INTER ROMA GUIDA – Al suo settimo big match stagionale, Marco Guida è tornato a casa con una sufficienza in pagella. Tre ammoniti e una gestione della gara con lo stesso metro di misura.

MOVIOLA RIGORE – Uno dei dubbi più importanti è su un cross di Florenzi: in area di rigore nerazzurra Borja Valero prova a sventare il pericolo di testa ma sfiora soltanto, deviando effettivamente il pallone con la parte alta del braccio. Calvarese al VAR rivede l’intervento ma lo reputa un episodio di campo, racconta il Corriere dello Sport. Un altro dubbio è su un tiro alto di Vecino a pochi metri dalla porta, dove pochi secondi dopo arriva Fazio in una rischiosa scivolata. Rigore non dato, quindi, poiché Vecino aveva già tirato.

RIGORE ANNULLATO – Netto invece il fallo da dietro di Borja Valero su El Shaarawy. Guida però non vede e fischia il fallo successivo di Kolarov su D’Ambrosio, di conseguenza assegnando il rigore. Aiutato poi dal VAR, l’arbitro corregge la sua decisione dando una punizione a favore della Roma.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

2 Commenti

  1. Scusate ma la spinta su Kolarov nel momento del tiro ? … quello e un episodio che a noi ci fischiano rigore contro 1000 volte

Comments are closed.