TRIGORIA – Non solo problemi ai campi di Trigoria per limitare gli infortuni, come confessato ieri dal direttore sportivo Petrachi. Negli ultimi tempi, infatti, nei pressi del centro sportivo Fulvio Bernardini è sorto un altro problema che sta infastidendo e non poco i tesserati della Roma.

ALLARME BUCHE – Non saranno la causa dei tanti infortuni ai calciatori giallorossi. Di sicuro le voragini sulla Laurentina, nei pressi di Trigoria, stanno causando danni a raffica alle auto dei calciatori della Roma: un cerchio spaccato per Edin Dzeko, ben due pneumatici distrutti da Juan Jesus. E poi ancora auto ko per Diego Perotti. Una situazione insostenibile che ha spinto la società giallorossa a chiedere un intervento di manutenzione al Campidoglio. Secondo quanto riporta Leggo, dal Comune arrivano le rassicurazioni: «Per l’area di Trigoria è in programma un piano di rifacimento dell’asfalto». I tempi? Entro fine ottobre partiranno i cantieri che, secondo un stima del Campidoglio, dureranno circa 40 giorni. In attesa dei lavori il consiglio è quello di specializzarsi sui dribbling.

Print Friendly, PDF & Email

6 Commenti

  1. E che diamine, un po’ di sensibilità da parte del comune di Roma…. non sanno che le Ferrari hanno l’assetto basso? E che rischiano di toccare?

  2. e quindi chi ha il ferrari deve per forza rompere l’auto o ha diritto come gli alti di avere un manto stradale decente??? ecco un’altro laziale….

  3. Possono sempre comprarsi un Suv altri no….ci sono altre urgenze e poi pallotto deve dare ancora i 200mila promessi al comune.

  4. No si tratta di essere laziali, però fa irritare che quando si rovinano i macchinoni con assetto sportivo dei calciatori si danno subito rassicurazioni in merito se invece succede a un povero cristo di avere un danno qualsiasi non frega un c…. a nessuno.

Comments are closed.