romanews-roma-paulo-fonseca-delusione
Foto Tedeschi

LAZIO ROMA TIFOSI SOCIAL – Finisce in modo imbarazzante il primo derby della stagione per la Roma. Un’umiliazione coincisa con il 3-0 finale della Lazio. Giallorossi mai in partita e a infastidire i tifosi, oltre al brutto risultato finale, è stato anche l’atteggiamento dei calciatori giallorossi, totalmente in balia delle folate biancocelesti. E’ mancata la reazione che invece era arrivata impetuosa nel finale di partita contro l’Inter e lo stato d’animo dei romanisti non può che essere quello misto tra rabbia e delusione.

Fonseca il responsabile numero uno: “Un vero leader trova soluzioni…”

Dal tentativo di analisi della sconfitta allo sconforto per un’occasione persa. In molti puntano il dito contro i singoli: “Napoli, Atalanta, Lazio non possono essere un caso. Nessuno sopra il 4. Non è certo l’unico problema ma io penserei seriamente al dopo Dzeko”. Il pensiero di un tifoso che rimarca le tre pesanti sconfitte arrivate contro altrettante dirette concorrenti. C’è chi colpevolizza Fonseca e preferirebbe addirittura un cambio in panchina: “Fonseca ha dimostrato ancora una volta di essere un incompetente. Squadra senza un gioco, senza personalità.. preparazione della partita del tutto sbagliata… Quante partite come questa dobbiamo aspettare per vedere un cambio in panchina?”…E’ il tecnico giallorosso ad essere nel mirino, lui il principale responsabile della debacle per molti tifosi: “Dal lunedì al venerdì si fa un lavoro, la domenica se ne fa un altro, si gestisce l’inatteso. Un allenatore deve sentire il momento. Un grande leader trova la soluzione al suo problema prima degli altri. Non hai tempo per pensare”: Ma fortunatamente c’anche chi guarda avanti e spera in una pronta reazione già a partire dalla doppia sfida di Coppa Italia prima, e campionato poi, contro lo Spezia: “Tutti a criticare, quando sono 10 anni che non se vince. Bisogna guardare a fine campionato e dimenticare questa partita, sempre Forza Roma!”.

Pietro Mecozzi

Print Friendly, PDF & Email

15 Commenti

  1. Nessun caso, è la realtà. Però c’è una piccola scappatoia : Martedi lo Spezia, poi nei quarti il Naples : difficile ma non impossibile. Lalazzie il Parma e poi l’Atalanta. Meno difficile e più possibile. A ‘sto punto, la semifinale di Coppa Italia, due partite in sette gg, quindi due ipotetici derby. La vendetta, nel nostro caso il riscatto e forse il perdòno, sono dietro l’angolo.

    • Se guardi il trend in Coppa Italia della Roma negli ultimi anni direi che il tuo è poco più di un mero e fantastico sogno ad occhi aperti. E personalmente meglio così. Non mi va di ripetere il zemaniano anno dei 4 derby di fila PERSI in una sola stagione.
      Adesso mi darai del laziale ma io la penso così.
      Forza Roma SEMPRE (ahime’)

      • Tanjian, chi critica la squadra vuol dire che ci tiene. Chi fa finta de niente o sparisce, o se fa vede solo quando questi vincono co pizza e fichi é proprio chi invece non gliene frega nulla, usano la Roma come passatempo. Fa moda.
        Chi ti da del laziale é piú idiota di quelli che parlano de scudetto e trofei dopo 3 partite vinte co le ultime in classifica, e puntualmente poi si squagliano come neve al sole appena arrivano le imbarcate. (PS : 3 a 0 al derby é PEGGIO de n’imbarcata !!)
        Per il resto daccordo su tutto, capisco l ottimismo ed il sogno di doktor, ma qui la gente non ha capito che il giocattolino s’é rotto pure con le avversarie piccole. Il resto della stagione sará un martirio di occasioni perse, posti in classifica che calano e rimpianti per non aver mandato via uno dei peggiori idioti della panca giallorossa.

        Io sto giá co la testa al mercato CHE DEVE FARE l’americano in estate. Tutto il resto non conta. Se fará mercato allora torno a seguire la squadra, senno ciao, continuassero a fasse umiliá.

