FOTO Figc.it

CALCIOMERCATO ROMA DONNARUMMA – Il futuro di Donnarumma resta uno dei casi più intriganti del mercato prossimo. Una cosa è certa: non resterà al Milan. I rossoneri hanno ufficializzato l’acquisto di Maignan dal Lilla e Maldini ha salutato il giovane portiere. Ora Raiola è alla ricerca di un grande club a cui proporlo, e un portiere del suo livello, a 22 anni, non avrà certo difficoltà a trovare sistemazione.

Concorrenza foltissima

Negli ultimi giorni Raiola, procuratore di Donnarumma, è spesso legato a Trigoria per risolvere diverse questioni riguardanti i suoi assistiti. Una su tutti quella riguardante il futuro di Mkhitaryan, in scadenza tra 30 giorni. Da qui parte il sogno Donnarumma per i giallorossi. E ad alimentarlo è Josè Mourinho. Così non sorprende che, nell’ambito del gigantesco corteggiamento europeo scatenatosi nei confronti di Donnarumma, anche l’allenatore portoghese non abbia fatto mancare la sua chiamata per dirgli: “Vuoi venire con me?”. Ma Raiola, a cui Donnarumma ha affidato le chiavi del proprio futuro, è convinto di portarlo a breve in un top club a guadagnare circa 10 milioni a stagione. Paradossalmente, quello dell’ingaggio sembra essere il problema più aggirabile per la Roma, se non fosse la lauta commissione che c’è da pagare al suo manager. Donnarumma a parametro zero, infatti, è una certezza di un eccellente plusvalenza, che la società potrebbe decidere d’incassare in qualsiasi momento. La questione, però, è che – nonostante il fascino di Mourinho – al momento il portiere ha altre idee per il suo avvenire, senza contare che lo stesso Raiola sarebbe pronto a fornire un altro estremo difensore al club, cioè Areola, di proprietà del Psg e nell’ultima stagione in prestito al Fulham.

Leggi anche:
CALCIOMERCATO, MKHITARYAN-ROMA: PROVE DI RINNOVO

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

28 Commenti

  1. Continuo a leggere che Donnarumma – e in generale gli assistiti di Raiola – siano di per se stessi garanzia di plusvalenze.
    Ma la verità storica è diversa, direi opposta!
    Prendere un giocatore di Raiola significa essere condannati a dover continuamente adeguare i contratti (al rialzo, ovviamente!), salvo alla fine perdere a 0 il calciatore, una volta che la vacca sia stata munta a dovere.
    Il caso del Milan è emblematico!
    Ma, nel suo piccolo, lo stesso vale per la vicenda Roma-Mkhitaryan!
    Possibile che nessuno se ne renda conto?!?!

    • Sono in gran parte d’accordo con te, faccio solo una piccola riflessione.
      La Roma e Raiola si conoscono molto bene e non escluderei che questa Proprietà possa riuscire a portare avanti determinate trattative senza farsi “strozzare”, ma con reciproca soddisfazione.
      Gli affari si fanno sempre in due, Dan e Ryan lo sanno e lo sa anche Raiola.

      • In effetti nemmeno io mi sento di escludere che qualche giocatore della scuderia Raiola possa arrivare/rimanere alla Roma.
        Anche perchè parliamo mediamente di giocatori di livello, che a Roma servirebbero come il pane.
        Solo che, a quel punto, il “mantra”, più volte ribadito dalla proprietà, di non voler spendere soldi per mediazioni e commissioni andrebbe solennemente a farsi…benedire!

  2. certo se per la roma il nodo ingaggio è aggiurabile perchè prendendolo a parametro zero farebbe una grossa plusvalenza…..lo stesso discorso vale per qualsiasi altra squadra! con la differenza che un psg di turno potrebbe offrire un ingaggio ancora maggiore e della roma ed una visibilità e competitività di un altro pianeta…vuoi mettere giocare la champions o la conference leage???

  3. Alla fine dobbiamo sempre andare sotto al tulinano. Siamo sicuri che quest’anno non sarà uguale agli altri dieci precedenti?

  4. 10 mln a stagione ??? Internate Raiola e tutti quelli della parrocchia sua! Squali della peggiore specie! A 25 anni quanto chiederà, 20/30 mln??

    • Ne ha presi 6 netti l’anno in questi ultimi 4 anni, è normale che col cartellino a zero, il calciatore ha più potere contrattuale (stessa cosa la fece Lewandowski quando passò al Bayern)

      • Secondo me, Donnarumma senza una difesa adeguata non sposta e non è così determinante, a suo favore ci sono la società che ha un seguito enorme, i tifosi, la TV, i giornali ecc. I Meret, Musso, Gollini, messi nelle stesse condizioni danno lo stesso affidamento a molti meno euro.

  5. Una volta c’erano le richieste, poi si è passati ai nomi in cima ai taccuini, adesso direttamente alle telefonate… A parte questo, ma magari arrivasse Donnarumma! i conti lasciateli fare alla società.
    Discorso Mkhitaryan: e basta co tutta questa importanza a quello che vuole fare il giocatore. Vuole restare? bene, se ne vuole andare? va bene uguale, sarà rimpiazzato. Ma che ce frega a noi, deve essere un privilegio giocare per la Roma non un ripiegamento. Che poi a me non fa nemmeno impazzire.
    Keep clam and wait for the Special One!
    Forza Roma!

