romanews-roma-coronavirus-grafica
Foto Getty

LIVE CORONAVIRUS – Gli aggiornamenti LIVE sull’emergenza Coronavirus in Italia e nel mondo.

Gli aggiornamenti

Ore 18.00 – E’ il momento del classico bollettino della Protezione Civile per fare il punto della situazione: per il quarto giorno il numero degli attuali positivi da coronavirus è in calo: 3.491 nelle ultime 24 ore; ieri erano 3.612; diminuisce anche il numero dei morti ma è ancora molto alto: 683 in un giorno, ieri erano stati 743: sono morte in tutto 7503 persone, una cifra spaventosa. I guariti aumentano, dato confortante: in un giorno ben 1036, in totale 9.362. Dall’inizio dell’epidemia il totale dei contagiati tra attuali positivi, morti e guariti è di 74.386. I dati sulle diffusione del Coronavirus di mercoledì 25 marzo sono stati diffusi dal Direttore operativo del Dipartimento della Protezione civile, Luigi D’Angelo.

Ore 17.30 – Oltre tre miliardi di persone nel mondo sono sottoposte a misure di contenimento nell’ambito dell’emergenza Coronavirus, secondo un conteggio della France Presse.

Ore 17.15 – E’ stato ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano Guido Bertolaso, l’ex capo della protezione civile chiamato dal presidente della Lombardia, Attilio Fontana, come consulente per il progetto del nuovo ospedale in fiera. Lo si apprende da fonti della Regione. Proprio ieri aveva annunciato di avere la febbre e di essere risultato positivo al Coronavirus.

Ore 17.00 – Oltre 40 le persone denunciate su circa 17.000 controlli effettuati ieri dalle pattuglie della Polizia Locale di Roma Capitale per il rispetto delle norme a salvaguardia della sicurezza e della salute pubblica su tutto il territorio capitolino in seguito all’emergenza Coronavirus. Il maggior numero delle sanzioni ha riguardato persone che sono state sorprese a circolare, a piedi o a bordo di veicoli, senza alcun valido motivo ed in alcuni casi in zone distanti dalla propria residenza: come un cittadino fermato nei pressi del mercato Testaccio ma residente in zona Torrino. Particolare attenzione anche ai parchi ed alle ville storiche: in collaborazione con il Raggruppamento Emergenza Roma 9 della Protezione Civile, sono state effettuate verifiche anche con utilizzo di un drone per accertare la presenza di persone all’interno del parco della Caffarella, dove una persona è stata denunciata per essere stata sorpresa a fare jogging.

Ore 16.40 – Congelate le vincite al Lotto e al Superenalotto. Come riporta Agipronews, saranno tutte pagate dopo l’emergenza. Sospesi quindi i pagamenti da parte dei tabaccai per il momento.

Ore 16.25 – Il Coronavirus continua a diffondersi in Italia. Anche nel Lazio i casi sono sempre in aumento. Per questo i sindaci di Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Lanuvio e Nemi hanno chiesto il potenziamento dell’Ospedale dei Castelli. La richiesta sarà messa all’attenzione dell’Assemblea dei Sindaci dell’Asl Roma 6, in programma in videoconferenza alle 16.30 odierne. 

Ore 16.00Angelo Borrelli in quarantena preventiva. Il Capo della Protezione Civile ha accusato in mattinata dei sintomi febbrili, che lo costringeranno a casa almeno fino all’esito di esami più approfonditi. Per questo salta la consueta conferenza stampa delle 18 sugli aggiornamenti dei numeri dell’epidemia di Coronavirus in Italia. verrà comunque emesso un bollettino a riguardo.

Ore 15.20 – Il Coronavirus continua purtroppo a diffondersi in tutto il mondo. Per questo anche la Nazionale italiana Campione del Mondo nel 2006 ha deciso di scendere in campo per combatterlo. Simone Perrotta infatti ha pubblicato un post sul proprio profilo Instagram, annunciando di aver lanciato insieme ai propri ex compagni di squadra una raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana.

Ore 14.55 – L’emergenza Coronavirus continua a farsi sentire in Italia, soprattutto al Nord. Per questo, durante la conferenza stampa dell’ora di pranzo, il Governatore della Lombardia Attilio Fontana ha annunciato che in serata arriverà un contingente di 150 persone, tra medici, operatori sanitari e sanificatori, proveniente dalla Russia. Il gruppo opererà nella zona di Bergamo, nell’ospedale da campo dell’Associazione Nazionale Alpini.

