LA MOVIOLA – Con il via della nuova stagione di Serie A nasce la rubrica di ROMANEWS.EU in cui seguiamo i 90 minuti dell’arbitro.

ROMA-LAZIO – Il derby è una partita difficile per qualsiasi arbitro, ma oggi i ventidue in campo hanno dato molto filo da torcere a Rocchi. Già nei primi 10 minuti il direttore di gara di Firenze è dovuto intervenire tre volte: prima per un duro intervento di Cana su Totti, poi per un’entrata in ritardo di Florenzi su Marchetti e infine per un brutto fallo di Hernanes su De Rossi. In queste circostanze Rocchi ha deciso di non estrarre cartellini gialli, ma da quel momento in poi è stato intransigente su ogni irregolarità. Il primo a finire sul taccuino dell’arbitro è De Rossi, che al 35’ alza il gomito su Ledesma in un contrasto aereo, 5 minuti più tardi tocca a Florenzi che si lascia aggirare da Candreva sulla corsia di destra prima di metterlo giù da dietro.

L’intervallo non calma gli animi e già dopo un minuto dal rientro in campo Lulic entra duramente su Totti finendo nel registro dei cattivi, stessa sorte per Cavanda, reo di aver allontanato il pallone dopo un fallo su Balzaretti. Al 58’ l’unica sbavatura di Rocchi è il mancato fischio nell’area della Lazio per una chiara trattenuta di Cana ai danni di De Rossi, che gli impedisce di staccare e colpire a rete. Nulla da eccepire invece nell’occasione del vantaggio giallorosso con Totti tenuto in gioco da Ciani. Al 70’ episodio curioso tra De Rossi e Lulic che rischiano la doppia ammonizione, il primo per aver rifilato un ‘buffetto’ all’avversario, il bosniaco per aver ecceduto nella simulazione. Due minuti più tardi anche Cana riceve il giallo per aver atterrato Gervinho sulla linea destra del fallo laterale, quattro minuti dopo è la volta di Strootman che interrompe un contropiede.

Il finale è delicato per Rocchi, che non si lascia sopraffare dalla stanchezza e prima espelle giustamente André Dias per aver fermato con una gomitata Totti lanciato a rete (82’), poi concede il rigore alla Roma per l’atterramento di Ljajic ad opera di Ledesma (93’). Voto: 7

Damiano Frullini
@damianofrullini

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità