romanews-roma-maurizio-sarri-panchina-napoli
Foto Tedeschi

LAZIO SARRI – E’ ufficiale, Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio. Il tecnico è stato ad un passo dalla Roma, prima di essere sorpassato al traguardo, a sorpresa, da José Mourinho. L’ex Juve e Napoli, come riferisce Repubblica.it, ha firmato un biennale a 3 milioni netti a stagione (con opzione per il terzo anno) più bonus vari, arrivando così a toccare i 4 milioni. Lo stesso club romano aveva anticipato l’ufficialità con un indizio social, ovvero un Tweet con una sigaretta accompagnato dalla frase: “Chi ha da accendere?”, seguito da un altro post che raffigura una banca, dove l’allenatore ha lavorato in passato. La stracittadina si preannuncia già elettrica. A commentare la scelta del club romano il presidente Claudio Lotito ai microfoni dell’AdnKronos: “Abbiamo portato a termine gli impegni presi, con un allenatore che consentisse alla società di poter sviluppare e raggiungere gli obiettivi, in linea con le potenzialità e le ambizioni della società”

Leggi anche:
Sarri, da promesso sposo a dirimpettaio: lo scontro in Premier con Mourinho e la voglia di rivalsa verso la Roma

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here