Ore 14.30 – S’impenna il numero dei lavoratori italiani fermi a casa per Coronavirus: sono 7,8 milioni quelli interessati dal blocco delle attività previsto dal provvedimento governativo del 22 marzo. Lo scrivono i consulenti del lavoro. Rispetto al decreto dell’11 marzo, c’è quindi un aumento sensibile degli occupati costretti a casa, pari a cinque milioni e ottomila soggetti.

Ore 14.00 – Il bilancio dei medici morti per l’epidemia di coronavirus continua a salire: negli ultimi due giorni, secondo la Federazione nazionale degli ordini dei medici, sono stati registrati altri 6 decessi, che portano il totale a 31, Gli ultimi quattro deceduti sono tre medici di famiglia (uno di Caltanissetta, uno di Alessandria, uno di Napoli, uno di Bergamo e uno di Lecco) e un odontoiatra di Torino.

Ore 13.45 – Il Coronavirus continua a mettere in ginocchio l’Italia. Per questo la Roma si sta dando tanto da fare per aiutare chi ne ha più bisogno in questo momento. Da venerdì infatti il club giallorosso inizierà a distribuire beni di prima necessità a tutti gli abbonati con più di 75 anni, che riceveranno a casa un box di Roma Cares contenente cibo e presidi sanitari utili per proteggersi in questo periodo di emergenza per il Coronavirus.

Ore 13.00 – Record di morti da Coronavirus in Spagna. Secondo l’agenzia Efe, sarebbero stati 738 nelle ultime 24 ore. Si è arrivati così a 3434 in totale. Si tratta dell’aumento più alto di decessi in Spagna da quando è arrivato il Coronavirus.

Ore 12.35 – Confermato lo sciopero dei metalmeccanici in Lombardia e nel Lazio. Come riporta tgcom24, oggi gli operai manifesteranno contro la decisione del governo di non chiudere le loro fabbriche per prevenire la diffusione del Coronavirus.

Ore 12.00 – “I pazienti COVID 19 positivi sono in totale 217. Di questi, 24 pazienti necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 102. Si conferma il trend di lieve diminuzione del numero di nuovi ricoveri presso lo Spallanzani ed i suoi spoke, in parallelo all’aumento del numero di pazienti dimessi o trasferiti in Strutture a bassa complessità assistenziale”, questo il bollettino odierno dello Spallanzani.

Ore 11.40 – Anche Carlo, principe del Galles, è risultato positivo al Covid-19. Lo riporta Sky News Breaking.

Ore 11.00 – I capitani delle sei squadre sportive professionistiche del Barcellona stanno esaminando la proposta del club di una riduzione significativa dello stipendio di tutti i giocatori per il periodo della pandemia. Secondo quanto riferisce la versione online del quotidiano sportivo As, prima di dare una risposta alla società, i capitani delle diverse formazioni hanno anche sentito il parere dei compagni. Nei giorni scorsi Messi, insieme al resto della squadra, aveva espresso la sua disponibilità al taglio degli stipendi. La percentuale di riduzione avanzata dal club secondo As è significativa, ma non è stata resa nota.

Ore 10.00 – Anche Lionel Messi e Pep Guardiola scendono in campo contro il Coronavirus. Entrambi hanno donato un milione di euro per far fronte alla pandemia: l’argentino ha devoluto la somma all’Hospital Clinic, mentre il tecnico del City ha voluto destinare il suo contributo alla Fondazione Angel Soler Daniel di Barcellona. Lo riporta il Corriere dello Sport.

Ore 8.40 – La Cina invia nuovi aiuti all’Italia. Oggi è partito dal Fujian il terzo team di medici ed esperti diretto nel nostro paese. L’aereo trasporta otto tonnellate di forniture mediche donate dalla provincia sudorientale cinese: 30 ventilatori polmonari, 20 set di monitor sanitari, 3.000 tute protettive, 300.000 mascherine (più altre 20.000 del tipo N95) e 3.000 schermi facciali. Atterrerà a Milano alle 16:45 italiane, hanno riferito i media cinesi. 

Ore 8.30 – Un altro aereo russo è arrivato in Italia per contribuire a contrastare le gravi conseguenze della pandemia di Coronavirus. “Il quindicesimo aereo da trasporto militare Ilyushin Il-76 delle Forze Aerospaziali Russe che trasporta attrezzature per la diagnosi e la disinfezione ha consegnato, presso la base aerea italiana di Pratica di Mare, mezzi speciali per combattere il coronavirus”, ha detto il ministero della Difesa russo a Interfax

Ore 8.10 – La maggioranza repubblicana al Senato degli Stati Uniti ha annunciato oggi di aver raggiunto con i democratici e la Casa Bianca un accordo su un piano straordinario da 2.000 miliardi di dollari per sostenere e rilanciare l’economia americana, duramente colpita dal Coronavirus

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here