romanews-roma-edin-dzeko-esultanza-gol-sassuolo
Foto Getty

ROMA LAZIO LA CRONACA – Finisce in parità il 174° derby della Capitale tra Lazio e Roma. Al gol di Dzeko al 26′, risponde Acerbi che approfitta di un pasticcio di Pau Lopez. Tanto gioco, ma pochi gol per la squadra di Fonseca: un problema che si ripropone ormai da inizio anno.

IL CONTROLLO – La Roma scende in campo con le idee ben chiaro e sa come attaccare la squadra di Inzaghi che, soffocata dalla pressione dei giallorossi, non riesce mai a ripartire. Dopo un paio di situazioni interessanti con Acerbi protagonista di grandi salvataggi, al 23′ i giallorossi trovano il vantaggio: lancio di Cristante dalla trequarti, male Strakosha in uscita e Dzeko con la nuca mette a segno il vantaggio e il suo 9° gol in campionato, eguagliando lo score della scorsa stagione.

IL PASTICCIO – Controllo totale e raddoppio sfiorato con Under e Dzeko, ma poi la Roma si fa male da sola. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Pau Lopez alza un brutto campanile con Acerbi che si ritrova la palla tra le gambe e deve solo spingere in rete. La Roma cerca la reazione, ma senza brillantezza e efficacia. Si chiude con i rimpianti il primo tempo.

VAR E STRAKOSHA – Nel secondo tempo il copione è lo stesso: squadra di Fonseca in controllo e Lazio che aspetta e prova le ripartenze ma senza successo. Al 52′ l’episodio clou del match: la fuga di Under sulla destra e serve Kluivert che viene steso da Patric. Per Calvarese inizialmente è rigore, ma dopo un controllo del Var torna sulla sua decisione. La partita prosegue con i biancocelesti di Inzaghi in difficoltà e i giallorossi che provano a cambiarla con gli innesti di Kolarov, Pastore e Perotti. Sulla sua strada, però, la Roma trova un super Strakosha che si supera due volta su Dzeko. Un pareggio che lascia la squadra giallorossa al quarto posto con 39 punti ma che lascia tanti rimpianti.

Dallo Stadio Olimpico
Daniele Matera
Giulia Spiniello
Alessandro Tagliaboschi

Roma-Lazio, le formazioni ufficiali

ROMA (4-2-3-1): 13 Pau Lopez; 18 Santon (82′ Kolarov), 23 Mancini, 6 Smalling, 37 Spinazzola; 4 Cristante, 21 Veretout (89′ Pastore); 17 Under, 7 Pellegrini, 99 Kluivert (80′ Perotti); 9 Dzeko.
A disp.: 63 Fuzato, 83 Mirante, 20 Fazio, 15 Cetin, 5 Jesus, 24 Florenzi, 33 Bruno Peres, 19 Kalinic.
All.: Paulo Fonseca.

INDISPONIBILI: Zappacosta (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Mkhitaryan (lesione muscolare al retto femorale), Zaniolo (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Antonucci (botta alla caviglia), Diawara (lesione al menisco esterno).
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: Pellegrini, Veretout.

LAZIO (3-5-2): 1 Strakosha; 3 Luiz Felipe (46′ Patric), 33 Acerbi, 26 Radu; 29 Lazzari, 21 Milinkovic, 6 Leiva, 10 L. Alberto (70′ Parolo), 19 Lulic; 11 Correa (75′ Caicedo), 17 Immobile.
A disp.: 24 Proto, 23 Guerrieri, 15 Bastos, 93 Vavro, 7 Berisha, 58 Minala, 22 Jony, 28 A. Anderson, 34 Adekanye.
All.: Simone Inzaghi

INDISPONIBILI: Cataldi, Marusic, Lukaku
SQUALIFICATI: nessuno
DIFFIDATI: Acerbi, Cataldi, Radu

ARBITRO: Calvarese (sez. di Teramo)
ASSISTENTI: Alassio e Peretti
IV UOMO: Pasqua
VAR: Mazzoleni
AVAR: Schenone

Marcatori: 25′ Dzeko (R), 34′ Acerbi (L).
Ammoniti: 39′ Luiz Felipe (L), 53′ Dzeko (R), 82′ Lulic (L), 86′ Kolarov (R).
Espulsi:
Note: totale paganti 59.502 per un incasso totale di 2.638.496,00

Recupero: 0 pt, 4 st.

