romanews-roma-inzaghi-simone-lazio-allenamento
Foto Getty

LAZIO INZAGHI – L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Dazn al termine di Lazio-Fiorentina. Il tecnico biancoceleste si è soffermato sulla rimonta della squadra, sulla rosa, ma soprattutto sulla gestione arbitrale e sull’espulsione rimediata per proteste. Queste le sue parole: “Mi dispiace tantissimo era due anni e mezzo che non subito un’espulsione. Non sono stato maleducato, sono entrato leggermente in campo: avrebbe potuto ammonirmi e avrei potuto essere con la squadra martedì”. Inoltre, nel corso della gara alcuni episodi hanno fatto discutere, come il rigore concesso a Caicedo per fallo del portiere viola e il rosso non dato a Radu.

Il rigore a Caicedo

Al minuto 66 Caicedo addomestica il pallone con il petto ed elude l’uscita bassa di Dragowski, il quale travolge l’attaccante biancoceleste causando un calcio di rigore: sicuro il fischio dell’arbitro Fabbri, che però non rivede le immagini al VAR e rimane fermo sulla propria posizione.

Radu graziato sul rosso

Al minuto 79 viene ammonito Radu. Il giocatore biancoceleste si allunga troppo il pallone, e per recuperarlo interviene pericolosamente ai danni di Badelj. Al termine del match i viola chiedevano più del cartellino giallo.

Print Friendly, PDF & Email

15 Commenti

  1. e manca ancora la prima espulsione non chiamata dal var: quella a Bastos. campionato totalmente falsato, ma il romanista medio, accecato dall’odio per Pallotta, si scorda di questa farsa che già ci ha tolto la champions l’anno scorso, e rischia di toglierci anche la prossima. con 2 qualificazioni champions, fra l’altro, avremmo i conti in ordine in questo momento

  2. Mancato rosso a Bastos e rigore a dir poco regalato. Ho spento per non farmi il sangue amaro. Non si capisce perchè una squadra di pecorari debba essere cosi aiutata.

  3. La Fiorentina ha dominato la prima parte della gara .. meritava sicuramente il pareggio .. Arbitraggio scarso e pure supponente .. Siamo messi male ad arbitrucci .. livello tecnico scarso ma personalita’ lontane anni luce da quelle che dovrebbero avere persone di Sport .. Questi, molti di loro, entrano in campo dicendo, o facendolo capire con gli atteggiamenti che “QUI COMANDO IO” !

  4. Eh no, qui si sta completamente sorpassando anche il minimo buon senso; La Lazzie riceve un rigore inesistente a partita, ormai i giocatori appena arrivano in area si buttano. La Lazzie è diventata la nuova Juve, ruba partite a piu non posso, si vede bene chi comanda alla FIGC. Lotito un altro Moggi, già ci ha fatto danni con Ventura allenatore, impediamogli di creare una nuova calciopoli. Ora. non tra vent’anni.

    • c’è già una nuova calciopoli. Rosetti e Rizzato sono uomini di Moggi, arbitri come Calvarese, Mazzoleni, Rocchi aiutavano già al tempo. stessi personaggi per le stesse dinamiche

  5. questa mezza tacca si e´allineato alla perfezione con il factotum Lotirchio…vedono solo le cose contro quando raramente succedono…ma i mille rigori a favore e quant´altro quello NO……la Lazieee…

  6. Non ci credo non solo la fiorentina derubata della partita rigore inesistente e mancano due rossi diretti Radu e Bastos questa si che è malafede Comisso in silenzio l’anno scorso prese 3 pere dalla juventus fece scoppiare un putiferio ora muto Lotito lì tiene tutti sotto.

  7. Non ci credo non solo la fiorentina derubata della partita rigore inesistente e mancano due rossi diretti Radu e Bastos questa si che è malafede Comisso in silenzio l’anno scorso prese 3 pere dalla juventus fece scoppiare un putiferio ora muto Lotito lì tiene tutti sotto mi dite a che serve il Var.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here