  6. Tutte chiacchiere, Donnarumma dubito fortemente che verrà a Roma, ed in ogni caso ci sono portieri altrettanto bravi che non prendono stipendi cone il suo che inevitabilmente sbilancerebbe gli equilibri nello spogliatoio

  7. Mah…
    Comunque, semmai dovesse accadere, i Friedkin si saranno fatti i loro calcoli, non credo siano diventati improvvisamente scellerati, anzi.
    A meno che non sia poi il classico specchietto per le allodole…

  8. NO, se hai soldi per Donnarumma investili per un centravanti. Io ho visto un grande portiere: Fuzato. Mi piace moltissimo, è aggressivo, comanda la difesa, bravo nelle uscite, forte fisicamente, reattivo, agile, bravo con i piedi, è un potenziale top player!! Prenderei un portiere di affidamento, economico, disposto a fare anche il secondo, ma nel caso Fuzato si riveli ancora acerbo, in grado di dare affidabilità al ruolo: tipo Silvestri o quel porteghese. Dovendo comprare un top player punterei su uno tipo Harry Kane, o comunque un centravanti forte.

    • il tuo discorso non fa una piega per quanto riguarda lo stipendio, ma il primo è a parametro 0 (escluse commissioni del buon Mino) e l’altro lo devi pagare 120/140 mln; inoltre Donnarumma lo potresti rivendere l’anno successivo ricavando una cifra blu, mentre Kane dovresti ammortizzarlo per anni…

    • ecco .. per i motivi da te bene esposti, io avrei preso Buffon e avrei fatto crescere Fuzato sotto le ali di Buffon a dividersi partite e suggerimenti .. certo che .. Donnarumma e’ tanta roba ..

    • Su Fuzato sarei un po’ più prudente nei giudizi, visto che – tu come tutti noi – l’hai visto giocare bene contro lo Spezia…: definirlo già ora un gran portiere è quantomeno prematuro!
      Ciò detto, anch’io penso che l’investimento pesante dovrebbe essere concentrato in attacco.

  9. Dai commenti di P-boys ed infiltrati vari vedo che non vorrebbero Domnarumma quindi: forza Mourinho portacelo a Roma! ‘Sti qua tifano a perdere e vogliono Buffon, i veri tifosi vogliono vincere, daje!

    • Donnarumma-Raiola e Icardi-Wanda Nara e a Roma tra gossip, scoooppss, giornali e giornaletti, televisioni , scandali, proteste e incazzature, succede un casino che manco te lo immagini .. yellowstone park .. datte ‘na kharmata .. Kharma .. Kharma e pesce fresco ..

  10. Portiere: Donnarumma dovra essere pagato sempre di piu, a lungo termine non mi convince l’opzione. Areola non è cosi forte. A me piacerebbe uno come Sommer, internazionale esperto ma ancore giovane per un portiere. Ma anche Fuzato potrebbe dare il suo contributo.
    Centrocampo: Xhaka porterebbe grinta e carattere, prendera qualche rosso come sempre, ma è un profilo che ci vendrebbe bene. Ha ancora i suoi migliori anni davanti. E ha un sinistro eccellente. Prenderlo subito, prima dell’europeo, sarebbe una bella mossa.
    Centravanti: è il posto su cui fare lo massimo sforzo, se non resta Dzeko. Belotti è buono, ma penso che si possa arrivare a meglio con Mou in citta.
    Daje Roma!

  11. tra l’ altro c’ e’ un dettaglio non esattamente trascurabile .. e’ che Raiola , per la sua prestazione nella trattativa, pretenderebbe 20 milioni .. medita elconde .. sappilo e medita ..

  12. Assolutamente no….intendiamoci gran portiere ma sarebbe bene evitare di mettersi in casa un altro assistito di raiola.
    E poi il signor Dollarumma è tifoso milanista e abbiamo visto come si è comportato, figurati a roma cosa farebbe.
    Lascia perdere

  13. Sono d’accordo con tutti ma il discorso è diverso.
    Giocatori da 22 a 26 anni sono futuribili come “incassi” , vuoi o non vuoi nel calcio di adesso ci devono essere. Non dobbiamo essere ipocriti, i primi che lo fanno sono il real , borussia Dortmund ecc , che sono club vincenti molto più di noi ahimè..
    “Prendere” mkhtarian a 0, donnarumma a 0, vuol dire spendere 0 per due ruoli chiave dove la Roma avrebbe dovuto spendere minimo 30/35 milioni per avere gente vera.
    Farei un altro sforzo , DEPAY!!! Se si prendono 2 giovani (tavares a 7 e un altro in difesa) allora si potrebbe davvero sognare. E sognare per me vuole dire prendere uno come Kane o haaland.
    Basterebbero due centrocampisti koopmeiners (18) e Sergio oliveira (30) per fare una super squadra ..
    il mio sogno
    Donnarumma / fuzato
    Karsdorp / tavares / smalling / boateng Mancini / kumbulla / nuno mendes / Spinazzola
    Koopmeiners / Sergio oliveira / darboe / villar /
    Zaniolo / mkhtarian/ depay / Pellegrini / elsharawi / zalewski
    Kane / mayoral

    Sempre forza roma confido in pinto e mou!!! Dajeeeee

  14. Non sarebbe male un futuro dove tutti i giocatori arrivano a scadenza… nessuno giro di soldi tra club per fare un “commercio di bestiame umano”, semplicemente si pagano i giocatori e basta.
    Specialmente in quest’anno col Covid, di svincolati ce ne sono a bizzeffe… Boateng, addirittura Donnarumma (nel nostro piccolo, anche noi abbiamo “liberato” JJ e Bruno Peres).

Comments are closed.