romanews-roma-lorenzo-pellegrini-italia-nazionale
foto Getty

PELLEGRINI GOL ITALIA INTERVISTA – Stasera Florenzi e Pellegrini hanno affrontato con l’Italia l’Armenia di Mkhitayan. Gli azzurri si sono imposti sui padroni di casa per 3-1 e il centrocampista classe ’96 ha segnato il primo gol con la Nazionale maggiore. Al termine della partita il giocatore ha parlato a Rai Sport: “E’ stata una serata bella, abbiamo vinto una partita non semplice. Loro sono una squadra ostica, abbiamo giocato su un campo difficile. Mkhitaryan ha fatto una bella partita, lo aspettiamo a Roma volentieri, è un gran bel giocatore. La flessibilità sul ruolo mi farà disputare più partite in Nazionale? Lo spero, giocare in Nazionale è sempre un onore. Io mi metto a disposizione, è un ruolo su cui abbiamo lavorato, penso di poterlo fare. Mi piace, entrando nel campo divento quasi un trequartista. La punizione? Ho chiarito con Sensi, è normale che tanti la vogliono battere. Io mi ero preso il fallo e volevo batterla. L’importante è vincere, poi va tutto sempre bene“.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

4 Commenti

  1. Embè perchè dovevi dircelo te che mkhtaryan è un gran giocatore, ha un curriculum 100 volte più importante del tuo, non è lui che dobbiamo scoprire pellegrì, semmai sei te che devi dimostrare tutto.

  2. Ma possibile che pure un complimento fatto al nuovo compagno ve da modo de fa polemica? Nun je da retta ROMA avanti a tutta, che intanto questi so laziesi. Gabrie’ stai bene cosi’

    • Non era polemica e insegnare a fare un’intervista che è differente. Dire ha fatto un buon partita è un buon giocatore, lo aspettiamo volentieri non si può sentire, si dirà è un grande giocatore non lo scopriamo oggi e non vediamo l’ora che arrivi, così è tutta un’altra forma, ma più reale. Ma Mkhtaryan è un giocatore che bisogna scoprire? ma abbi pazienza su, ma mica veramente, l’armeno è un fuoriclasse assoluto per la serie A . Stai bene te così e firmati almeno con un nome. Non ho niente contro Pellegrini, anche se ha volte quando lo intervistano sembra essere un pò assente, i piedi li ha, gli auguro una buona carriera per noi e per la Roma, ma certe modi si possono cambiare.

Comments are closed.