romanews-roma-serie-a-pallone-nike

SERIE A – Si alza il sipario sul 26° turno della Serie A. Ad aprire la giornata è Spezia-Benevento, in programma sabato 6 alle ore 15.00. Il big match Inter-Atalanta invece, in programma lunedì 8 alle 20.45, chiude il turno. Di seguito tutti i risultati e i marcatori:

SABATO 6
Ore 15.00
Spezia-Benevento 1-1 (24′ Gaich, 70′ Verde)
Ore 18.00
Udinese-Sassuolo 2-0 (42′ Llorente, 90’+2′ Pereyra)
Oggi 20.45
Juventus-Lazio 3-1 (14′ Correa, 39′ Rabiot, 57′,60′ (rig.) Morata)

DOMENICA 7
Ore 12.30
Roma-Genoa 1-0 (24′ Mancini)
Ore 15.00
Crotone-Torino 4-2 (27′ (rig.) Simy, 45′ Mandragora, 80′ Reca, 84′ Sanabria, 93′ Rincon, 94′ Ounas)
Fiorentina-Parma 3-3 (28′ Martinez Quarta, 32′ (rig.) Kucka, 42′ Milenkovic, 72′ Kurtic, 90′ Mihaila, 94′ aut Iacoponi)
Verona-Milan 0-2 (27′ Krunic, 50′ Dalot)
Ore 18.00
Sampdoria-Cagliari 2-2 (11′ Joao Pedro, 78′ Bereszynski, 80′ Gabbiadini, 90+6′ Nainggolan)
Ore 20.45
Napoli-Bologna 3-1 (8′, 76′ Insigne, 65′ Osimhen, 73′ Soriano)

LUNEDI’ 8
Ore 20.45
Inter-Atalanta 0-0*

*in corso

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. YELLOW&RED LIVES MATTER ! DAN , CACCIA LI SORDI! FACTA,NON VERBA 19:36 – 5 Febbraio 2021 at 19:36
    Da sportivo commento e parlo di calcio romano, understand? Fieramente di padre biancazzurro e madre giallorossa, per ora ho scelto le aquile perché non mi garba l’ammmerigano! (me senti???), in futuro si vedrà. E smettetela di sbraitare.

    Attaccate al cxxxo frisby!!
    Ne hai presi 3 … e io godo !
    mo ricomincia a filosofare sulla nostra Roma che con te non c’entra nulla!!
    Laziale !

    Forza Roma

  2. Ho visto Inter-Atalanta. Mi chiedo e vi chiedo: secondo voi, in Europa, un gioco come quello espresso dall’Inter, può considerarsi produttivo? Un’orrore, neanche Nereo Rocco sarebbe mai arrivato a tanto!
    Un tiro in porta, dopo rimpalli e spizzate incontrollabili, un gol. Sol 1 tiro in porta poi tutti dietro, l’Atalanta meritava almeno di pareggiare…li ha tritati!
    Arrigo Sacchi sostenne tempo fa che il,Campionato Italiano non è “allenante”, infatti in Europa sistematicamente ci bastonano, vediamo squadre che vanno a mille all’ora per tutti i 90 minuti, abbinando alla corsa anche eccellenti gesti tecnici (le squadre più grandi).
    In Champions, se giochi come l’Inter, ne prendi 4 a partita e, quindi, secondo voi non è meglio aspettare che Fonseca plasmi la squadra come sta facendo? Intendo dire: non è meglio integrare il calcio italiano con idee di gioco più propositive? Ripeto e sottolineo il termine: integrare o, se volete, amalgamare.
    Perchè con il calcio di Conte e similari e con una squadra forte probabilmente sfrutti ed utilizzi la via più breve e la maniera più comoda per vincere LO SCUDETTO…poi però in Europa TE SONANO come un tamburo!
    Però, per fare quello che, credo, Fonseca voglia fare, ci vuole tempo e durante questo tempo ci saranno errori, qualche bella vittoria ed alcune debacle, prove, aggiustamenti strategici e tattici. Ed infine, naturalmente, dovranno essere inseriti mano a mano giocatori sempre più forti ed adatti sia tecnicamente che mentalmente.
    Per questo, nel mio piccolo, predico pazienza e sostegno nei confronti della Squadra, dell’Allenatore ed, ovviamente, della nuova Società, la quale mi sembra si stia comportando benissimo, nutro molta fiducia nei Friedkin.
    FORZA ROMA!!
    Forza Roma!

    • Bravo! Sono stra d’accordo con te! Forza Roma , ciao rob

      Il si vuole tutto e subito ci ha portati a cambiare 12 allenatori in 11 anni.
      In oltre 90 anni di storia abbiamo vinto 3 scudetti. De che volemo parla’?? Capisco L amarezza , capisco L incazzatura. Ma abbiamo giocatori con cui non possiamo competere in tutto in questo momento. Quando rientrerà zaniolo e compreremo 3 grandi giocatori (centrocampista portiere ed attaccante) allora sarà un altra storia!
      Forza Roma sempre

  3. Ciao Secco, grazie! E già, concordo ovviamente con il tuo pensiero. Purtroppo questa è la società, l’era, “del tutto e subito” appunto…e purtroppo.
    Ribadisco il “purtroppo” perchè, cosa più importante, questo atteggiamento lo riscontro anche in altri ambiti, ben più importanti del calcio.
    Lo studio, il lavoro, il coltivare un Amore ecc… ecc…
    Minimo impegno, poco sacrificio, scarsa pazienza e ponderatezza per ottenere un successo spesso solo temporaneo e spesso effimero…
    Vabbè, che ce voi fa…”ce vò pazienza, sò ragazzi” :-))
    Ti abbraccio forte (co quattro zampe…semo Lupi) e sempre sempre sempre: FORZA ROMA!

Comments are closed.