NEWS DELLA GIORNATA – Dopo il deludente pareggio della partita contro il Cagliari, il presidente Pallotta commenta così il risultato: “Abbiamo buttato via altri tre punti. Non ci si può far riprendere due gol in questo modo”. Per i bookmakers è un flop Roma: dopo la brutta prestazione del Sant’Elia la vittoria dello scudetto dei giallorossi viene quotata a 7,00.

CALCIOMERCATO –  Il ds Sabatini sta cercando un centrocampista da regalare a Spalletti. Tra i nomi che sono stati fatti c’è anche quello dell’ex Lazio Hernanes, in uscita dalla Juventus, mentre Borja Valero si allontana sempre più dalla Roma dopo aver pubblicato sul suo profilo Twitter il messaggio: “Amo la Fiorentina”. Doppio colpo per il Bologna: in serata sono attesi Sadiq e Torosidis, il primo con un prestito, il secondo con una cessione definitiva. In uscita anche Federico Ricci: tra stasera e domani il suo trasferimento al Sassuolo di Di Francesco. Intanto il giovane difensore, Elio Capradossi, sembra essere vicino al Bari, dopo aver raggiunto un’intesa di massima tra le due società.

LE ALTRE NOTIZIE – “Oggi il fantomatico plico partirà finalmente per gli uffici competenti della Regione Lazio”. Così rassicura il consigliere comunale, nonché membro della commissione Urbanistica di Roma Capitale, Ignazio Cozzoli, il giorno dopo in cui sono scaduti i termini ultimi entro i quali sarebbero dovuti essere inviati i documenti necessari per il nuovo stadio giallorosso alla Regione.  Intanto si è svolto il primo allenamento per la nazionale di Ventura in vista dell’amichevole a Bari il 1° settembre contro la Francia. “Non ho parlato con De Rossi, ma lo farò”, questo uno stralcio delle dichiarazioni nella conferenza stampa del neo ct dell’Italia.

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – L’argomento maggiormente discusso dagli opinionisti intervenuti sulle frequenze radiofoniche romane è stato il caso della fascia da capitano non assegnata a De Rossi. Luca Valdiserri a Rete Sport: “De Rossi? Il fallo con il Porto era di gioco: non è giusto togliergli la fascia”. Marco Evangelisti a Romanews Web Radio: “Fascia a Florenzi? Sono regole interne che lasciano il tempo che trovano: esiste un regolamento che va rispettato. Sono d’accordo”. Sono stati molti i commenti sulla prestazione negativa di ieri sera della Roma. Paolo Franci a Rete Sport: “La campagna acquisti è stata frammentata e questo credo abbia inciso”. Fernando Orsi a Radio Radio: “Non è tanto il risultato che preoccupa quanto il gioco e l’involuzione vista”.

Matteo Arceri

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

  1. Il problema sta nelle premesse: ” Faremo diventare la Roma una delle migliori squadre d’Europa”. si, si, come no…

    Non compreremo i Campioni ( mo ce li freghi…) ma giovani di talento
    con cui costruire la squadra del domani”. E infatti Marchinhos, Lamela,
    Benatia, Romagnoli, Pijanic…
    La proprietà non ha i soldi nemmeno per far vincere una squadra di Calcetto…
    E, dopo sei anni, non abbiamo vinto nemmeno la Coppa del Nonno!
    Si
    vivacchia di un’autogestione retriva aspettando lo STADIO: unico
    obiettivo VERO del Businnes di UNICREDIT e di questa Dirigenza.
    E, nel frattempo, Roma e i Romani continuano ad essere presi in giro.
    Ripeto: dopo sei lunghi anni, dovrebbe essere chiaro a TUTTI che con questa Proprietà non si va da nessuna parte.
    Si
    facessero da parte e vendessero a chi ha i mezzi ( e non i bruscolini:
    Flamini?! ) per allestire una squadra che sia VERAMENTE competitiva.
    E non soltanto nelle dichiarazioni…

Comments are closed.