romanews-roma-derby-inzaghi-campo-stadio-olimpico-derby
Foto Getty

LAZIO-ROMA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del tecnico biancoceleste Simone Inzaghi in occasione di Lazio-Roma, seconda partita del campionato di Serie A.

INZAGHI A SKY SPORT

Occasione persa per la Lazio?
È normale vedendo la gara c’è un po’ di amarezza perché abbiamo fatto 21 tiri, preso 4 pali… mi ricordo le occasioni di Lazzari e Correa clamorose. C’è rammarico perché bisogna vincere determinate partite come il derby. È uscito un pareggio ma è normale che ci sia amarezza in me, nel mio staff e nei giocatori. Abbiamo tenuto bene il campo, giocato un ottimo calcio. Se quel tiro di Leiva fosse entrato sarebbe cambiata la partita. Poi abbiamo preso gol su rigore, la Roma si è abbassata e con qualche ripartenza ci ha dato fastidio.

Il foglio con gli appunti?
Sono numeri che mi danno i miei collaboratori, ma lasciano il tempo che trovano. Dovevamo avere un pizzico di cattiveria in più. I pali sono stati occasioni sbagliate.

La Lazio avrebbe meritato il successo… l’unica cosa: perché Lazzari così poco coinvolto nel primo tempo?
Perché non siamo stati bravi a fare nel primo tempo cose che avevamo preparato. Kluivert rientrava di più rispetto a Under nel primo tempo quindi abbiamo trovato più spazi dalla parte di Luis Alberto e Lulic. Dovevamo essere più bravi a coinvolgerlo, era sempre pronto. Anche nel secondo tempo abbiamo tirato dal limite anche se avevamo lui a destra. Dovevamo essere più precisi, abbiamo 14 giorni per lavorare meglio. Abbiamo fatto due ottime gare e avremmo dovuto portare 6 punti. Ne abbiamo 4 e dobbiamo lavorare ancora.

INZAGHI IN CONFERENZA STAMPA

Dovevate essere più cinici?
C’è amarezza, avremmo dovuto vincere. Abbiamo fatto 21 tiri a 7, ma il calcio è questo. loro si sono abbassati dopo il vantaggio e abbiamo rischiato su qualche ripartenza. Peccato, un derby con 4 pali non lo ricordo.

Può spiegare il cambio di Milinkovic?
E’ un cambio tecnico-tattico, ci siamo salutati senza nessun problema. Finché c’è un allenatore che decide… Parolo ha fatto bene quando è entrato come tutti quanti, io sono amareggiato non sono felice. A parere mio avevamo meritato la vittoria.

Aumenta l’autostima questo derby?
Certo, ma dobbiamo avere sei punti e quindi essere rammaricati. Giocavamo contro una squadra forte, e l’abbiamo costretta ad abbassarsi. Sappiamo come gioca Fonseca, noi abbiamo occupato bene il campo, avremmo coinvolgere più Lazzari.

Cosa pensi della nuova regola sul fallo di mano?
E’ stato cercato il braccio ed è stato trovato, dobbiamo adeguarci al più presto.

Print Friendly, PDF & Email

6 Commenti

  1. La seconda di campionato con una squadra quasi tutta nuova con alcune assenze derby.Ci sono alcune cose da rivedere.Le azioni in attacco ne fanno tante ma c’è qualcosa da sistemare tra centrocampo e difesa quando gli avversari attaccano.Ora con la pausa il mister avrà il tempo per recuperare alcuni calciatori e fare chiarezza con i nuovi.L’importante era non perderla.I ragazzi hanno corso per lunghi tratti della partita.Forza Roma lazio merda

  2. Inzaghi parla come se il real avesse pareggiato con il Getafe, e pensare che poteva anche perdere alla fine … aho niente niente ce credi pure te alle stronzate che dicono su Radio Radio … aho !!! sveja !! sete a Lenzie !!! La Lez-zie ! Arivate sotto da 18 lunghissimi anni … dai che vi ha detto bene quest’anno, avete evitate di perderli tutti e due come al solito … io chissa’ che me pensavo come avevano presentato la partita, ma la Lezzie, nun me sbajavo, e’ na squadra de peracottari sopravvalutati dai leccaculo di Lotirchio … d’altronde la Coppa Italia lo scorso anno, nu je l’hanno fatta vince per forza ?

  3. simone er piagnone colpisce ancora. La Roma è stata per 2 stagioni la squadra che ha colpito più pali, ma alla fine contano i punti in classifica. S’accontentasse de avè rimontato. A Roma se dice che coi se e coi ma ce se riempieno le fosse………

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here