LA NOTTE DEI RE – É stata una vera e propria ‘Notte dei Re’ quella che si è svolta oggi al Foro Italico. Un 6 vs 6 tra grandi campioni del passato con Totti e Figo come capitani: Cassano, Stankovic, Patrick Kluivert, Julio Cesar, Pirlo, Materazzi, Aquilani, Tommasi e Aldair sono solo alcune delle grandi glorie che hanno infiammato i più di 5 mila spettatori presenti nel centrale del Foro Italico. Una sfilata di stelle, dunque, in campo e sugli spalti, dove si sono visti personaggi come Radja Nainggolan, Bebe Vio, parte dell’Under 21 azzurra con Tonali, Adjapong, Valzania e De Paoli, oltre all’immancabile Ilary Blasi, Michela Quattrociocche, Ricky Memphis e tanti altri. Alla fine ad alzare la coppa é la squadra di Luis Figo che trionfa con un largo 11-17, ma il leggendario capitano giallorosso dà spettacolo mettendo a segno 4 gol e regalando 3 assist di pregevole fattura. Il risultato, però, conta fino ad un certo punto: tutto l’incasso dell’evento, infatti, andrà all’ospedale Bambino Gesù. La faccia più bella del calcio.

Dal Foro Italico

Alessandro Tagliaboschi

Daniele Matera

LA CRONACA DELL’EVENTO

22.45Totti a bordo campo, al termine della partita: “Una serata di sport e beneficenza é questa la cosa più importante: in queste occasioni Roma risponde sempre presente”.

La gente ha potuto ammirare dei calciatori magnifici…
Questa è una delle cose più belle, anche per la gente vedere questi grandi campioni é una cosa bella. Sono contento di questa grande serata.

Però ve la siete giocata…
Purtroppo alla fine abbiamo perso, ma ha vinto la beneficenza, questa è la cosa più importante. Faremo la rivincita a Madrid. Sempre pronto per la beneficenza.

22.20 – Presente anche l’ex giallorosso Radja Nainggolan, sugli spalti per assistere al match.

22.00Figo a fine primo tempo: “Buonasera a tutti, per una causa importante come questa siamo qua, per sostenere e dare più fondi possibili al Bambino Gesù. Vogliamo ringraziare tutti per la collaborazione e chi ha aiutato la realizzazione dell’evento”.

È questo il bello del calcio?
“Abbiamo dimostrato di essere sempre disponibili per queste cause, specialmente per i bambini che sono il futuro del paese ed è bello essere qua”.

LA PARTITA

SECONDO TEMPO

60′ – Finisce qui trionfa la squadra di Figo.

58′ – Grande tocco e gol di Figo ora è 11-17.

57′ – Dilaga la squadra di Figo: gol di Malouda e risultato che va sull’11-16.

52′ – Ancora Kluivert: ora il risultato è sul 11-15

51′ – A segno anche Patrick Kluivert: prende il largo la squadra di Figo che ora è sul 11-14

48′ – Grande sinistro di Totti che accorcia le distanze: 11-12.

44′ – Nuno Gomes in gol su assist di Mendieta: 10-12 per la squadra di Luis Figo.

39′ – Torna in vantaggio la squadra di Figo: 10-11 con Cambiasso.

36′ – Terzo gol per Totti su calcio di rigore: pareggio per 10-10.

34‘ – Momento amarcord: assist di Cassano, tap-in di Totti: 9-10 per la squadra di Figo.

32‘ – Sinistro di Seedorf che fredda Peruzzi: 8-10 per la squadra di Figo.

31‘ – Subito un gol: Seedorf su assist di Malouda segna il nuovo vantaggio per la squadra di Figo. 8-9

30′ -Inizia il secondo tempo.

PRIMO TEMPO

30‘ – Termina il primo tempo.

29′ – Tap-in facile di Figo: 8-8.

27′ – Palla incredibile di Totti per Aquilani: 8-7 per la squadra dell’ex giallorosso.

26′ – Super conclusione di Totti dritta all’angolino. Pareggio! Si infiamma il Foro Italico!

25′ – Bellissima conclusione di Aquilani al volo: gol! 6-7.

24′ – Gol di Seedorf che batte De Sanctis. 5-7 per la squadra di Figo.

20′ – Cassano segna un gran gol: 5-6 per la squadra di Figo.

17‘ – 4-5 per la squadra di Figo. A segno anche Zambrotta. Il pubblico intona ‘C’è solo un capitano’, Totti ringrazia.

15′ – Subito pareggio per la squadra di Totti: primo gol per Pirlo. 4-4.

15′ – Prima volta in vantaggio per la squadra di Figo: gol di Cambiasso.

13‘ – Due rapidi gol in successione: prima Borriello con un sinistro terrificante sotto l’incrocio e poi pareggio di Malouda. Siamo al 14’.

12′ – Pareggio immediato degli avversari con colpo di testa di Nuno Gomes.

10′ – Secondo assist di Totti, Borriello fa un velo dizioso che libera Aquilani davanti al portiere: 2-1 per la squadra del numero 10.