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

90‘ – Quattro di recupero.

89‘ – Fonseca le prova tutte: dentro Pastore per Veretout.

86‘ – Prova a scappare Lazzari, ma viene agganciato da Kolarov. Calvarese estrae il giallo.

85‘ – Spinazzola si mangia Immobile in contropiede e fa ripartire la Roma, ma il tiro di Pellegrini è impreciso.

83‘ – La punizione battuta da Kolarov si infrange sulla barriera, poi Under arriva al cross ma para facilmente Strakosha.

82‘ – Intervento in ritardo di Lulic su Under: giallo per il biancoceleste e punizione da posizione interessante per la Roma. E entra Kolarov per Santon…

81‘ – Primo cambio per la Roma: fuori Kluivert, dentro Perotti.

80‘ – Ancora Roma vicinissima al gol! Under si accentra e calcia col sinistro, il tiro viene ribattuto ma la palla arriva a Dzeko: il bosniaco calcia col destro ma Strakosha si supera. L’azione continua con Kluivert che serve di testa Pellegrini che di rovesciata tira alto.

78‘ – Kluivert ferma Caicedo e Calvarese fischia fallo, facendo imbestialire l’Olimpico in quanto poco prima non era stato sanzionato un contatto simile su Pellegrini.

75‘ – Terzo e ultimo cambio per Inzaghi: dentro Caicedo, fuori Correa.

73‘ – Un’altra buona opportunità per la squadra di Fonseca: arriva al cross Veretout, la palla giunge al limite dell’area e Kluivert tenta il tiro di prima intenzione. Fuori.

69‘ – Roma ad un passo dal vantaggio! Dopo un’azione insistita, il bosniaco si ritrova la palla sui piedi al limite dell’area piccola e spara verso la porta. Strakosha, di faccia, mette in calcio d’angolo. E c’è anche il secondo cambio per la Lazio: fuori Luis Alberto, dentro Parolo.

63‘ – Grandissimo break di Santon fermato solo da Milinkovic Savic che prende il cartellino giallo.

62‘ – Partita che sta diventando piena di cambi di fronte: prima Smalling si immola sul destro di Correa, poi Veretout spreca un contropiede sbagliando un passaggio a Under. Sull’ennesimo ribaltamento destro altissimo di Immobile.

60‘ – Calcio di punizione interessante per la Roma dalla destra: batte Pellegrini, colpisce di testa Dzeko ma la palla è alta.

53‘ – Dzeko ferma il contropiede di Luis Alberto e si prende l’ammonizione.

52‘ – Calvarese va al Var e cambia idea: non è calcio di rigore.

50‘ – Rigore per la Roma! Grandissima giocata di Under sulla fascia, cross basso in area e Patric stende Pellegrini! Nessun dubbio per Calvarese.

48‘ – Roma ad un passo dal vantaggio! Grande lavoro di Spinazzola sulla sinistra, arriva al cross basso dove trova Veretout a centro area. La conclusione del francese finisce fuori di un soffio.

45‘ – Inizia il secondo tempo e c’è subito un cambio per la Lazio: fuori Luiz Felipe, dentro Patric.

PRIMO TEMPO

45‘ – Termina il primo tempo.

43‘ – Ottimo recupero della palla in zona offensiva di Veretout: Pellegrini non pensa due volte e prova il tiro a giro che si stampa sul palo!

39‘ – Ci prova Kluivert dalla limite dell’area: palla alta sopra la traversa della porta protetta da Strakosha.

38‘ – Ammonito Campos, il vice di Fonseca.

