CALCIOMERCATO ROMA VINA – La Roma ha chiuso la seconda operazione in entrata con l’arrivo di Matias Vina. L’annuncio è arrivato ieri da Tiago Pinto che si è fermato fuori da Trigoria per parlare con alcuni tifosi che gli hanno chiesto informazioni sul mercato giallorosso.

L’arrivo è previsto per domani a Fiumicino

Il gm Tiago Pinto, solitamente silenzioso e quasi malinconico, ha cambiato aspetto per parlare con i tifosi che lo circondavano e lo riprendevano con i telefonini: “Il mercato va bene. Arriva Vina, speriamo anche Xhaka ma facciamo uno per volta”. Come riportato dalla Gazzetta Sportiva, il portoghese si è intrattenuto con i tifosi andando via solo dopo alcune domande che hanno riguardato anche il sogno Icardi e la richiesta per il ritorno di Totti sul quale è stato lapidario: “la sua voglia non è la mia”. Il gm si è voluto ritagliare uno spazio in una Roma cannibalizzata mediaticamente da Mourinho annunciando l’acquisto per il terzino uruguagio che costerà circa 10 milioni dal Palmeiras. Le referenze, anche dopo la Copa America, sono tutte positive per un calciatore che, nonostante la giovane età, ha già vinto 4 trofei tra cui una Copa Libertadores. Ora c’è da chiudere anche per Granit Xhaka con la speranza di avere lo svizzero per la seconda parte del ritiro che inizierà lunedì in Portogallo. Stasera occhi puntati sulla squadra giallorossa che alle 19:30 giocherà la prima amichevole visibile al pubblico contro la Triestina.

Leggi anche:
Tiago Pinto: “Preso Vina, Xhaka vediamo”

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

3 Commenti

  1. che vi devo dire spero che sto ragazzo riesca e aiuti la squadra, ma dico alla società, possibile che non riuscite ad acquistare un giocatore di spessore?
    avete preso mou solo per non far accendere la piazza evidentemente…avete pensato questa volta prendiamo almeno un allenatore (e che allenatore ed ok), ma senza 2/3 giocatori con i cocones do vai?

    • Ma ti torna che la Roma quest’anno non gioca neanche l’Europa League ? Secondo te i giocatori di spessore stanno tutti a freme pe venì a giocà alla Roma ? Quest’anno ci tocca un mercato così, e ringrazia che è arrivato Mourinho altrimenti quest’anno avremmo visto neanche giocatori come Vina. I Friedkin in questo sono stati estremamente smart.

  2. La Proprietà e Pinto acquistano il giocatore che gli indica Mourinho (che evidentemente lo ritiene funzionale al suo gioco) e Vina, visto sui video che circolano, mi sembra un buon acquisto (ed economicamente “sostenibile”).
    A volte prendere i milionari “top player” non risolve i problemi e si rivela un disastro economico, vedi Manchester City e PSG che ancora cercano di vincere la Champions con le figurine.
    Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here