LAMELA DAY – 8 Luglio


E’ il giorno di Erik Lamela. Proprio oggi infatti, il giovane talento argentino firmera’ il contratto che lo leghera’ alla Roma per i prossimi 5 anni. L’ormai ex numero 10 del River Plate, dopo aver passato la notte a Trigoria, aspetta che la dirigenza giallorossa si riunisca all’interno del centro sportivo, per poter apporre la sigla sull’accordo raggiunto con il club capitolino.

Ore 8.35 – Walter Sabatini varca i cancelli di Trigoria.

Ore 8.55 – Ora Anche Antonio Tempestilli e’ presente al “Bernardini”

Ore 10.10 – A Trigoria arriva anche Alessandro Lucci, procuratore di Vucinic, di Julio Sergio e di molti giovani giallorossi.


Ore 10.30 –
E’ previsto nell’arco della giornata l’arrivo a Trigoria del presidente del River Plate, Passarella. Il numero uno del club argentino vuole essere presente e gestire in prima persona le fasi finali dell’operazione Lamela. Nel pomeriggio inoltre, è molto probabile un blitz di Walter Sabatini a Milano per discutere dei diritti d’immagine del calciatore. Lo riferisce Sky Sport.

Ore 11.35 – Alessandro Lucci lascia il “Fuvlio Bernardini”


Ore 11.45 – L’ufficio stampa della Roma
fa sapere che Lamela non avrebbe dormito all’interno del centro sportivo.

Ore 12.00 – Anche Bruno Conti varca i cancelli di Trigoria

Ore 12.45 – L’agente Lucci, dopo aver lasciato Trigoria, è in partenza per la Spagna in vista di un incontro con ilMalaga. Durante l’incontro al ‘Fulvio Bernardini’ con Sabatini, secondo quanto riferisce Sky Sport, il procuratore avrebbe riferito l’interesse della squadra iberica per Julio Sergio. Nel faccia a faccia, che ha avuto in toni molto amichevoli, sono state confermate le convocazioni di Bertolacci e Crescenzi per il ritiro di Brunico e si è continuato a parlare di Vucinic. Per il montenegrino non si esclude nulla, anche una permanenza. La parola finale spetterà al giocatore, atteso il 13 luglio a Trigoria.

Ore 13.05 – Sabatini lascia Trigoria a bordo di macchina scura.

Ore 13.20 – Sabatini si dirige all’aeroporto di Fiumicino.

Ore 13.25 – Il Direttore Sportivo a Fiumicino parla con i cronisti: “Non è chiusa con Lamela. Non ha fatto le visite mediche. Stiamo semplicemente parlando. Se è arrivato ieri sera? Non lo so, non sono un controllore, non sono un capostazione. Il calciatore è a disposizione della sua società. Sto prendendo l’aereo per fare alcune cose. Non vado in Argentina, sto in maniche di camicia. Se Lamela è ad un passo? No. Qualcuno l’ha annunciato? Questo è il senso di ottimismo della popolazione romana che coinvolge anche me, l’ottimismo forse è dovuto al fatto che stiamo lavorando con costanza e ferocia. Adesso parto per Milano per fare altre cose: nel calcio non c’è un solo giocatore, ma anche altri ragazzi da mettere a posto. Se con l’arrivo di DiBenedetto ci sarà la presentazione di Bojan e Lamela? Speriamo di sì. Percentuali per Lamela? 50 e 50. C’è una forte possibilità che venga a Roma”. Il Direttore Sportivo parte, quindi per Milano.

Ore 13.50 – Secondo quanto riferito da Sky Sport, Sabatini sarebbe volato a Milano per definire le cessioni di Okaka, Greco e Barusso. Quest’ultima sarebbe molto importante perché libererebbe il posto da extracomunitario che serve per Lamela. L’argentino, infatti, sta per prendere il passaporto spagnolo, ma non ha ancora lo status di comunitario.

