romanews-roma-squadra-foto
Foto Tedeschi

ROMA CONSOB DEBITO – Sono giorni decisivi in casa Roma, la data del 17 agosto si avvicina e coincide con il closing che porterà il club nelle mani dei nuovi proprietari. Come riporta milanoefinanza.it, su richiesta della Consob, Friedkin Group ha confermato oggi in una nota che il corrispettivo pattuito per l’acquisizione dell’86,6% dell’As Roma è di 63.414.047 euro corrispondenti a un prezzo unitario di 0,1165 euro per azione. Dopo che ieri l’azione ha perso il 30,92% a 0,28 euro, il titolo oggi non ha ancora aperto. Una volta perfezionato il contratto di acquisto, scrive Friedkin sarà promossa, in base agli articoli 102 e 106 del Tuf, un’offerta pubblica di acquisto sull’intero capitale della società, sempre al valore di 0,1165. Nello specifico, l’operazione sarà effettuata attraverso una cessione a Friedkin dell’intera partecipazione detenuta da As Roma Spv nel Club pari all’86,6% del capitale sociale del club, di cui in forma diretta per il 3,3% e una indiretta dell’83,3% detenuta da As Roma Spv attraverso la controllata Neep Roma Holding Spa. In base agli accordi, Friedkin dovrà rilevare il 100% del capitale di Neep e il 100% del capitale di Asr Soccer LP Srl e di Asr Retail Tdv Spa. L’operazione, che sul fronte delle azioni a Piazza Affari vale 63,41 milioni di euro, secondo As Roma è una transazione nel complesso di 591 milioni di euro. As Roma Spv ha assegnato un enterprise value all’intera operazione di 591 milioni, valutando il club 549 milioni, con un mix equity value complessivo di 73,26 milioni determinato sulla base del prezzo per azione moltiplicato per 628.882.319 azioni emesse, cui aggiungere 413,079 milioni di indebitamento.

L’operazione dovrebbe concludersi entro la fine di agosto e comporterà l’obbligo per Friedkin di lanciare un’offerta pubblica obbligatoria sulle azioni in circolazione del club, che rappresentano il 13,4% del capitale sociale.

Print Friendly, PDF & Email

21 Commenti

    • quella frase la scrissi io, e risale ai tempi pre-covid in cui il prezzo di cessione fu stabilito a 705 milioni. Sono disponibile da qui alla fine dei tuoi giorni a spiegarti cosa vuol dire prezzo di cessione, sono sicuro che in 20 o 30 anni arriverai a capirlo, e io sono disposto a sacrificarmi. Forza Roma. Scrivilo se sei capace.

    • nun ce bisogno che ridi … presentate co 64 milioni e pijate laRoma insieme cor “presidiatore” antiRoma. Anzi vallo a di ar fondo arabo de presentasse da Friedkin co 64 milioni, magari je fa pure no sconto.

  1. bisognerebbe evitare di fare scrivere articoli di economia a chi di economia non capisce nulla. Friedkin ha pagato la Roma 591 milioni, quindi la Roma vale 591 milioni. Se qualcuno0 si presentava con 600 milioni, la Roma valeva 600 milioni. Quello che Pallota ci fa con quei soldi sono affari suoi, anche se ovviamente andrà a ricoprire i debiti della Roma che lui e i suoi soci hanno garantito; ovviamente. Il resto sono parole che non hanno senso. Forza Roma. Troppi lazziesi su questo sito stanno facendo capolino , FORZA ROMA, provate a scriverlo lazziesi, o tacete.

  2. Quindi (forza Roma) se quel fenomeno de Boston accumulava 1miliardo di euro di debiti (forza Roma) la Roma valeva 1miliardo di euro? Cioè più te mando nello sprofondò e più aumento il tuo valore? (Forza Roma)

    • Ma a noi tifosi che ci cambia sapere il valore della Roma, e a che servono Gli sterili commenti di cui sopra, ameno che qualcuno intenda comperarsi la Roma lo trovò inutile, preferisco sapere chi compereranno di giocatori utili a farci competere ,avari vincere …

    • te lo spiego con un paradosso cosi forse ci arrivi: se Firedkin a Pallotta je dava 400 milioni invece di 595 milioni; quanto valeva la Roma ? e non mi rispondere con un numero negativo. Forza Roma, e basta dirlo una volta se sei romanista. La realtà è questa: un americano di nome Friedkin ha preso 595 milioni dalle proprie tasche e le ha date a Pallotta per prendersi la Roma e questo è il prezzo di acquisto, non è difficile. Tu prova a comprarla con 100 milioni e vedi che ti rispondono, visto che sono piu’ dei 64 milioni citati nell’articolo..

