romanews-roma-marash-kumbulla-juventus-olimpico-pallone-seriea
Foto Tedeschi

CONFERENZA KUMBULLA – Domenica sera contro la Juventus, Kumbulla ha esordito dal primo minuto con la maglia della Roma. il difensore albanese è arrivato nella capitale due settimane fa e ora è pronto al suo debutto ufficiale davanti alla stampa. Alle 14 a Trigoria va infatti in scena la conferenza stampa di presentazione del giocatore.

La conferenza stampa

Manolo Zubiria, Chief Global Sporting Officer della Roma, presenta il primo acquisto dell’era Friedkin: Marash Kumbulla. Di seguito le dichiarazioni del dirigente della Roma: “Non credo ci siano bisogno di presentazioni, visto che domenica scorsa ha fatto una gran partita contro la Juve. Siamo fiduciosi che faccia qui una grande carriera. Era uno dei nostri principali obiettivi”.

Sky Sport: partiamo dall’ottima prestazione contro la Juve. Su questa linea difensiva così giovane, hai responsabilità o può essere una motivazione in più?
“Per me è una motivazione in più. E’ vero che siamo giovani in difesa ma abbiamo dimostrato di essere coesi e concentrati. E’ un motivo in più anche per il futuro: siamo giovani e possiamo migliorare e dare ancora di più. Senza comunque dimenticare che ci sono anche gli altri e non solo noi giovani”.

Sei d’accordo con Pedro? L’obiettivo minimo è la Champions?
“Pedro non lo scopro io. E’ un giocatore internazionale, ha un’esperienza incredibile. Le sue parole ci spronano a fare di più per cercare di arrivare più in alto possibile”.

Ansa: quanto siete preoccupati per il crescere delle positività nel calcio italiano? E’ un tema che affrontate anche in spogliatoio?
“Sì, ovviamente se ne parla tra compagni. Sono molto fiducioso di tutte le misure che stiamo prendendo sia qui a Trigoria che a Verona. Siamo fiduciosi e non siamo preoccupati”.

Gasport: hai detto che Smalling è stato il difensore che hai più guardato nello scorso anno. Quanto è importante averlo come compagno?
“Smalling non lo scopro io. Ha una carriera alle spalle piena di vittorie e successi. Penso solo ai miei compagni che ho ora, quelli di reparto. Mi concentro con loro per migliorare la nostra coesione partita dopo partita”.

Corsport: il tuo procuratore ci ha raccontato della trattativa velocissima. Cosa hai pensato quando ti ha cercato la Roma? E’ stata dura lasciare Verona?
“Ero molto emozionato, è stata una cosa velocissima veramente. Quando mi ha chiamato la Roma non ho esitato, per la città e per i tifosi è stato scegliere in poco tempo. Lasciare Verona è stato difficile, però ho fatto un salto di qualità”.

Per Zubiria: cosa vi ha colpito di Kumbulla?
“Ha fatto una stagione importante al Verona, ha dimostrato da domenica scorsa le sue caratteristiche, personalità, carattere. L’investimento è in linea con gli obiettivi della società”.

Quanto sei stato vicino alla Lazio e quanto sei felice di essere qui?
“Si è parlato di tante società, ma quando mi ha chiamato la Roma non ho esitato, sono superfelice”.

Sei un destro che gioca centrosinistra, è la tua posizione preferita?
“Posso giocare ovunque in difesa, ovunque il mister mi metta io gioco”.

Che differenze vedi tra Juric e Fonseca?
“La differenza tra loro due è tattica. Con Juric si lavora a uomo, si marca a uomo. Con Fonseca è una difesa di reparto”.

In cosa pensi di dover migliorare?
“Secondo me in tutto e sempre, ma penso di poter migliorare nell’impostazione e sul piede debole”.

Hai avuto un esordio particolare, che sensazioni hai provato?
“Ero felicissimo per il debutto, giocare contro la Juventus è stato emozionante. Però c’è anche un pizzico di rammarico, non siamo riusciti a prendere i tre punti, meritavamo di vincere”.

Print Friendly, PDF & Email

11 Commenti

  1. Perchè non le fanno a Dicembre le presentazioni degli acquisti d’estate?? Sempre peggio!

  2. Ancora datte all’ippica sei pesante ma non ti stufi di vivere su questo sito e sparare merda sulla Roma spero che tu sia un troll oppure Lazise perché se sei romanista stiamo messi male ti dovrebbero mettere il parental control sul telefonino così non scrivi queste ca….e!non ti dovrebbero neanche pubblicare più!

  3. Mamma mia quanto ci piace lamentarvi di tutti e tutto …ma tifa ROMA e basta …se non ce la fai cambia squadra e divta della lazie che li sono abituati a piange sempre..
    Almeno che tu già non lo sia !!!allora cambia sito e fatte na vita!!

Comments are closed.