Ore 16.10 – Secondo quanto riferisce Sky Sport, per Lamela si lavora ai dettagli sul pagamento. Il club argentino vorrebbe i 10 milioni chiesti per il cartellino entro il 30 luglio, mentre il club giallorosso vorrebbe dilazionare il pagamento in tre anni. Aperta anche la questione della commissione dei diritti economici da versare al padre di Lamela, proprietario del 20% del cartellino del centrocampista 19enne. Walter Sabatini è a Milano per trattare la cessione di Barusso, che liberebbe un posto da extracomunitario e renderà appunto possibile il tesseramento di Lamela.

Ore 17.20 – Lamela conferma su Twitter: ‘Passarella sta venendo in Italia per concludere la trattativa con la società giallorossa’

Ore 19.00- L’Ansa riporta un comunicato del River Plate di ieri confermando la trattativa anche da parte Argentina

Ore 19.40 – Secondo Teleradiostereo Sabatini, in questo momento a Milano, avrebbe prenotato un volo di ritorno per Roma alle ore 20.30. Con il DS giallorosso tornerebbe nella Capitale anche Fenucci.

Ore 20.00 E’ confermato per lunedì prossimo il cda del River Plate, di conseguenza Passarella (forse in Italia), dovrà ripartire entro domenica sera.

Ore 21.08 SkySport riporta la notizia (di gazzetta.it) che Sabatini, dopo esser atterrato a Roma, si recherà in un hotel a Via Veneto con Fenucci (che ha potere di firma) per una cena con i dirigenti del River Plate (Passarella, Costa, Rebasa, Daniel Crespo, Bravo) e lo stesso Lamela. Pare che ci siano piccoli dettagli da definire sul pagamento e sui diritti di immagine del giocatore. Il River vuole tutto entro luglio, Sabatini vuole dilazionare il pagamento.

Ore 21.30 – Sabatini e Fenucci atterrano a Fiumicino, si dirigono verso il centro per la cena con i dirigenti del River

Ore 21.45 Secondo Gazzetta.it, Lamela firmerà per la Roma domattina. L’incontro inizialmente previsto per la tarda serata è stato rinviato a domattina. Passarella infatti non è ancora arrivato a Roma.

Ore 21.55 RadioIes riferisce che l’auto con a bordo Sabatini e Fenucci a Via Bitossi. La vettura rimane con le luci accese probabilmente attendendo una pronta risalita dei protagonisti per poter ripartire velocemente.

Ore 22.15 RadioIes riferisce che l’auto con a bordo i due dirigenti  è ripartita. Con moltà probabilità la destinazione è l’hotel Hilton. Prima però sosta per acquistare le sigarette in via delle Medaglie d’Oro

Ore 22.20 L’auto è giunta in piazza Cavour dove c’è lo studio di Sabatini. Il DS ha con sè una valigetta ed è probabile che si fermi a cena con Fenucci nelle vicinanze.

Ore 22.45- Il DS e Fenucci entrano al ristorante ‘Da Cesare’ per la cena

Ore 22.40- Secondo quanto riporta Sky Sport, l’incontro sarebbe rinviato a domani mattina, nonostante ci siano continui contatti con i dirigenti del River. Sono stati limati gli inconvenienti tra le parti, per cui la Roma non dilazionerà i pagamenti, ma non pagherà entro il 30 luglio. Per la firma si attende l’arrivo del presidente del River, Passarella,domani. Il giocatore prescelto per lasciare spazio a Lamela nella rosa giallorossa è Barusso: per lui si profila una stagione in Svizzera.

Ore 22.50 – Erik Lamela saluta tutti attraverso le pagine di Twitter: “Vi abbraccio tutti per l’appoggio che mi avete dato. Non vi dimenticherò”

Ore 23.00 – Walter Sabatini e Claudio Fenucci sono seduti a tavola con Baldissoni.

Ore 00.15 – I tre escono dal ristorante. A Sabatini viene chiesto se arriveranno volti nuovi entro lunedì o martedì. Il Ds riponde: “Si!”

(fine)

ROMANEWS.EU SEGUE L’EVENTO IN TEMPO REALE CON
IVO MAURO & MARCO VALERIO ROSSOMANDO

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here