CONTESTAZIONE TIFOSI ROMA – La contestazioni dei tifosi della Roma non si placa. Dopo aver manifestato davanti Trigoria, esprimendo tutto il loro disappunto per la questione De Rossi, la polemica continua anche sui social. Tanti tifosi si sono scagliati contro la pagina Facebook di ‘Nebo Restaurant’, ovvero il ristorante di proprietà della famiglia del presidente Pallotta. Dopo i tanti insulti arrivati nelle ultime 24 ore la pagina del ristorante è stata costretta a chiudere.





Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

2 Commenti

  1. Ha dovuto chiudere la pagina fb ma è il ristorante che deve chiudere! Deve chiudere baracche e burattini, deve sparire da Roma e senza nessuno stadio. Se si voleva arricchire sulla nostra passione doveva fare almeno finta di rispettarla. Go home!

  2. A nulla sono serviti anni e anni di malcontento…dal logo a Ddr.
    Non ci possono calpestare cosi’ la Roma e’ dei tifosi e della citta’ di Roma e chi ce l’ha in mano non puo’ e non deve trattarla con spocchiosa arroganza, soprattutto non puo’ anteporre interessi edilizi e speculativi ai risultati sportivi.
    Devono sparire per sempre.

Comments are closed.