MIRANTE OLSEN ROMA – Una delle prime mosse di Ranieri dopo il suo arrivo a Roma è stata quella di sostituire l’allora portiere titolare, Robin Olsen, in favore di Antonio Mirante, che anche ieri ha offerto una prestazione di altissimo livello.

SICUREZZA MIRANTE – Nel primo tempo l’ex Bologna ha tenuto in piedi la Roma con almeno tre interventi strepitosi. Come racconta Il Messaggero, Ranieri ci ha messo appena due settimane per metterlo in porta, credendo sempre in lui. Nel post-partita il portiere ha mostrato tutta la sua soddisfazione: “Nonostante fossi il secondo portiere mi sono sempre preparato come se la domenica dovessi scendere in campo. La verità è che sapevo di venire qua conscio del mio ruolo, poi le cose sono cambiate”.

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

  1. Peccato che Di Francesco non se ne sia accorto, o non abbia avuto il coraggio di sostituire Olsen (piu’ probabile ..) e che Ranieri ci abbia messo troppo tempo a mettere Mirante nonostante sia un uomo di esperienza .. Molti di noi tifosi la strillavamo da un bel po’ di tempo la necessita’ di mettere Mirante al posto di Olsen .. voce di popolo .. spesso c’ azzecca e come ..

  2. Giusto due incompetenti come Monchi (per averlo acquistato) e Di Francesco (per avergli fatto fare più di cinque partite) potevano scegliere Olsen!
    Ranieri in panchina anche l’anno prossimo!!!

  3. La scoperta “dell’acqua calda”. Solo una pseudo societá idiota poteva scegliere quello lì. Avendo già Skorupski e dopo essersi privata dei due miglior portieri degli ultimi tre campionati.
    E ha dovuto(?)comprare T.R.E. portieri, ben 3 nella stessa sessione di mercato, mai visto a certi livelli….che proprietà DEMENZIALE.

    • aver venduto Skorupski (ma tu lo hai mai seguito Skorupski ? lo segui adesso da quando e’ al Bologna ? non hai mai visto i suoi voli a vuoto, le papere, le indecisioni, le non uscite ..? ) e aver preso Mirante doveva gia’ essere sufficiente .. Fuzato terzo portiere e come secondo portiere potevi mettere il giovane della primavera (Greco) o prendere un altro dalla A il cui nome l’ avrebbe suggerito sicuramente l’ allenatore dei portieri della Roma .. ma l’ aggravante e’ che Monchi era pure un portiere .. e non ha MAI capito quanto scarso fosse Olsen .. a Monchi andrebbe ritirato il patentino di DS .. non ditemi che .. provo a indovinare .. l’ ha scelto Baldini ..?

Comments are closed.