      • Ma io non ho capito se nel tuo ragionamento dai un merito a Pallotta. Sembri quasi sottindendere che grazie alla sua gestione il valore della Roma e’ arrivato a sti livelli cosi alti. Chiariscimi anche sta cosa.
        Comunque tutta sta spocchia tipica di chi non esce dal GRA puoi pure risparmiartela, non ho messo una sola parola offensiva nei tuoi confronti. Stai su un forum pubblico a sentenziare e a prendere per il cuxo chi non la pensa come te. Non fare il sapientone. Abbassa le piume e fatti un bagno di umilta’, che sottovalutare le persone e’ l’errore degli stupidi.
        Saluti cordiali.

      • A ecco, ho letto il tuo commento piu sotto. Quindi per te Pallotta ha fatto un gran lavoro perche’ ha aumentato il valore della Roma. OK, a quanto ammonta il debito? Quasi 300 milioni? Quanto ci hanno rimesso lui e i suoi soci che lo imploravano di vendere? 100 milioni di euro vero? Dal punto di vista tecnico come stiamo messi? Quale e’ il valore del parco giocatori?
        Esprimere la propria opinione sull’operato di quello straccione, che ci ha demoliti dal punto di vista finanziario e soprattutto sportivo, implica ricevere epiteti o offese di qualsiasi tipo da illustri professori del tuo rango. Non te viene in mente che se non c’avevi quella zavorra de debito, eri piu competitivo sul campo? Magari invece de cacciare i soldi per appianare sta voragine, Friedkin te comprava qualcuno forte forte no? Tu c’arrivi a questo?
        Me merito Ciarrapico? Io a Genova c’ero, quando con lui abbiamo preso la Coppa Italia. Tu? Se non dico ForzaRoma mi dai pure del laziale o che?

  3. Le Vedovelle dell’Azienda Pallottiana non hanno mai capito che un conto sono “i conti della serva” e un conto la realtà. Proveranno sempre a raccontare che un kilo di mele è più pesante di un kilo di spugna. Pallotta ha fatto più buffi che altro,ma tanto come lui sono talmente spocchiosi che non ne usciranno mai dalla loro bolla di Cavalier Servente. Continuano a fare sempre più tenerezza. Porelli. P.V.

    • interessante il tuo commento che non significa nulla. chi sarebbero i Pallottiani? quelli che come me dicono che Pallotta non ha fatto solo danni? La risposta è questa: quante e quali squadre oggi compri sul mercato internazionale per 600 milioni (700 prima del Covid)? Io dico poche, e visto quanto valeva la Roma prima di Pallotta questo significa che almeno questo di buono l’ha fatto. Non riconoscere almeno questo, che poi probabilmente è l’unica cosa positiva di Pallotta, ma a mio modesto parere importantissima, significa che ti meriteresti un Ciarrapico o un Lotito come nuovo Presidente. Ed invece, guarda un po’, ci compra uno degli uomini piu’ ricchi di America. Bye bye critici a tutti i costi, togliersi il prosciutto dagli occhi ogni tanto non fa male. Forza Roma. E siccome Forza Roma non riesci a scriverlo nemmeno sotto minaccia, tana per lazziese.

  4. chiacchierò! … le chiacchiere stanno a zero porta n’amico tuo co 64 milioni e fatte da la Roma da Friedkin.
    te saluto “presidiatore” anti Roma h24 de sto sito.

    • ti do un’ultima chance, sempre in attesa delle altre 100 risposte alle mie domande che mai arrivano. c’è una differenza fra semplice debito e finanziamento (se apri un mutuo è la stessa cosa che se lasci la birra da pagà quando scendi al bar a dire al tuo popolo questo e quello)?

  5. @Peppapig. Io c’ero all’olimpico quando abbiamo vinto lo scudetto nell’ottantadue. Tu c’eri? Dopodiché non ho altri argomenti per farti capire le cose: se un americano si indebita e garantisce con i suoi soldi i debiti che crea con la Roma, io posso solo ringraziarlo, perché quei soldi li ha tirati fuori lui, non la società Roma, e li ha cacciati fuori per fare la Roma piu’ forte. Se lui si è indebitato per fare piu’ forte la Roma con 400 milioni gli dico bravo e grazie, poi se non è riuscito a vincere nulla nonostante i soldi che ha buttato via ovviamente mi dispiace e gli dico al limite che è un incapace. Ma la Roma non sarebbe mai fallita, i debiti sono garantiti da lui e dai suoi Soci. Le chiacchiere poi stanno a zero, la Roma vale 600 milioni, se vendi la lazzie non ti danno nenche i bruscolini per comprarla. Forza Roma.

Comments are closed.