5′ – Prima Figo entusiasma il pubblico con una serie di palleggi, poi Pires con in bel piazzato di destro segna il pareggio.

1′ – Assist straordinario di Totti, gol di Aldair. 1-0 per la squadra dell’ex capitano giallorosso

FORMAZIONI

TEAM TOTTI: Francesco Totti, Angelo Peruzzi, Morgan De Sanctis, Gianluca Zambrotta, Aldair, Cristian Chivu, Marco Cassetti, Vincent Candela, Simone Perrotta, Damiano Tommasi, Alberto Aquilani, Andrea Pirlo, Antonio Cassano, Marco Borriello, Luca Toni.

TEAM FIGO: Luis Figo, Julio Cesar, Vitor Baia, Michel Salgado, Fernando Hierro, Marco Materazzi, Roberto Carlos, Esteban Cambiasso, Dejan Stankovic, Gaizka Mendieta, Clarence Seedorf, Simao, Robert Pires, Hernan Crespo, Nuno Gomes e Patrick Kluivert

Ore 21.20 – Fischio d’inizio.

Ore 21.10 – Fanno il loro ingresso in campo anche i due capitani, Totti e Figo e le squadre iniziano il riscaldamento.

Ore 20.59 – Carlo Zampa annuncia l’ingresso delle squadre in campo: ovazione per Aldair. Presenti tantissimi spettatori, ma alcuni posti sono rimasti vuoti.

Ore 20.45 – Il pubblico inizia ad accomodarsi sugli spalti. Il fischio d’inizio è atteso per le 21.00. Questo il regolamento della disciplina nella quale si cimenteranno i protagonisti della serata, il Prosix Football:

“Si gioca a Prosix Football, è una disciplina che unisce le caratteristiche del calcio di strada, del futsal e del calcio a undici. Si gioca sei contro sei con la presenza delle sponde laterali alte 90 centimetri che danno la possibilità di utilizzarle attivamente per proseguire o concludere un’azione. Questo rappresenta uno degli elementi che rendono unica ogni sfida. Ogni squadra è composta da un numero massimo di 12 calciatori, di cui uno deve obbligatoriamente essere un
portiere ed essere sempre in campo. Si gioca su un campo d’erba (naturale o artificiale) o di legno rettangolare di 25 metri in altezza e 48 in larghezza. Il dischetto per i calci di rigore dista 8 metri dalla porta, larga 5 metri e alta 2. Il pallone è lo stesso utilizzato nelle partite di calcio a 11. I tempi regolamentari sono due, ognuno solitamente di 20 o 30 minuti, con un intervallo di 5 minuti e due eventuali tempi supplementari da 5 minuti l’uno. Non c’è fuorigioco, le sostituzioni sono illimitate e i calciatori sostituiti possono rientrare in campo un numero illimitato di volte”.

Ore 20.30Candela a Sky Sport: “È un evento meraviglioso, con i valori dello sport e del calcio mondiale, sono molto orgoglioso di essere qui. Speriamo che ce la faccio a muovermi in campo (ride, ndr). Sulla squadra? Tanta tecnica, tanta classe e anche Tommasi che deve correre per tutti noi (ride, ndr)”.

Ore 20.25 – Presenti anche Leandro Rosi e Federico Macheda.

Ore 20.20 – Al Foro Italico è arrivato anche Giovanni Malagò, presidente del Coni.

Ore 20.10 – Presenti anche Tonali, Bastoni, Adjapong, De Paoli e Valzania, in ritiro alla Borghesiana con la Nazionale Under 21. Con loro anche alcuni pre-convocati per l’Europeo Under 21.

Ore 20.05 – Presente anche Bebe Vio, arrivata al Foro Italico.

Ore 20.00 – Anche Ilary Blasi è appena arrivata al complesso sportivo, circondata dai presenti che cercavano di scattare un selfie.

Ore 19.50 – Sono arrivati al Foro Italico anche Vincent Candela, Materazzi e Patrick Kluivert.

Ore 19.46 Figo ai microfoni di Sky Sport: “Sono contento di essere qui a questo primo evento che Totti vuole fare, anche perché la causa è nobile, Aspettiamo tanta gente, generosa come quella di Roma. E’ sempre un piacere tornare in questa città, anche per capire ancora di più cosa significa Totti a Roma”

Ore 19.25 – Totti, in attesa dell’inizio della sfida contro la squadra di Luis Figo in programma alle 21.00, si scalda in uno dei campi da paddle installati nel parco del Foro Italico. L’ex capitano giallorosso gioca insieme a Candela, circondato dai tifosi che ammirano le sue gesta.

Ore 19.05 – Marco Cassetti, appena arrivato al complesso sportivo, si concede ai tifosi per scattare qualche selfie.

Ore 18.50 – Al Foro Italico è stato allestito un museo dove sono state esposte delle maglie di molti campioni, alcuni dei quali scenderanno in campo questa sera.

Ore 18.30 – Il Foro Italico inizia a popolarsi in vista della sfida di questa sera. Arrivano anche i primi protagonisti dell’evento benefico.

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

Comments are closed.