Foto Tedeschi

ROMA FONSECA FRIEDKIN – La dirigenza della Roma ha scelto di non esonerare Paulo Fonseca e di proseguire con il portoghese fino al termine di questa stagione.

Per la prossima stagione servirà rifondare anche la rosa

Mandare via Fonseca non avrebbe risolto tutti i problemi, il portoghese è solo uno dei colpevoli. Come riportato da La Repubblica, la Roma sta chiudendo una stagione prima di senso con responsabilità collettive. Con un nuovo allenatore la situazione migliorerà ma non sarà tutto apposto. La rosa ha problemi tecnici e di personalità, servirà un grande rimpasto per avere più uomini veri. I giallorossi dovranno migliorare anche a livello dirigenziale con Dan e Ryan Friedkin che devono proseguire la rifondazione. Dopo una prima stagione di assestamento, i proprietari dovranno cominciare ad agire con i fatti.

Leggi anche:
Numeri e curiosità di Roma-Manchester United

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Per quanto mi riguarda, l’anno 1 dell’era Friedkin inizierà al termine di questa stagione sportiva.
    Da quel momento in poi, l’eredità tossica dell’era Pallotta, fatta di giocatori, allenatore e staff medico ed atletico, non potrà più costituire un alibi.
    La pazienza dei tifosi della Roma è enorme ma non illimitata: preso atto che i Friedkin non parlino, è ora che agiscano!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here