34‘ – Pareggia la Lazio. Incredibile errore della Roma sulla linea di Santon prima e Pau Lopez poi. Acerbi sulla linea la mette dentro.

30‘ – Bravissimo Spinazzola a fermare Lazzari: l’esterno si prende gli applausi dell’Olimpico.

28‘ – Roma a un passo dal 2-0 subito! Prima Under calcia ma il suo tiro viene ribattuto, poi sulla respinta si avventa Dzeko ma anche stavolta la difesa della Lazio si salva sulla linea di porta!

26′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMAAAA! Bella palla di Crisante verso l’area di rigore, uscita maldestra di Strakosha che viene anticipato, insieme ad Acerbi, da Dzeko che con la testa mette la palla in rete! Roma in vantaggio!

21‘ – Lancio bellissimo di Cristante per Dzeko, Acerbi anticipa il bosniaco a pochi metri dalla porta difesa da Strakosha.

20‘ – Lancio in profondità di Pellegrini per Under: Acerbi chiude in corner. La Roma, però, non riesce a rendersi pericolosa sugli sviluppi del calcio d’angolo.

17‘ – Super-Smalling: duello in velocità con Immobile vinto prepotentemente.

13‘ – Ancora una buona occasione per la Roma: punizione dal lato sinistro che batte Pellegrini, sponda di Smalling e Mancini che manda al tiro Cristante. Il tiro deviato termina di poco fuori. Nulla di fatto dagli sviluppi del calcio d’angolo.

7′ – Una bella azione della Roma tutta sulla fascia destra: il pallone viene crossato al centro da Under, Dzeko la tocca per Veretout in area di rigore. Il francese prova a servire un compagno con un passaggio filtrante ma non c’è nessuno in area di rigore.

4′ – Un altro calcio di punizione, stavolta per un fallo di Lulic su Under. Batterà Pellegrini.

3′ – Punizione per la Lazio per un fallo da parte di Santon: i biancocelesti mettono in mezzo il pallone ma la difesa giallorossa riesce a sbrigarsela bene ed allontanare il pallone.

2′ – La Roma tiene il gioco in questi primi minuti, facendo del buon palleggio. Ci prova subito Kluivert che cerca il cross dal fondo ma nel lancio il pallone oltrepassa la linea di fondo campo: sarà rimessa del portiere.

1′ – Fischio d’inizio: comincia il derby.

PRE PARTITA

17.26 – La squadra scende in campo per il riscaldamento.

17.13 – I portieri scendono in campo per il riscaldamento.

Ore 16.35 – Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, anticipa l’undici iniziale della Roma tramite un tweet.

I precedenti

Oggi va in scena il derby numero 174 in gare ufficiali (65 vittorie romaniste, 62 pareggi e 46 successi laziali, nei 173 precedenti contando anche Coppa Italia e Divisione Nazionale), il numero 152 in Serie A (54 successi giallorossi, 59 pareggi e 38 vittorie biancocelesti dei precedenti 151), il numero 76 in Serie A in casa giallorossa (29 affermazioni interne, 32 pareggi e 14 vittorie esterne nei 75 giocati). L’unico precedente per Paulo Fonseca contro la Lazio e Simone Inzaghi è quello della gara d’andata; il tecnico biancoceleste ha affrontato la Roma 9 volte, ottenendo 3 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte.

Print Friendly, PDF & Email

8 Commenti

  1. Lo credo anch’io…. Meglio Pau Lopez, Santon, Mancini, Smalling, Spinazzola, Veretout, Cristante, Under, Pellegrini, Dzêko, Kluivert

  2. a quei tre che hanno commentato come al solito da prefiche (uccelli del malaugurio) CAMBIATE SQUADRAAAAA Non si può lamentarsi della Roma prima del derby. Partita dominata in lungo ed in largo contro la nuova squadra del potere (Il portiere in area piccola non si può neanche sfiorare, ed il rigore si da per danno procurato).

Comments are closed.