LAZIO TAMPONI PENALIZZAZIONE – Mentre i riflettori sono puntati sulla sfida di Champions contro il Bayern Monaco, la vicenda tamponi va avanti. Entro oggi Giuseppe Chinè dovrebbe formalizzare la richiesta al tribunale federale. Come riporta Il Tempo, il procuratore è pronto a chiedere per la Lazio quattro o cinque punti di penalità, sui quali sarà chiamato a decidere entro circa un mese il giudice Mastrocola. Intanto il club sta preparando la memoria difensiva, partendo dalla «carenza di giurisdizione sportiva della Figc e i suoi organi» rispetto a fatti connessi a una competizione Uefa. Sono da escludere i 3-0 a tavolino contro Torino e Juventus, con i due club che non vogliono essere ammessi come parte civile nel processo.

Print Friendly, PDF & Email

23 Commenti

  1. Senz’altro… Con Lotirchio appena rieletto al massimo già li vedo con le ginocchia sotto un tavolo a magnà e beve… ovviamente tutto offerto dalla federazione…

    • YELLOW&RED LIVES MATTER ! DAN , CACCIA LI SORDI! FACTA,NON VERBA 19:36 – 5 Febbraio 2021 at 19:36
      Da sportivo commento e parlo di calcio romano, understand? Fieramente di padre biancazzurro e madre giallorossa, per ora ho scelto le aquile perché non mi garba l’ammmerigano! (me senti???), in futuro si vedrà. E smettetela di sbraitare.

      O sei onesto e sportivo o sei…

  2. ” Sono da escludere i 3-0 a tavolino contro Torino e Juventus, con i due club che non vogliono essere ammessi come parte civile nel processo”
    lessi che un uomo di legge disse che la gestione del calcio “sembrava un’associazione a delinquere”
    non aggiungo altro.

  3. Giuro che non lo dico perché è la Lazio, ma questi hanno infangato cartelle cliniche durante l’apice della pandemia mettendo a rischio consapevolmente la salute di moltissime persone (i calciatori saranno pure giovani e forti ma i dirigenti delle squadre e staff avrebbero potuto ammalarsi gravemente di covid e non sono tutti così giovani), la cosa è inaccettabile e 4 o 5 punti di penalizzazione a parere mio sono una pena davvero troppo piccola. Sul piano sportivo non sarebbe giusto penalizzare la squadra perché non ha colpe ma la società meriterebbe davvero la retrocessione, e ribadisco che non lo dico perché si tratta della Lazio ma per rispetto delle 96mila vittime da covid, dei milioni di disoccupati che hanno perso il lavoro e delle ditte che hanno chiuso per rispettare le regole

    • secondo me il tuo giusto discorso va diviso in 2: da un lato c’è la frode sportiva, che consta semplicemente nell’aver mandato in campo giocatori che non potevano essere schierati, perchè la lazietta come tutti aveva firmato un protocollo, che ha disatteso. dal un altro lato ci sono comportamenti penali: chi, come e se (si è innocenti fino a prova contraria) sono state manomesse analisi e comunicazioni alla asl, se sono stati trattate come sane persone che non lo erano, esponendo gli avversari al contagio, etc etc. quindi, se come tutti penso che a livello sportivo succederà poco o niente, spero che almeno a livello penale Lotito paghi e salato.
      ps: curioso il comportamento del Torino, che per Petrachi con noi ha fatto tutte le bizze possibili, di fronte alla lazietta fa pippa e non chiede danni (come la rube); serve altro per capire che certi discorsi su un calcio ancora malato e post-moggiano forse sono tanto veri? e come mai DalPino, Gravina, Lotito, Fierolocchio, tutti rieletti?

  4. Torino e Juve non si costituiscono parti civili… mentre il Verona contro di noi lo ha fatto di corsa per accaparrarsi un vantaggio (la vittoria a tavolino) che non aveva meritato sul campo…. quando si dice il differente “peso” politico (e nel caso di Lotito pure fisico!!)

  5. “Sono da escludere i 3-0 a tavolino contro Torino e Juventus, con i due club che non vogliono essere ammessi come parte civile nel processo.” Tradotto mi sembrano i ladri di Pisa di notte intrallazzano insieme ed il giorno litigano. Verona invece ha mandato un avvocato a perorare la causa del 3-0 a tavolino. Sempre più sfiduciato da questo mondo marcio.

  6. Daranno solo il 3 a 0 a tavolino con la Juventus per far rimontare i ladri in classifica e minimizzare i danni a sto mafioso. L’avessimo fatto noi ci avrebbero massacrati…

  7. Vista l’influenza di Don Claudio (Baciamo le mani a Voscenza!), speriamo che non gli diano 3/4 PUNTI di BONUS!! La Giustizia sportiva è uguale a quella Ordinaria dei PALAMARA BOYS …che Cloaca Massima!

  8. Come ben sapete Lotito usa spesso citazioni in lingua latina. In questa situazione tragicomica e grottesca dei tamponi la citazione più appropriata è: Dura lex, sed lex(“La legge è dura, ma è legge”) ciò è un invito a rispettare la legge anche nei casi in cui sia più rigida e rigorosa. Vorrei chiudere infine con alcune “perle” di lotito sul calcio: “Io sono per un calcio moralizzato e didascalico”, “Il pallone è per tutti. Il calcio è per pochi”. Ha proprio ragione il calcio non fa per lui che non è moralizzato e questa vicenda dei tamponi lo ha ampiamente dimostrato. FORZA ROMA!!!

  9. Non so se sia vero .. ma credo che qualcuno abbia chiesto tamponi supposte anziche’ nel naso che davano troppo fastidio .. possibile ? ma dai .. ma io non ci credo .. ma su, dai ..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here