romanews-lazio-roma-caicedo

LAZIO ROMA MOVIOLA –  Il 18/o turno del campionato di Serie A si apre con il primo derby romano della stagione. Come ogni stracittadina, i nervi tesi e le emozioni la fanno da padroni nella gara più sentita da entrambe le tifoserie, purtroppo assenti questa sera dagli spalti dello stadio Olimpico per le restrizioni sanitarie imposte dal Covid-19. Non sono mancati gli episodi dubbi anche nel 153° confronto tra capitolini e biancocelesti.

La moviola sul 2-0 della Lazio

Ci sono voluti 24 minuti dell’attesissima stracittadina Lazio-Roma per innescare il primo episodio da moviola. Ad accendere gli animi e il Var, è il secondo gol dei biancocelesti. La rete arriva su un lancio raccolto da Lazzari che inciampa in area dopo aver saltato Ibanez, si rialza e cede il pallone all’indietro a Luis Alberto. Il laziale con un destro rasoterra infila il pallone nell’angolo alla destra di Lopez. In questa azione sono due i dubbi che hanno sollevato le proteste dei giallorossi. Lazzari quando inciampa sembra toccare il pallone con le mani. A viziare il gol della Lazio, però, ci sarebbe soprattutto l’evidente posizione di Caicedo che oscura la visuale di Pau Lopez. Il direttore di gara, Daniele Orsato, consulta la Varper verificare che non ci sia fuorigioco dell’attaccante di Inzaghi e conferma la rete delle delle Aquile.

Fonte: Regolamento AIA-FIGC

Cosa dice il Regolamento

Un attaccante (nell’immagine il calciatore A) in posizione di fuorigioco ostruisce chiaramente la linea di visione del portiere. Il calciatore dovrà essere considerato punibile perché impedisce ad un avversario di giocare o essere in grado di giocare il pallone. E’ quanto disciplina il Regolamento AIA-Figc.

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. Non ho mai visto una squadra così inconsistente, arrendevole, incapace di una benché minima reazione. Siete una delusione, ho un misto di rabbia sconforto. Non potete tirar fuori le palle perché non ce l’avete. E nonostante ciò sono li a vedere la partita. Forza Roma, ma la maglia

  2. Sottoscrivo tutto quello che ha detto Ros , aggiungendo solo che non sanno cosa sia la vergogna , banda di voci bianche.Tifo la maglia e non chi la disonora in questo modo squallido.

Comments are closed.