    • La tua positività,niente a che fare col Covid per tua fortuna,mi sorprende:sopratutto la tua ingenuità,ma non ti condanno,sei tifoso come me.Mi rifaccio a vecchi moduli ed a Storia vera.Questa squadra (squadra?) non ha futuro perché è carente in tutti i reparti ed ancora di più nella panchina; parlo di giocatori perché il tecnico centra poco e andarsela a prendere ancora una volta con l’allenatore sarebbe poco intelligente.Al dunque:manca un portiere che salva le partite (Tancredi);manca l’esterno basso a sinistra (a Spinazzola ha fatto male il matrimonio),manca un centrocampista di regia che aiuti Villar ( si sta spompando) ed a due non è possibile andare avanti con partite ogni tre giorni;Pellegrini non serve né in mezzo,né a tre quarti,nè in avanti;è ora di rendersene conto.Manca un centroavanti:Dzeko non lo è più,lo era;servirebbe Pruzzo.Manca un esterno basso a destra; non c’è proprio.Manca personalità,carisma,sfrontatezza (Di Bartolomei,Falcao,B.Conti) Cari signori Friedkin la presenza non basta:non bastano più ‘progetti a medio-lungo termine;mettere le mani in tasca per il mercato subito, perché così in champions non ci si va.E non so quanto vi convenga aspettare;non so neppure quanto vi convenga dare seguito a fumosi progetti per uno stadio che non si è potuto fare con Viola,con Sensi,figuriamoci con voi.Pallotta ha comprato (lui?) società e grandi giocatori.Poi ha rivenduto i giocatori e la società perdente (ingaggi,debiti,mancati incassi etc.etc.)non ostante la Roma sia andata in champions almeno tre volte.Voi chi venderete che di grandi giocatori non ne avete preso uno visto che quei pochi che ci sono ve li siete trovati in parco tecnico?Fora Roma! E’ facile; ma non copre la realtà.

  2. Leggo ancora di proclami “è andata male ma dalla prossima… ” Oppure ” lo Spezia, poi il Napoli..poi la finale…” Ma che ca..o i giocatori devono fare ammenda e abbassare la testa e pedalare fino allo sfiancamento da oggi a sempre….i tifosi sognano in maniera a dir poco ridicola. Squadra senza palle e strapagata immeritamente, ,Lotirchio “Litorchia” e glie li fa suda’ gli stipendi e manco li paga ma i risultati li ottiene. Fonseca fantasma

  3. Non sono delusioni ,questa partita fa parte della normalita`, spesso alcune vittorie oscurano i difetti come quello difensivi e non si prendono tra Napoli ,Atalanta e Lazio 11 gol senza pensare a gli errori .
    Il primo gol laziale e` un esempio di sbadadaggine ,diamo tutti la colpa ad Ibanez ma gli altri dove erano ,tutti a caccia del gol e il Mister gia aveva avuto avvisaglie che la Lazio mirava a scavalcare il centrocampo con lanci mirati e direi precisi , mentre la Roma giocava a palletta .
    Poi la solita cronica incapacita` di azzeccare un passaggio conclusivo .
    Poi guardiamo la realta` esaltiamo dopo una vittoria giocatori che non sono campioni ma normali con tutti i difetti della media generale. Dzeko credo ormai in calo e altri ,giovani si ma acerbi ,Villar si fara` ma deve acquistare ancora molto e da solo non puo reggere il centrocampo .
    Sara questo il campionato ,troppe squadre sono piu` forti e sara` difficile la Champions ,davanti ci sono Milan,JUve,Inter,Napoli,Atalanta e Lazio, la Roma veleggia dietro .
    Il Mercato invernale portera poco ,viste le premesse e non puoi alla fin fine cambiare molto.
    Tutto sara` rimandato a Giugno.

  4. Fonseca nn è in grado di vedere e leggere le partite dove gli avversari sono leggermente sopra la media .
    Ibanez nn era in giornata andavo sostituito insieme a Spinazzola.
    Dzeko nn è più nemmeno un ex giocatore con lui cmq giochi in 10 sempre.

    Poi cambi l’unico giocatore che sa dare palla oggi Villar.

    Fanseca nn è un allenatore da grande squadra ma uno normale, nn ha atteggiamento e nn si prende mai una responsabilità ieri la partita lha persa lui ,
    Scarsa preparazione
    Formazione da cambiare dopo 15 minuti
    Atteggiamento da coniglio impaurito.
    ..ma lo sapeva che era un derby??…

  5. Fonseca incapace come sempre . Aveva detto il derby non l’ho mai vinto ma non l’ho mai perso . Adesso lo hai perso grazie alla tua intelligenza tattica che è praticamente inesistente . Ritornate da dove sei venuto chiacchierone e nient’altro …

  6. Voglio soltanto scrivere un mio parere con tutta la mia passione per la Maggica Roma …….. Ieri sera non siamo mai scesi in campo perchè se lo avessimo fatto non staremo qui a massacrare la Roma e sarebbe stata tutta un altra storia purtroppo siamo una squadra in costruzione di conseguenza ci sono alti e bassi ma essendo una squadra formata da tanti giovani può succedere e per questo dobbiamo essere ancora più vicini alla squadra perchè affossandola possiamo solo annientarla e questo credo non è l’intento dei Veri Romanisti purtroppo è successo ma il Campionato non è finito e possiamo sempre migliorare.
    In sintesi per tutti quelli che hanno la Roma in fondo al cuore una sola frase LA ROMA NON SI DISCUTE SI AMA.

  7. Ci tocca tenere zorro. Pinto portoghese come lui appena arrivato credete che come prima cosa mandi via l´allenatore..??? navigheremo nella mediocritá sportiva fino alla rottura con l´attuale pseudo tecnico, quindi altri 2 anni di tedio …e pseudo giocatori acquistati via computer…..che depressione

Comments are closed.