora……
    Forza Roma e tutti (i rimanisti) a Danzica.
    I laziesi che tanto si occupano di Pellegrini a formello a vedere Muriqi….

  13. Sono deluso moltissimo per l’andamento in campionato nonostante ero convinto che questa formazione non era da 4 posto. Per la semifinale di Coppa invece il percorso è stato esaltante , mi auguro che abbia un senso la partita di ritorno a Roma di più non chiedo poiché sono decisamente più forti. Forza Roma

  14. Forza Roma, ora più che mai!
    Guardate, la Roma spero che vinca, qui non si tratta di vincere, pareggiare o perdere, si tratta di giocare decentemente, con determinazione 90 minuti, attaccando, tirando in porta, pressando. Poi è sempre il Manchester United, ma mi aspetto determinazione e concretezza cosa che non si vede da ormai troppi mesi.
    Basta con passaggi lenti e asfittici, 30 passaggi per arrivare in porta (raramente). Attacco in velocità, 1-2, palla a terra, tiri da fuori, questo fa vincere una squadra. FORZA ROMA!

  15. Siamo un lazzaretto, al 90′ forse non ci arriviamo vivi, ma queste emozioni non le dà nessuna squadra al mondo. Grazie Roma, testa al secondo tempo.

  16. Spettacolo all’Old Trafford!!!
    Così, contro tutto e tutti!!!!
    FORZA ROMA SEMPRE E PER SEMPRE!!!!
    FORZA ROMA ADESSO!!!!

  17. GRAZIE fonseca, si vede la tua mano, potevamo rischiare di pareggiarla, ed invece con la squadra che gioca il tuo calcio spumeggiante … grazie davvero

    VATTENE SUBITO , ogni giorno che resti fai danni
    #fonsecaout

  18. Come da copione ennesima umiliante sconfitta che rende vana la partita di ritorno mi Fonseca non ha tutte le.colpe a la rosa è da serie b. Tutti al mare già ad Aprile e il solito Grazie lo stesso cavallo di battaglia ormai da venti anni

  19. Bastaaaaaaaa, Fonseca sei ridicolo, stai vincendo 2-1 e prendi 4 goal in contropiede. Ancora che difendi a 5 in linea e con solo due centrocampisti

  20. Cucs 2015 sei apparso dalle ceneri per prenderti sta bella figura de .m…ricambia Nick e rimani nell’anonimato per la vergogna un altro anno. Set partita incontro .

  21. Che squadraccia, che Skifo ! ! Solo un giocatore il leader, solo il capitano… Džeko naturalmente è degno di questi colori ! !

  22. Sfiga degli infortuni a parte…
    Non è possibile prendere 5 gol in 38 minuti.
    Meglio non andare in Europa se questi sono i risultati.
    Basta co ste figuracce.

  23. Io non capisco perché nel primo tempo.. Roma cazzuta, tutti concentrati, compatti.. secondo tempo, tutti ubriachi. Forse che se la sentivano calla e pensavano di giocare contro lo Spezia? Ecco. Appunto. Però non capisco, nel primo tempo era una Roma e nel secondo un’altra come se dormissero. Ma che ci stava nelle bottigliette d’acqua?

Comments are closed.