VISITE MEDICHE VILLA STUART – La stagione della Roma può prendere il via. Dopo l’arrivo di ieri di Fonseca nella capitale, oggi la squadra si è radunata a Villa Stuart per svolgere le visite mediche di idoneità sportiva. Presenti tanti giallorossi, esclusi i nazionali: Jesus, Marcano, Fuzato, Coric, Karsdorp, Gonalons, Kluivert, Seck, Capradossi, Sadiq, Antonucci, Pastore, Defrel, Verde, Gerson, Santon, Soleri, Fazio, più qualche primavera. Una decina di giovanissimi tifosi presenti e protagonisti di due simpatici siparietti: il primo con Kluivert con un bambino che ha chiesto all’olandese di restare la prossima stagione, ricevendo una risposta affermativa da parte del numero 34, stessa domanda poi a Pastore che ha esclamato: “Resto, dove vado?”. Una lunga giornata, dunque, iniziata alle 9 e terminata intorno alle 18 e che segna l’inizio di una nuova annata, sperando sia più positiva della precedente.

DA VILLA STUART
Alessandro Tagliaboschi

LA CRONACA DELL’EVENTO

ROMANEWS.EU SEGUE L’EVENTO IN DIRETTA

Ore 17:46 – Arriva a Villa Stuart anche Salvatore Pezzella, classe 2000 della Primavera giallorossa.

Ore 16:49 – Federico Fazio, mentre si sposta da una parte all’altra della clinica, posa per delle foto con la divisa giallorossa.

Ore 16:23 – E’ il momento anche di Edoardo Soleri.

Ore 16:14 – Finisce la prima parte delle visite Javier Pastore. Il centrocampista di presenta con la divisa del club ed è molto sereno e sorridente. Inoltre scherza con i presenti.

Ore 16.00 – Arriva a Villa Stuart anche Fazio.

Ore 15.25 – E’ giunto il momento delle visite mediche anche per Gerson che ha giocato l’ultima stagione in prestito secco alla Fiorentina.

Ore 15.05 – Arriva a Villa Stuart anche Daniele Verde di ritorno dal prestito al Valladolid. Per lui, in questi giorni, si è parlato di una possibile rescissione del contratto.

Ore 14.55 – Rick Karsdorp e Justin Kluivert, terminate le visite, lasciano Villa Stuart.

Ore 14.50 – E’ il momento di Gregoire Defrel e Davide Santon, entrambi molto disponibili con i tifosi presenti.

Ore 14.25 – Arriva a Villa Stuart Javier Pastore. Alla domanda dei tifosi: “Rimani?”, l’argentino risponde: “Sì e dove vado?”.

Ore 14.05 – Giunge a Villa Stuart per i controlli di rito anche Celar.

L’arrivo del secondo gruppo di calciatori.

Ore 13.50 – Arriva Antonucci e, prima di entrare, si concede a qualche selfie con i tifosi, mentre Sadiq e Gonalons si spostano nella struttura in divisa.

Ore 13.30 Karsdorp si sposta per continuare i controlli in un altro reparto di Villa Stuart.

Ore 13.20 – Arrivano insieme Seck, Capradossi e Sadiq. Gli ultimi due si concedono a dei selfie con i tifosi.

Ore 13.15 Cangiano arriva a Villa Stuart.

Ore 12.48 – Kluivert esce per svolgere le visite da un’altra parte della struttura. Un bambino chiede: “Resti a Roma l’anno prossimo?” Il calciatore sorridendo: “Sì”.

Ore 12.29 – Arriva un sorridente Kluivert. L’olandese si concede qualche selfie e autografo con alcuni tifosi presenti. Poco dopo si vede anche Karsdorp.

Ore 11.59 – Arriva Gonalons di ritorno dal prestito a Siviglia. Presente un piccolo gruppo di giovani tifosi.

Ore 11.29 – Termina le visite mediche Alessio Riccardi.

Ore 11.21 – Si presenta anche D’Urso, rientrato dal prestito all’Apollon Smyrnis.

L’arrivo del primo gruppo di giocatori a Villa Stuart per le visite mediche di rito.

Ore 10.48 – Il giovane Bouah arriva al centro per le visite di routine, mentre Jesus è il primo a terminarle.

Ore 10.22 Fuzato e Coric raggiungono Villa Stuart.

Ore 10.16 – L’arrivo del giovane Greco.

Ore 9.24 – Arrivano anche Juan Jesus e Bianda.

Ore 9.04 – I primi ad arrivare sono Marcano e Riccardi.

Print Friendly, PDF & Email

17 Commenti

    • Grazie per le consuete ventate di ottimismo e positività.
      I criticosi della Roma ce li invidiano in tutto il mondo. Proprio.

  1. Non voglio fare polemiche ma…Rsjxbr che commenti in questo modo(e siamo solo all’inizio delle visite mediche dei giocatori della Roma), ti rendi conto che puoi sembrare un tifoso della lazio o forse lo sei veramente?????

  2. Karsdrop si e’ fermato..credevo si fosse infortunato inciampando su un marciapiede o una penna gli si fosse conficcata sul ginocchio

  3. Mi sembra che lo scorso anno con Manolas, DDR e Dzeko non abbiamo fatto faville… ma di cosa avete paura nel cambiare che possa arrivare qualcuno buono per davvero???

    • vabbè dai li abbiamo venduti che non hanno ancora compiuto 45 anni. Mi sembra prematuro no ?
      E poi qui a Roma i calciatori li dobbiamo solo comprare e aspettare che muoiano di vecchiaia.

  4. Caro Maximo64 il problema non è lo scorso anno, ma quello precedente. Una squadra che aveva trovato un suo equilibrio che arriva ad un passo dalla finale di Champions, smontata delle pedine più importanti ….. che grande occasione mancata …..

    • hai ragione che amarezza davvero,questo succede quando si danno troppi poteri a persone che non sono all’altezza(vedi il calciomercato passato)

  5. Di 18 giocatori non ne fanno nemmeno uno! Risparmio Kluivert che secondo me merita un’altra chance e Fuzato (ingiudicabile)… Defrel e Fazio buoni per la panchina e ci metto pure Sadiq… Il resto tutto al meacello! E la cosa bella è che se si riuscissero a piazzare tutti, altro che 40 milioni… ne fai molti più di 100…

Comments are closed.